Gestire gli utenti di Yammer per l'intero ciclo di vita da Office 365

Ci sono molti tipi di utenti in Yammer e la gestione di ognuno di essi è diversa.

  • Utenti con Identità di Azure Active Directory
  • Utenti senza Azure
  • E altri utenti guest

Gli amministratori globali controllano il ciclo di vita degli utenti di Yammer tramite il interfaccia di amministrazione di Microsoft 365, oltre a gestirli tramite Yammer.

Tutte le community e i gruppi delle reti Yammer in modalità nativa verranno gestiti tramite queste interfacce di amministrazione. Alcune delle funzionalità di gestione relative ai membri della community o del gruppo o agli utenti che possono essere eseguite tramite il interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 includono:

  • Aggiungere o rimuovere membri della community o del gruppo
  • Gestire la proprietà della community o del gruppo
  • Eliminare una community o un gruppo
  • Ripristinare una community o un gruppo eliminato
  • Rinominare la community o il gruppo
  • Aggiornare la descrizione della community o del gruppo
  • Modificare l'impostazione di privacy della community o del gruppo

Quando si creano utenti in Office 365, possono accedere a Yammer con le proprie credenziali di Office 365. Quando un utente viene eliminato da Office 365, viene automaticamente disattivato o sospeso in Yammer. Quando un utente viene ripristinato in Office 365, viene riattivato in Yammer.

Le proprietà del profilo dell'utente (ad esempio nome e reparto) di Azure Active Directory vengono popolate automaticamente nel profilo Yammer dell'utente e tutte le modifiche apportate alle proprietà del profilo in Azure Active Directory vengono riflesse anche in Yammer.

Se gli utenti hanno un account Office 365, non potranno aggiornare le informazioni direttamente in Yammer. Se gli utenti vogliono modificare le proprie informazioni, ad esempio foto, numeri di telefono e altri dati, dovranno aggiornarle tramite il profilo Office 365 esattamente come farebbe con altre app Office 365. A seconda dell'organizzazione, gli utenti possono essere in grado di eseguire l'aggiornamento tramite Office Delve o l'utente potrebbe dover chiedere assistenza all'amministratore IT.

Importante

Se un utente aveva un profilo personalizzato prima di aprile 2020, verrà sovrascritto con la propria identità AAD per creare un'unica fonte di verità.

L'impostazione della lingua di Yammer dell'utente viene ricavata da Office 365 quando viene attivato l'account Yammer dell'utente. Se l'utente modifica l'impostazione della lingua Office 365 o se l'impostazione viene modificata direttamente in Azure Active Directory, Yammer non raccoglie questa modifica. L'utente può modificare l'impostazione della lingua di Yammer nel profilo Yammer nella scheda Preferenze .

Questa modifica comporterà anche il ritiro delle proprietà che non vengono sincronizzate oggi come le informazioni personali dell'account di posta elettronica dell'utente. Se si desidera mantenere i dati delle informazioni dalle impostazioni Informazioni personali, ad esempio Scuole, Competenze e Interesse, è consigliabile esportare e aggiornare il profilo di Office degli utenti tramite Microsoft Graph oppure chiedere agli utenti di aggiornarlo direttamente in Microsoft Delve.

Come vengono gestite le foto degli utenti?

Se i nuovi utenti della rete hanno già la foto utente corretta da AAD, continuerà a funzionare dopo questa modifica.

Se l'organizzazione in genere carica foto da Yammer, è possibile seguire questa procedura:

  1. Esportare l'elenco di utenti,
  2. Usa l'elenco di utenti per esportare le loro foto tramite uno script.
  3. Caricarli di nuovo tramite Microsoft Graph per renderli la loro foto nel resto di Office.

Creare un utente

La creazione dell'utente varia a seconda del momento in cui è stata creata la rete Yammer.

Reti create prima di marzo 2019

A partire da marzo 2019 è stata avviata la transizione alla modalità di creazione degli utenti di Yammer. Durante la transizione, che si verificherà fino al 2020, il processo sarà diverso per gli utenti Office 365 esistenti e i nuovi utenti Office 365.

  • Prima di marzo 2019: gli utenti di Yammer vengono creati quando usano Yammer per la prima volta.

