Condividi tramite


Gestire Microsoft 365 Apps con Configuration Manager

Si applica a: Configuration Manager (Current Branch)

Nota

Il 21 aprile 2020 Office 365 ProPlus è stato rinominato Microsoft 365 Apps for enterprise. Per altre informazioni, vedere Modifica del nome per Office 365 ProPlus. È possibile che nella console di Configuration Manager e nella documentazione di supporto vengano ancora visualizzati riferimenti al nome precedente durante l'aggiornamento della console.

Configuration Manager consente di gestire Microsoft 365 Apps nei modi seguenti:

  • Distribuisci Microsoft 365 Apps: è possibile avviare il programma di installazione di Microsoft 365 Apps dal dashboard gestione client Office 365 per semplificare l'esperienza di installazione iniziale Microsoft 365 Apps. La procedura guidata consente di configurare Microsoft 365 Apps impostazioni di installazione, scaricare i file da Reti per la distribuzione di contenuti di Office (CDN) e creare e distribuire un'applicazione script con il contenuto.

  • Distribuire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps: è possibile gestire Microsoft 365 Apps aggiornamenti client usando il flusso di lavoro di gestione degli aggiornamenti software. Quando Microsoft pubblica un nuovo aggiornamento Microsoft 365 Apps alla rete cdn (Content Delivery Network) di Office, Microsoft pubblica anche un pacchetto di aggiornamento in Windows Server Update Services (WSUS). Dopo Configuration Manager sincronizza gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps dal catalogo WSUS al server del sito, l'aggiornamento è disponibile per la distribuzione nei client.

  • Aggiungere lingue per Microsoft 365 Apps download degli aggiornamenti: è possibile aggiungere il supporto per Configuration Manager per scaricare gli aggiornamenti per tutte le lingue supportate da Microsoft 365 Apps. Ciò significa che Configuration Manager non deve supportare la lingua finché Microsoft 365 Apps lo fa.

  • Modificare il canale di aggiornamento: è possibile usare Criteri di gruppo per distribuire una modifica del valore della chiave del Registro di sistema in Microsoft 365 Apps client per modificare il canale di aggiornamento.

Per esaminare Microsoft 365 Apps informazioni client e avviare alcune di queste azioni di gestione Microsoft 365 Apps, usare il dashboard di gestione client Office 365.

Distribuire Microsoft 365 Apps

Avviare il programma di installazione Microsoft 365 Apps dal dashboard di gestione client Office 365 per l'installazione iniziale Microsoft 365 Apps. La procedura guidata consente di configurare Microsoft 365 Apps impostazioni di installazione, scaricare i file dalle reti per la distribuzione di contenuti (CDN) di Office e creare e distribuire un'applicazione script per i file. Finché Microsoft 365 Apps non viene installato nei client e l'attività Microsoft 365 Apps aggiornamenti automatici viene eseguita, gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps non sono applicabili. A scopo di test, è possibile eseguire l'attività di aggiornamento manualmente.

Per le versioni Configuration Manager precedenti, è necessario eseguire i passaggi seguenti per installare Microsoft 365 Apps per la prima volta nei client:

  • Scaricare lo strumento di distribuzione di Office (ODT)
  • Scaricare i file di origine dell'installazione Microsoft 365 Apps, inclusi tutti i Language Pack necessari.
  • Generare il Configuration.xml che specifica la versione e il canale Microsoft 365 Apps corretti.
  • Creare e distribuire un pacchetto legacy o un'applicazione script per consentire ai client di installare Microsoft 365 Apps.

Requisiti

  • Il computer che esegue il programma di installazione deve avere accesso a Internet.
  • L'utente che esegue il programma di installazione deve avere accesso in lettura e scrittura alla condivisione del percorso del contenuto fornita nella procedura guidata.
  • Se viene visualizzato un errore di download 404, copiare i file seguenti nella cartella utente %temp%:

Limitazioni

  • I gateway di gestione cloud abilitati per il contenuto non supportano il contenuto per gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps.
  • In determinate circostanze quando si usa Strumento di personalizzazione di Office per A portata di clic, è possibile che si verifichi l'eccezione seguente: Could not load type 'System.Runtime.InteropServices.Architecture' from assembly 'mscorlib Version=4.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b77a5c561934e089'. Per risolvere il problema, aggiornare .NET Framework alla versione 4.7.1 o successiva per il computer che esegue la console Configuration Manager.

