Come modificare il controllo delle retribuzioni o l'estratto conto degli utili del deposito diretto per estrarre i saldi delle presenze dalle risorse umane in Microsoft Dynamics GP

Questo articolo illustra come eseguire il pull dei campi del saldo di partecipazione delle risorse umane (matrici) nel report Controllo retribuzioni o nel report DD Earnings Statements in Report Writer. Per HR, si trascineranno le matrici in cui i campi di partecipazione verranno stampati in ordine alfanumerico all'interno delle matrici. Di seguito è riportato anche un esempio, oltre ad alcune domande comuni sulla risoluzione dei problemi. Per impostazione predefinita, i campi Ferie/Malattia dal lato Retribuzioni vengono impostati per impostazione predefinita su questi report analizzati ed è necessario rimuoverli e trascinare le matrici HR per i saldi.

Si applica a: Microsoft Dynamics GP
Numero KB originale: 4021536

Nota

Per aggiungere i saldi del codiceorario dalle risorse umane a uno stipendio dipendente o a un'informativa sugli utili DD, seguire questa procedura: (I report analizzati verranno impostati per impostazione predefinita sul lato retribuzioni).

Prima di modificare un report, è consigliabile esportare il report modificato corrente in una cartella per la conservazione sicura o il riferimento. Procedura:

  1. In Microsoft Dynamics GP passare a Strumenti> Di Microsoft Dynamics GP >Personalizzare la>manutenzione della personalizzazione.
  2. Evidenziare il report e selezionare ESPORTA nella parte superiore.
  3. Salvare il report in un file o in un percorso di propria scelta. L'estensione sarà .pkg.

Risoluzione

  1. Apri writer report: a tale scopo, selezionare Microsoft Dynamics GP> Tools CustomizeReport Writer (Personalizza>> writer report).

  2. Selezionare Prodotto: Microsoft Dynamics GP, selezionare OK.

  3. Selezionare Report nella barra dei menu.

  4. Se si dispone già di un report modificato, verrà già elencato sul lato destro. Se il report non viene modificato, trovarlo sul lato sinistro nella colonna Report originali e selezionare evidenzia il report (ad esempio, Controlli dipendenti o Estratto conto degli utili) che si desidera modificare e selezionare Inserisci per spostarlo nell'elenco Report modificati. Selezionare evidenzia il report nell'elenco Report modificati e selezionare Apri. Selezionare il report necessario.

  5. Selezionare quindi il pulsante Layout . Verranno aperte le finestre Casella degli strumenti, Definizione report e Layout report.

  6. Nella finestra Casella degli strumenti (mostrata di seguito) selezionare la tabella Controllo lavoro retribuzioni e scorrere verso il basso per selezionare l'array ora disponibile e trascinare questo campo nella finestra Layout report in cui si desidera che siano questi campi. Nel layout del report è possibile trovare i campi delle ferie per le retribuzioni e dei malati, evidenziarli e premere Canc per rimuoverli dal report. Trascinare quindi il nuovo campo Matrice ora disponibile al suo posto.

    6b. Quando si rilascia il nuovo campo nel report, verrà aperta la finestra Opzioni campo report . Inserire 1 per l'indice della matrice.

    6c. Nella finestra Opzioni campo report selezionare il pulsante Con i puntini di sospensione accanto al campo FORMATO. In Ricerca formato selezionare una delle opzioni (ad esempio DLR11_U2) che non dispone di un accesso in dollari. Selezionare OK e quindi OK per chiudere le finestre. (Se non si esegue questa operazione, le ore avranno accanto un segno di dollaro.

    6d. Ripetere 5a e 5b e trascinare l'array time available per il numero di codici che si desidera elencare nel documento. Aumentare l'indice della matrice di 1 per ognuno, in modo che il successivo abbia un indice di matricepari a 2 e così via. La regola consiste nel trascinare il numero di matrici necessarie al dipendente che ha più codici da stampare. (la maggior parte degli utenti trascina uno per ferie e uno per il tempo di malattia, quindi trascinare il campo verso il layout due volte.)

    Nota

    I codici verranno stampati in un ordine alfanumerico. Vedere l'esempio seguente nella sezione successiva. Pertanto, sarà più facile se si dispone di un numero inferiore di codici da stampare e tutti i dipendenti sono iscritti agli stessi codici.

    Ad esempio, l'array n. 1 potrebbe stampare l'ora di malattia per un dipendente, ma essere tempo di ferie per un altro dipendente. Di conseguenza, è possibile trascinare i titoli corrispondenti per andare con ogni codice nel passaggio successivo:

  7. Aggiungi etichette campo: a sinistra del campo Matrice ora disponibile, è possibile semplicemente impostare come hardcoded le etichette VAC e SICK direttamente sul report, se lo si desidera. Tuttavia, poiché i codici vengono stampati in ordine alfanumerico, è possibile che vengano stampati in ordini diversi per dipendenti diversi e pertanto è necessario trascinare anche i campi Matrice di codici temporali , in modo che le etichette dei campi possano essere predefinite per ogni dipendente. Effettuare le operazioni seguenti.