    Nota

    Durante il resto del 2019, Office 365 utenti che non hanno ancora usato Yammer verranno convertiti in utenti di Yammer "in sospeso".

    Diagramma che mostra quando un amministratore Office 365 crea un utente, l'utente può accedere a Office 365 quindi passare a Yammer dall'icona di avvio delle app, a quel punto l'utente viene creato in Yammer.

    Il processo di creazione di un utente richiede questi passaggi:

    1. L'amministratore Office 365 crea un utente in Office 365.

    2. L'utente accede a Office 365 usando il provider di identità configurato per il tenant.

    3. L'utente fa clic sul riquadro di Yammer nell'icona di avvio delle app Office 365 per passare a Yammer.

    4. Viene creato un nuovo utente di Yammer per l'utente Office 365. Le proprietà del profilo e l'impostazione della lingua dell'utente da Azure Active Directory vengono popolate automaticamente nel profilo Yammer dell'utente.

Nuove reti, reti native e reti di identità Office 365 applicate

Quando si seleziona Imponi identità Office 365 in Yammer (anche in modalità nativa), poiché gli utenti idonei a Yammer vengono aggiunti a Office 365, vengono aggiunti automaticamente come nuovi utenti in sospeso in Yammer. Il loro stato passa da In sospeso a Attivo la prima volta che usano Yammer.

Diagramma che mostra il nuovo processo per la creazione di un utente di Yammer, in cui il nuovo utente viene creato automaticamente come

Il processo segue questi passaggi:

  1. L'amministratore Office 365 crea un utente in Office 365.

  2. Un utente in sospeso viene creato in Office 365. La prima volta che l'utente usa Yammer, l'utente in sospeso diventa un utente attivo.

  • Durante la transizione: vengono eseguite azioni diverse per diverse categorie di utenti:

    Frequenza d'uso Configurazione della rete Yammer Modo in cui vengono aggiunti
    Nuovi utenti aggiunti al tenant Office 365 Imponi identità Office 365 selezionata Gli utenti vengono aggiunti automaticamente come utenti in sospeso in Yammer.
    Utenti esistenti nel tenant Office 365 Imponi identità Office 365 selezionata Office 365 utenti devono comunque usare Yammer per poter essere aggiunti come utente di Yammer.

Bloccare un utente

Un amministratore può bloccare un utente in Microsoft 365 o Office 365 e l'utente verrà disconnesso da Yammer e da tutti gli altri servizi Office 365. Ecco un diagramma che mostra come funziona.

L'amministratore Office 365 blocca un utente in Office 365 e l'utente viene disconnesso da Yammer.

Il processo segue questi passaggi:

  1. L'amministratore Office 365 imposta lo stato di accesso dell'utente su Blocca l'accesso dell'utente.

    Procedura:

    1. Nel interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 selezionare un utente e scegliere Modifica utente. Lo stato di accesso viene visualizzato nei dettagli dell'utente, come in questo screenshot.

      Screenshot dello stato di accesso di un utente in Office 365.

    2. Fare clic su Modifica accanto a Stato di accesso per passare da Consenti all'utente di accedere e Impedire all'utente di accedere, come in questo screenshot.

      Finestra di dialogo Stato di accesso in Office 365.

    3. Questa azione viene eseguita in Yammer e l'utente corrispondente viene disconnesso da Yammer (in tutti i dispositivi). Quando l'utente tenta di accedere di nuovo a Yammer da qualsiasi dispositivo, gli verrà chiesto di accedere con le credenziali di Office 365. Tuttavia, l'utente non sarà in grado di accedere perché lo stato di accesso è impostato su bloccato. Gli amministratori verificati di Yammer possono accedere all'area Rete Amministrazione e esaminare la sezione Attività account per verificare che l'utente di Yammer sia stato disconnesso, come nello screenshot seguente, in cui l'utente non dispone di sessioni di Yammer attive.

      Attività account per un utente che non mostra sessioni di Yammer attive (disconnesso).