Distribuire Microsoft 365 Apps usando Configuration Manager

Lo strumento di personalizzazione di Office è integrato con il programma di installazione nella console di Configuration Manager. Quando si crea una distribuzione per Microsoft 365 Apps, è possibile configurare dinamicamente le impostazioni di gestibilità più recenti.

  1. Nella console Configuration Manager passare aPanoramica>della libreria> software Office 365 Gestione client.
  2. Selezionare il programma di installazione di Office 365 nel riquadro in alto a destra. Verrà visualizzata l'installazione guidata.
  3. Nella pagina Impostazioni applicazione specificare un nome e una descrizione per l'app, immettere il percorso di download per i file e quindi scegliere Avanti. Il percorso deve essere specificato come \\server\share.
  4. Nella pagina Office Impostazioni, selezionare Vai allo strumento di personalizzazione di Office. Verrà aperto il Strumento di personalizzazione di Office per A portata di clic.
  5. Configurare le impostazioni desiderate per l'installazione Microsoft 365 Apps. Selezionare Invia in alto a destra nella pagina al termine della configurazione.
  6. Nella pagina Distribuzione determinare se si vuole eseguire la distribuzione ora o in un secondo momento. Se si sceglie di eseguire la distribuzione in un secondo momento, è possibile trovare l'applicazione in Applicazionidi gestione> delleapplicazioni della libreria> software.
  7. Confermare le impostazioni nella pagina Riepilogo .
  8. Selezionare Avanti e quindi Chiudi al termine della procedura guidata.

Dopo aver creato e distribuito Microsoft 365 Apps usando il programma di installazione, Configuration Manager potrebbe non gestire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps per impostazione predefinita. Per consentire ai client Microsoft 365 Apps di ricevere gli aggiornamenti da Configuration Manager, vedere Distribuire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps con Configuration Manager.

Dopo aver distribuito Microsoft 365 Apps, è possibile creare regole di distribuzione automatica per gestire le app. Per creare una regola di distribuzione automatica per Microsoft 365 Apps, selezionare Crea una richiesta ADR dal dashboard di gestione client Office 365. Selezionare Office 365 Client quando si sceglie il prodotto. Per altre informazioni, vedere Distribuire automaticamente gli aggiornamenti software.

Eseguire il drill-through degli aggiornamenti Microsoft 365 Apps necessari

(Introdotto nella versione 1906)

È possibile esaminare le statistiche di conformità per vedere quali dispositivi richiedono un aggiornamento software Microsoft 365 Apps specifico. Per visualizzare l'elenco dei dispositivi, è necessaria l'autorizzazione per visualizzare gli aggiornamenti e le raccolte a cui appartengono i dispositivi. Per eseguire il drill-down nell'elenco dei dispositivi:

  1. Passare a Raccolta> software Office 365 Gestione> client Office 365 Aggiornamenti.
  2. Selezionare qualsiasi aggiornamento richiesto da almeno un dispositivo.
  3. Esaminare la scheda Riepilogo e trovare il grafico a torta in Statistiche.
  4. Selezionare il collegamento ipertestuale Visualizza obbligatorio accanto al grafico a torta per eseguire il drill-down nell'elenco dei dispositivi.
  5. Questa azione consente di passare a un nodo temporaneo in Dispositivi in cui è possibile visualizzare i dispositivi che richiedono l'aggiornamento. È anche possibile eseguire azioni per il nodo, ad esempio la creazione di una nuova raccolta dall'elenco.

Distribuire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps

Per distribuire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps con Configuration Manager, seguire questa procedura:

  1. Verificare i requisiti per l'uso di Configuration Manager per gestire gli aggiornamenti client Microsoft 365 Apps nella sezione Requisiti per l'uso di Configuration Manager per gestire Microsoft 365 Apps aggiornamenti client dell'articolo.

  2. Configurare i punti di aggiornamento software per sincronizzare gli aggiornamenti client Microsoft 365 Apps. Impostare Aggiornamenti per la classificazione e selezionare Microsoft 365 Apps/Office 2019/Office LTSC per il prodotto. Sincronizzare gli aggiornamenti software dopo aver configurato i punti di aggiornamento software per l'uso della classificazione Aggiornamenti.

  3. Abilitare Microsoft 365 Apps client per ricevere gli aggiornamenti da Configuration Manager. Usare Configuration Manager impostazioni client o criteri di gruppo per abilitare il client.