    1. Nella casella degli strumenti modificare l'elenco a discesa in Descrizioni controllo retribuzioni.

    2. Scorrere verso il basso fino a TimeCodeArray e trascinare questo campo nel report.

    3. Verrà visualizzata una finestra Opzioni campo report e nel campo Indice matrice inserire 1. Questa etichetta di campo per 1 corrisponderà alla matrice Time Available di 1 nel report.

    4. Ripetere 6b e 6c per tutti i numeri necessari per tenere traccia. Aumentare l'indice della matrice di 1 per ognuno. (NOTA: assicurarsi di trascinare e rilasciare Time Code Array 1 accanto all'array Time Available1 poiché corrispondono. Trascinare Time Code Array 2 accanto a Time Available Array 2 e così via.

  8. Salvare le modifiche apportate al report. Chiudere tutte le finestre e selezionare Salva quando richiesto.

  9. Passare a File>Microsoft Dynamics GP per tornare a Criteri di gruppo e uscire da Writer report.

  10. Tornare in Criteri di gruppo, assicurarsi di concedere l'accesso per l'utente al report modificato. Passare a Microsoft Dynamics GPTools SetupSystem/Alternate Modified Forms and Reports (Sistemadi installazione> di Microsoft Dynamics GP >Tools>/Moduli e report modificati alternativi).

  11. Testare la stampa del report modificato per diversi dipendenti e verificare che ora sia visualizzato il saldo corretto.

  12. Ripetere i passaggi per qualsiasi altro report che si desidera modificare, ad esempio i rendiconti degli utili o l'estratto conto paga e così via.

Altre informazioni

ESEMPIO:

Di seguito è riportato un esempio di come i codici possono essere stampati in matrici diverse per dipendenti diversi:

Il #A dipendente viene assegnato a due codici: SICK e HVAC. (vac orario)

Il #B dipendente viene assegnato a tre codici: HOL, SICK e SVAC. (stipendio vac)

  • Quindi trasciniamo tre matrici time available e time code sul controllo.

Ecco come verranno stampati i codici:

  • Per #A dipendente: Array 1 - HVAC, Array 2 -SICK.
  • Per employee #B: Array 1 - HOL, Array 2 -SICK, Array 3 - SVAC.
  • È quindi possibile vedere che verranno stampati in un ordine diverso se i dipendenti hanno codici diversi. La matrice 1 è VAC per il primo dipendente, ma le ferie nell'array 3 per l'altro. Per caso, SICK è la matrice n. 2 per entrambi. I codici sono stampati in ordine alfanumerico.
  • Se si contrassegna HOL per non stampare per il dipendente B, l'array 1 sarà SICK e Array 2-SVAC per il dipendente B. Quindi il dipendente A avrebbe una stampa di ferie e malati in quell'ordine, e il dipendente B avrebbe la stampa di malattia e ferie in quell'ordine.

Cosa succede se si vuole che SICK e VAC vengano stampati per tutti gli utenti nell'istruzione DD? Come eseguire l'operazione

Nell'esempio precedente è possibile trascinare il campo matrice n. 2 nell'area SICK del rendiconto degli utili. Tuttavia, il codice VAC è costituito da matrici diverse per i dipendenti, quindi non è possibile trascinare alcuna matrice per il tempo di VAC.

È consigliabile rimuovere i titoli hardcoded nell'istruzione degli utili e trascinare l'array di codice temporale corrispondente per il titolo accanto a ogni matrice time available.

Ecco alcune opzioni:

  1. Trascinare i titoli o le matrici di codice temporale per corrispondere a ogni matrice time available e non impostare come hardcoded il titolo. (Sono hardcoded nel rendiconto degli utili corrente, che non si desidera, poiché i codici verranno stampati in un ordine diverso per ogni dipendente. L'hardcodeing delle etichette di campo nel report funziona solo se tutti i dipendenti sono registrati in tutti gli stessi codici.

  2. È possibile registrare il dipendente A nel codice HOL (o in un codice fittizio), in modo da stampare lo stesso numero di matrici per i dipendenti. Anche se l'ordine sarà ancora diverso nell'esempio precedente. In questo esempio, è necessario trascinare tre matrici nell'istruzione degli utili (adattare 1 in 1 casella e 2 nell'altra casella rendendo il tipo di carattere più piccolo. VAC è la matrice 1 per un dipendente e la matrice 3 per l'altro, quindi, a meno che non si sia disposti a rinominare i codici, è necessario trascinare tutti e tre i codici nell'istruzione e i relativi titoli o matrici di codice temporale corrispondenti.