Eliminare un utente

Se un dipendente lascia l'azienda, è possibile eliminare l'utente da Office 365. Quando l'utente viene eliminato da Office 365, l'utente corrispondente viene disattivato (noto anche come sospeso) in Yammer. Il diagramma seguente illustra come funziona:

Diagramma che mostra quando un amministratore Office 365 elimina un utente, l'utente viene disattivato in Yammer. Dopo 30 giorni, i dati utente vengono eliminati da Office 365 e dopo 90 giorni l'utente viene rimosso definitivamente da Yammer, ma i messaggi di Yammer rimangono.

Il processo segue questi passaggi:

  1. Un amministratore elimina un utente da Office 365, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra il comando per eliminare un utente nell'amministrazione Office 365.

  2. L'eliminazione dell'utente in Office 365 viene eseguita in Yammer e l'utente di Yammer corrispondente viene disattivato in Yammer. In particolare, l'operazione equivale a passare all'amministrazione di Yammer, scegliere Rimuovi utenti e quindi disattivare l'utente, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra come disattivare un utente in Yammer.

    Gli utenti disattivati (o sospesi) in questo modo verranno visualizzati nelle pagine di amministrazione di Yammer come disattivati dall'amministratore di sistema, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra un utente rimosso dall'amministratore di sistema.

  3. Quando si elimina un utente in Office 365, l'utente diventa inattivo. Dopo circa 30 giorni, i dati utente vengono eliminati definitivamente. Vedere Eliminare un utente dall'organizzazione.

    Analogamente, quando un utente viene disattivato in Yammer, l'utente diventa inattivo in Yammer. Dopo circa 90 giorni, gli utenti disattivati vengono rimossi definitivamente, ma il nome, i file, i messaggi e i dati dell'attività vengono conservati.

    Importante

    Quando si elimina un utente da Office 365 e questo passa a Yammer, il nome, i file, i messaggi e i dati dell'attività dell'utente rimangono in Yammer anche se l'utente viene eliminato. Per le opzioni che consentono di rimuovere un utente in modo che anche il nome e i dati dell'utente vengano eliminati da Yammer, vedere Rimuovere gli utenti e gestire le richieste degli interessati gdpr in Yammer Enterprise.

Ripristinare un utente

Quando un amministratore ripristina un utente idoneo per Yammer in Office 365, l'utente verrà riattivato in Yammer. Il diagramma seguente illustra come funziona:

Diagramma che mostra quando un amministratore Office 365 ripristina un utente, l'utente viene quindi attivato di nuovo in Yammer.

Il processo segue questi passaggi:

  1. L'amministratore Office 365 può ripristinare un utente eliminato in Office 365, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra il comando per ripristinare un utente nell'amministrazione Office 365.

  2. Questa azione viene eseguita anche in Yammer e l'utente disattivato in precedenza in Yammer viene riattivato.

Informazioni sul profilo utente

L'esperienza del profilo utente varia a seconda che l'account sia connesso ad Azure Active Directory (Azure AD).

Per gli account connessi ad AAD

Office 365 usa il servizio basato sul cloud Azure Active Directory (Azure AD) per gestire gli utenti. È possibile gestire gli utenti direttamente nel cloud o usare Understanding Office 365 identity e Azure Active Directory per creare e sincronizzare utenti e community o gruppi dall'ambiente locale.

Quando Office 365 utenti che non hanno accesso a Yammer per la prima volta usando le credenziali di Azure AD, viene creato un utente di Yammer e il profilo utente di Yammer viene popolato con le proprietà utente di Azure AD. E quando le proprietà del profilo dell'utente vengono modificate in Azure AD, vengono aggiornate nel profilo Yammer dell'utente esistente. Ad esempio, il reparto dell'utente è stato modificato in Azure AD e verrà visualizzato anche in Yammer.

I profili utente visualizzati in Yammer sono il profilo Office 365, se l'organizzazione usa Azure AD per gestire le credenziali utente.

  • Per visualizzare il profilo in Office 365, gli utenti possono fare clic sull'immagine del profilo e scegliere Account personale.

    Office 365 immagine del profilo.

    In questo modo, possono visualizzare le informazioni sull'account per Office 365. Se l'organizzazione consente di modificare le informazioni personali, gli utenti possono fare clic su Informazioni personali e aggiungere le informazioni desiderate. Se l'organizzazione non consente la modifica, le impostazioni non saranno modificabili e gli utenti visualizzeranno un collegamento **Perché non è possibile modificare il collegamento su cui possono fare clic per altre informazioni.