    Metodo 1: è possibile usare l'impostazione client Configuration Manager per gestire l'agente client Microsoft 365 Apps. Dopo aver configurato questa impostazione e distribuito Microsoft 365 Apps aggiornamenti, l'agente client Configuration Manager comunica con l'agente client Microsoft 365 Apps per scaricare gli aggiornamenti da un punto di distribuzione e installarli. Configuration Manager esegue l'inventario delle impostazioni client Microsoft 365 Apps.

    1. Nella console Configuration Manager selezionare Panoramica dell'amministrazione>>Impostazioni client.

    2. Aprire le impostazioni del dispositivo appropriate per abilitare l'agente client. Per altre informazioni sulle impostazioni client predefinite e personalizzate, vedere Come configurare le impostazioni client.

    3. Selezionare Software Aggiornamenti e scegliere per Abilita la gestione dell'impostazione Agente client Office 365.

    Metodo 2: abilitare i client Microsoft 365 Apps per ricevere gli aggiornamenti da Configuration Manager usando lo strumento di distribuzione di Office o Criteri di gruppo.

  4. Distribuire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps ai client.

Se Microsoft 365 Apps è stato installato di recente e a seconda di come è stato installato, è possibile che il canale di aggiornamento non sia ancora stato impostato. In tal caso, gli aggiornamenti distribuiti verranno rilevati come non applicabili. Durante l'installazione di Microsoft 365 Apps è stata creata un'attività di Aggiornamenti automatica pianificata. In questo caso, questa attività deve essere eseguita almeno una volta per impostare il canale di aggiornamento e rilevare gli aggiornamenti in base alle esigenze.

Se Microsoft 365 Apps è stato installato di recente e gli aggiornamenti distribuiti non vengono rilevati, a scopo di test, è possibile avviare manualmente l'attività Office Automatic Aggiornamenti e quindi avviare il ciclo di valutazione della distribuzione software Aggiornamenti nel client. Per istruzioni su come eseguire questa operazione in una sequenza di attività, vedere Aggiornamento di Microsoft 365 Apps in una sequenza di attività.

Comportamento di riavvio e notifiche client per gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps

Il client riceve notifiche popup e in-app e una finestra di dialogo per il conto alla rovescia prima di installare l'aggiornamento. Se durante l'imposizione di un aggiornamento client sono in esecuzione Microsoft 365 Apps, il Microsoft 365 Apps non verrà forzato a chiudere. L'installazione dell'aggiornamento verrà invece restituita in quanto richiede un riavvio del sistema. Per altre informazioni sulle notifiche da Microsoft 365 Apps, vedere Notifiche di aggiornamento dell'utente finale per Microsoft 365 Apps.

Nota

A partire dalla versione 2111, è possibile configurare l'esperienza di notifica dell'utente finale per gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps. L'opzione Abilita notifiche di aggiornamento da Microsoft 365 Apps è stata aggiunta al gruppo software Aggiornamenti delle impostazioni client. Per altre informazioni su questa impostazione e sull'esperienza di notifica utente, vedere Informazioni sulle impostazioni client in Configuration Manager.

Aggiungere lingue per Microsoft 365 Apps download degli aggiornamenti

È possibile aggiungere il supporto per Configuration Manager per scaricare gli aggiornamenti per tutte le lingue supportate da Microsoft 365 Apps.

Scaricare gli aggiornamenti per altre lingue nella versione 1902 o successiva

A partire da Configuration Manager versione 1902, il flusso di lavoro di aggiornamento separa le 38 lingue per Windows Update dalle numerose lingue aggiuntive per l'aggiornamento client Office 365.

Per selezionare le lingue necessarie, usare la pagina Selezione lingua nelle posizioni seguenti:

  • Creazione guidata regola di distribuzione automatica
  • Distribuzione guidata Aggiornamenti software
  • Download guidato Aggiornamenti software
  • Proprietà della regola di distribuzione automatica

Nella pagina Selezione lingua selezionare Office 365 Aggiornamento client e quindi selezionare Modifica. Aggiungere le lingue necessarie per Microsoft 365 Apps, quindi scegliere OK.