  3. Rinominare alcuni codici per forzarli a stampare in un determinato ordine. Ad esempio, HVAC e SVAC vengono stampati in matrici opposte nell'esempio precedente a causa dell'ordine alfanumerico. È possibile rinominare questi codici o impostarne di nuovi, ad esempio VACH e VACS, in modo che vengano stampati per ultimi per entrambi i dipendenti. Registrare quindi il dipendente A in HOL o in un codice fittizio. Quindi la matrice 1, 2 e 3 sarà la stessa per tutti i dipendenti nell'esempio precedente. Se sono tutti nello stesso ordine per tutti i dipendenti, è possibile impostare il titolo come hardcoded.

  • Non è consigliabile scrivere hardcodecode per i titoli. Usare invece l'array di codice temporale corrispondente, che consente di risolvere i problemi nel caso in cui vengano aggiunti nuovi codici in futuro. In questo modo si eviteranno mancata corrispondenza in futuro.
  • Ma il modo in cui si modifica l'estratto conto del controllo o degli utili dipende in realtà dall'utente, poiché si tratta di un report modificato.

Suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Di seguito sono riportate le note da esaminare se si usano le matrici per le intestazioni o le descrizioni e anche per se si codificano in modo rigido le intestazioni o le descrizioni per ogni matrice:

Ricerca per categorie ottenere i codici da visualizzare in un determinato ordine in modo da poter hardcodedare i titoli

Se si codificano in modo rigido le intestazioni o le descrizioni anziché usare gli array di codice temporale, è possibile usare i suggerimenti seguenti per forzare la visualizzazione in un determinato ordine:

  1. È possibile impostare codici come 1sick o 1vac se si vuole assicurarsi che vengano sempre stampati per primi. Usare una sequenza di numerazione per stamparli in un determinato ordine. (oppure puoi semplicemente fare in modo che Comp sia Xcomp in modo che venga stampato per ultimo.)

  2. In alternativa, è possibile assegnare tutti i dipendenti a tutti i codici, a condizione che venga stampato un saldo 0 per quelli che non usano il codice.

  3. In alternativa, creare un codice fittizio da compilare per i dipendenti con un solo codice breve. Ad esempio, se si dispone di COMP che sta generando i codici perché non si applica a tutti, è possibile creare un codice fittizio e denominarlo Filler o CompNone (o qualsiasi cosa si desideri in modo che rientri nello stesso ordine alfanumerico con gli altri codici) e assegnarlo agli altri dipendenti. Contrassegna questa opzione per stampare sul controllo. Verranno stampati 0 saldi perché non vengono usati per tali dipendenti.

Ricerca per categorie ottenere un codice da stampare

  1. Passare a Cards>HR>Attendance>Maintenance e visualizzare un dipendente e un codice del tipo di vantaggio , verrà visualizzata una casella denominata: Stampare il tempo disponibile sui controlli delle retribuzioni. Se questa casella è contrassegnata, questa volta sarà visualizzabile nei controlli.

    Questa casella corrisponde al campo PRNAVAILTMEPYRL nella tabella TATM1030. Il valore 1 indica che il campo può essere visualizzato nella busta paga dipendente.

  2. È anche consigliabile usare uno strumento di query SQL e controllare la tabella TATM1030. In alcuni casi può essere contrassegnato sul front-end, ma la tabella potrebbe non mostrare il valore 1. In questo caso, la tabella dovrà essere aggiornata.

Qualsiasi modo tu scelga di farlo, dipende da te. Assicurarsi di caricare prima i dati in un ambiente di test e testarli per verificare di ottenere i risultati desiderati.

Se i codici non vengono stampati

  1. Verrà stampato solo il tipo di vantaggio .
  2. Assicurarsi che l'opzione Stampa ora disponibile sui controlli retribuzioni sia contrassegnata nella finestra Manutenzione presenze dipendenti. (Schede)>HR>Partecipazione dei dipendenti>Manutenzione)
  3. Il codice temporale deve essere collegato a un codice a pagamento. Eseguire il drill-back sul codice orario nella finestra Manutenzione presenze dipendenti per verificare. (In alternativa, passare a Strumenti>Installazione>HR>Presenza>Time Code.)

Se sono elencate sei matrici, ma non tutti i dipendenti hanno sei codici assegnati, come ottenere gli zeri NON da stampare nelle matrici rimanenti

Fare doppio clic sulla matrice in Writer report e invece di Visibile è possibile scegliere Nascondi quando vuoto.

Il report è stato modificato, ma l'utente visualizza ancora il report precedente

Sarà necessario concedere l'accesso al report per consentire all'utente di usarlo.

Riferimenti