    Anche le foto utente verranno sincronizzate da Office. Per prepararsi a questa modifica, assicurarsi che le foto dell'organizzazione siano disponibili in una delle posizioni seguenti:

    • Passare all'elenco Tutti gli utenti nel portale di AAD e quindi fare clic sull'utente desiderato per l'immagine.
    • Verificare che la foto sia disponibile nella pagina Account personale nel portale di Office.
    • Ottenere l'API Foto usando microsoft graph beta.
    • Get-the UserPhoto Exchange Online cmdlet, se applicabile.
  • Per visualizzare il proprio profilo in Yammer, gli utenti possono scegliere Modifica impostazioni e quindi Profilo.

Per gli account non AAD

Se gli utenti di Yammer non si trovano in AAD, possono aggiornare i profili in Yammer facendo clic su Modifica impostazioni e quindi su Profilo.

Un profilo utente di esempio.

L'amministratore Office 365 può modificare le proprietà utente dal interfaccia di amministrazione di Microsoft 365.

Per modificare le proprietà utente in Microsoft 365 o Office 365

  1. Nella interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 passare alla sezione Utenti e selezionare o cercare un utente, come illustrato nello screenshot seguente.

    Screenshot che mostra la sezione Utenti di interfaccia di amministrazione di Microsoft 365.

  2. Fare clic sull'utente e scegliere Modifica per modificare le proprietà, ad esempio Nome utente o Informazioni di contatto.

    Screenshot che mostra la modifica delle proprietà del profilo.

Azure AD aggiorna le proprietà di Yammer seguenti:

Proprietà in Azure AD Proprietà in Yammer
Indirizzo di posta elettronica
Nome visualizzato
Professione
Reparto
Ufficio
Telefono dell’ufficio
Cellulare
Descrizione
Posta elettronica
Nome visualizzato
Professione
Reparto
Posizione
Telefono ufficio
Cellulare
Informazioni su di me

In Office 365 è possibile visualizzare le proprietà utente che verranno aggiornate per Yammer nelle finestre di dialogo seguenti:

  • Finestra di dialogo Modifica indirizzi di posta elettronica

    • Finestra di dialogo Modifica informazioni contatto

    Screenshot che mostra la modifica delle informazioni di contatto.

Domande frequenti

D: Le immagini del profilo utente vengono aggiornate da Office 365 a Yammer?

R: Sì. Il profilo verrà aggiornato con l'immagine del profilo Office 365 dell'utente. Questo aggiornamento viene avviato quando l'utente fa clic sul riquadro di Yammer da Office 365 o accede a Yammer per la prima volta e verrà riflesso nel profilo di Yammer entro poche ore. Se l'utente aggiorna l'immagine del profilo in un secondo momento, anche l'immagine del profilo di Yammer verrà aggiornata dopo che l'utente userà Yammer.

D: Quando un indirizzo di posta elettronica viene modificato in Office 365, attiva una modifica dell'indirizzo di posta elettronica in Yammer?

R: Sì.

D: Cosa accade quando un utente lascia l'azienda?

R. Quando un utente lascia l'azienda e Azure Active Directory viene aggiornato, il contenuto del profilo di Yammer viene sostituito con le date di inizio e fine e il titolo viene modificato in Ex membro. Tutti i messaggi e i file che hanno pubblicato rimangono in Yammer.

Contenuto del profilo di Yammer.

D: L'azienda ha una configurazione in cui non tutti gli utenti di Yammer sono ancora in Office 365. Come funziona la gestione del ciclo di vita in questo caso?

R: Gli utenti che accedono a Yammer con credenziali Office 365 possono essere gestiti in Office 365. È possibile continuare a gestire gli utenti che non usano le credenziali di Office 365 nello stesso modo in cui le si gestisce oggi. Alla fine, quando si spostano tutti in Office 365, si avrà un'unica posizione in cui gestire tutti gli utenti (inclusi quelli che usano Yammer).

Gestire una community o gruppo di Yammer

Modificare le impostazioni del profilo

Aggiungere, bloccare o rimuovere utenti di Yammer