Screenshot dell'aggiunta di altre lingue per Microsoft 365 Apps

Per aggiungere il supporto per scaricare gli aggiornamenti per altre lingue nella versione 1902 e successive

Quando vengono aggiunte nuove lingue a Microsoft 365 Apps non vengono visualizzate nelle lingue di download del contenuto, è possibile aggiungerle, se necessario. Usare la procedura seguente nel punto di aggiornamento software nel sito di amministrazione centrale o nel sito primario autonomo:

  1. Da un prompt dei comandi digitare wbemtest come utente amministratore per aprire Il tester di Strumentazione gestione Windows.

  2. Selezionare Connetti e quindi digitare root\sms\site_<siteCode>.

  3. Scegliere Query ed eseguire la query seguente: selezionare * da SMS_SCI_Component dove nomecomponente ="SMS_WSUS_CONFIGURATION_MANAGER"
    Screenshot della query WMI

  4. Nel riquadro dei risultati fare doppio clic sull'oggetto con il codice del sito per il sito di amministrazione centrale o il sito primario autonomo.

  5. Selezionare la proprietà Props, selezionare Edit Property (Modifica proprietà) e quindi View Embedded (Visualizza incorporata). Screenshot dell'editor delle proprietà

  6. A partire dal primo risultato della query, aprire ogni oggetto fino a trovare quello con AvailableUpdateLanguagesForO365 per la proprietà PropertyName .

  7. Selezionare Valore2 e scegliere Modifica proprietà.
    Screenshot della modifica della proprietà Value2

  8. Aggiungere altre lingue alla proprietà Value2 e selezionare Salva proprietà.
    Ad esempio, 2057 (per en-gb), 2058 (per es-mx) e 3084 (per fr-ca), digitare 2057, 2058, 3084 per i linguaggi di esempio.

    Screenshot dell'aggiunta del codice del linguaggio nell'editor delle proprietà

  9. Selezionare Chiudi, quindi Chiudi, Salva proprietà e quindi Salva oggetto . Se si seleziona Chiudi , i valori vengono rimossi. SelezionareChiudi e quindi Esci per uscire da Windows Management Instrumentation Tester.

  10. Nella console Configuration Manager passare aPanoramica>della raccolta>software Office 365 Gestione> client Office 365 Aggiornamenti.

  11. Quando si scaricano Microsoft 365 Apps aggiornamenti, gli aggiornamenti vengono scaricati nelle lingue selezionate nella procedura guidata e configurati in questa procedura. Per verificare che gli aggiornamenti siano scaricati nelle lingue corrette, passare all'origine del pacchetto per l'aggiornamento e trovare i file con il nuovo codice della lingua nel nome file.

Aggiornamento di Microsoft 365 Apps in una sequenza di attività

Quando si usa Installa software Aggiornamenti passaggio della sequenza di attività per installare gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps, è possibile che gli aggiornamenti distribuiti vengano rilevati come non applicabili. Questo problema può verificarsi se l'attività Aggiornamenti automatica di Office pianificata non è stata eseguita almeno una volta (vedere la nota in Distribuire gli aggiornamenti Microsoft 365 Apps). Ad esempio, ciò potrebbe verificarsi se Microsoft 365 Apps è stato installato immediatamente prima di eseguire questo passaggio.

Per assicurarsi che il canale di aggiornamento sia impostato in modo che gli aggiornamenti distribuiti vengano rilevati correttamente, usare uno dei metodi seguenti:

Metodo 1:

  1. In un computer con la stessa versione di Microsoft 365 Apps aprire Utilità di pianificazione (taskschd.msc) e identificare l'attività Microsoft 365 Apps aggiornamenti automatici. In genere, si trova in Libreria> utilità di> pianificazione Microsoft Office.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'attività Aggiornamenti automatici e scegliere Proprietà.
  3. Passare alla scheda Azioni e scegliere Modifica. Copiare il comando ed eventuali argomenti.
  4. Nella console Configuration Manager modificare la sequenza di attività.
  5. Aggiungere un nuovo passaggio Esegui riga di comando prima del passaggio Install Software Aggiornamenti nella sequenza di attività. Se Microsoft 365 Apps è installato come parte della stessa sequenza di attività, assicurarsi che questo passaggio venga eseguito dopo l'installazione di Office.
  6. Copiare il comando e gli argomenti raccolti dall'attività pianificata aggiornamenti automatici di Office.
  7. Selezionare OK.

Metodo 2:

  1. In un computer con la stessa versione di Microsoft 365 Apps aprire Utilità di pianificazione (taskschd.msc) e identificare l'attività Microsoft 365 Apps aggiornamenti automatici. In genere, si trova in Libreria> utilità di> pianificazione Microsoft Office.

  2. Nella console Configuration Manager modificare la sequenza di attività.

  3. Aggiungere un nuovo passaggio Esegui riga di comando prima del passaggio Install Software Aggiornamenti nella sequenza di attività. Se Microsoft 365 Apps è installato come parte della stessa sequenza di attività, assicurarsi che questo passaggio venga eseguito dopo l'installazione di Office.

  4. Nel campo della riga di comando immettere la riga di comando che eseguirà l'attività pianificata. Vedere l'esempio seguente per verificare che la stringa tra virgolette corrisponda al percorso e al nome dell'attività identificata nel passaggio 1.

    Esempio: schtasks /run /tn "\Microsoft\Office\Office Automatic Updates 2.0"

  5. Selezionare OK.

Aggiornare i canali per Microsoft 365 Apps

Quando Office 365 ProPlus è stato rinominato in Microsoft 365 Apps for enterprise, sono stati rinominati anche i canali di aggiornamento. Se si usa una regola di distribuzione automatica (ADR) per distribuire gli aggiornamenti, è necessario apportare modifiche alle richieste di aggiornamento automatico se si basano sulla proprietà Title . Il motivo è che il nome dei pacchetti di aggiornamento nel catalogo degli aggiornamenti di Microsoft sta cambiando.

Attualmente, il titolo di un pacchetto di aggiornamento per Office 365 ProPlus inizia con "aggiornamento client Office 365" come illustrato nell'esempio seguente:

    aggiornamento client Office 365 - Canale semestrale versione 1908 per l'edizione basata su x64 (Build 11929.20648)

Per i pacchetti di aggiornamento rilasciati dopo il 9 giugno 2020, il titolo inizierà con "Microsoft 365 Apps Update" come illustrato nell'esempio seguente:

    aggiornamento Microsoft 365 Apps - Canale semestrale versione 1908 per x64 (Build 11929.50000)

Nuovo nome del canale Nome canale precedente CDNBaseUrl
Canale Enterprise semestrale Canale semestrale http://officecdn.microsoft.com/pr/7ffbc6bf-bc32-4f92-8982-f9dd17fd3114
Canale Enterprise semestrale (Anteprima) Canale semestrale (mirato) http://officecdn.microsoft.com/pr/b8f9b850-328d-4355-9145-c59439a0c4cf
Canale Enterprise mensile ND http://officecdn.microsoft.com/pr/55336b82-a18d-4dd6-b5f6-9e5095c314a6
Canale corrente Canale mensile http://officecdn.microsoft.com/pr/492350f6-3a01-4f97-b9c0-c7c6ddf67d60
Canale corrente (anteprima) Canale mensile (mirato) http://officecdn.microsoft.com/pr/64256afe-f5d9-4f86-8936-8840a6a4f5be
Il canale Beta del canale

Beta deve essere aggiornato dalla rete CDN di Office su Internet anziché Configuration Manager gestire il processo di aggiornamento. Per altre informazioni, vedere Usare Configuration Manager per installare le build di Office Insider.
Insider http://officecdn.microsoft.com/pr/5440fd1f-7ecb-4221-8110-145efaa6372f

Per altre informazioni su come modificare le richieste active directory, vedere Distribuire automaticamente gli aggiornamenti software. Per altre informazioni sulla modifica del nome, vedere Modifica del nome per Office 365 ProPlus.

Modificare il canale di aggiornamento dopo aver abilitato Microsoft 365 Apps client per ricevere gli aggiornamenti da Configuration Manager

Dopo aver distribuito Microsoft 365 Apps, è possibile modificare il canale di aggiornamento con Criteri di gruppo o office deployment tool (ODT). Ad esempio, è possibile spostare un dispositivo dal canale Semi-Annual al canale Semi-Annual (mirato). Quando si modifica il canale, Office viene aggiornato automaticamente senza dover reinstallare o scaricare la versione completa. Per altre informazioni, vedere Modificare il canale di aggiornamento Microsoft 365 Apps per i dispositivi dell'organizzazione.

Passaggi successivi

Usare il dashboard gestione client Office 365 in Configuration Manager per esaminare Microsoft 365 Apps informazioni client e distribuire Microsoft 365 Apps. Per altre informazioni, vedere Office 365 dashboard gestione client.