Gestire l'utilizzo e la fatturazione per l'hub di Azure Stack come Cloud Solution Provider

Questo articolo descrive come registrare l'hub di Azure Stack come Cloud Solution Provider (CSP) e come aggiungere clienti.

I provider di servizi di configurazione collaborano con clienti diversi usando l'hub di Azure Stack. Ogni cliente ha una sottoscrizione CSP in Azure. È necessario indirizzare l'utilizzo dall'hub di Azure Stack a ogni sottoscrizione utente.

La figura seguente illustra i passaggi necessari per scegliere l'account dei servizi condivisi e registrare l'account Azure con l'account hub di Azure Stack. Dopo la registrazione, è possibile eseguire l'onboarding dei clienti finali:

Process for enabling usage and management as a Cloud Solution Provider

Creare una sottoscrizione CSP o APSS

Tipi di sottoscrizione CSP

Scegliere il tipo di account dei servizi condivisi usato per l'hub di Azure Stack. I tipi di sottoscrizioni che possono essere usati per la registrazione di un hub di Azure Stack multi-tenant sono:

  • Provider di soluzioni cloud
  • Sottoscrizione di Servizi condivisi partner di Azure

È stato creato un video di esercitazione per comprendere come gestire i diritti multi-tenant:

Servizi condivisi per partner di Azure

Le sottoscrizioni di Azure Partner Shared Services (APSS) sono la scelta preferita per la registrazione quando un CSP diretto o un server di distribuzione CSP gestisce l'hub di Azure Stack.

Le sottoscrizioni APSS sono associate a un tenant di servizi condivisi. Quando si registra l'hub di Azure Stack, si specificano le credenziali per un account proprietario della sottoscrizione. L'account usato per registrare l'hub di Azure Stack può essere diverso dall'account amministratore usato per la distribuzione. Inoltre, i due conti non devono appartenere allo stesso dominio; è possibile eseguire la distribuzione usando il tenant già usato. Ad esempio, è possibile usare ContosoCSP.onmicrosoft.com, quindi eseguire la registrazione usando un tenant diverso, IURContosoCSP.onmicrosoft.comad esempio . È necessario ricordare di accedere usando ContosoCSP.onmicrosoft.com quando si esegue l'amministrazione giornaliera dell'hub di Azure Stack. Accedere ad Azure usando IURContosoCSP.onmicrosoft.com quando è necessario eseguire operazioni di registrazione.

Per una descrizione delle sottoscrizioni APSS e su come crearle, vedere Aggiungere servizi condivisi partner di Azure.

Sottoscrizioni provider di servizi cloud

Le sottoscrizioni CSP sono la scelta preferita per la registrazione quando un rivenditore CSP o un cliente finale gestisce l'hub di Azure Stack.

Registrare l'hub di Azure Stack

Usare la sottoscrizione APSS creata usando le informazioni nella sezione precedente per registrare l'hub di Azure Stack con Azure. Per altre informazioni, vedere Registrare l'hub di Azure Stack con la sottoscrizione di Azure.

Aggiungere un cliente finale

Per configurare l'hub di Azure Stack in modo che l'utilizzo delle risorse di un nuovo tenant venga segnalato alla sottoscrizione CSP, vedere Aggiungere il tenant per l'utilizzo e la fatturazione all'hub di Azure Stack.

Addebito delle sottoscrizioni corrette

L'hub di Azure Stack usa una funzionalità denominata registrazione. Una registrazione è un oggetto archiviato in Azure. L'oggetto di registrazione documenta le sottoscrizioni di Azure da usare per l'addebito per un determinato hub di Azure Stack. In questa sezione viene affrontata l'importanza della registrazione.

Usando la registrazione, l'hub di Azure Stack può:

  • Inoltrare i dati di utilizzo dell'hub di Azure Stack ad Azure Commerce e fatturare una sottoscrizione di Azure.
  • Segnalare l'utilizzo di ogni cliente in una sottoscrizione diversa con una distribuzione dell'hub di Azure Stack multi-tenant. Multi-tenancy consente all'hub di Azure Stack di supportare organizzazioni diverse nella stessa istanza dell'hub di Azure Stack.

Per ogni hub di Azure Stack è presente una sottoscrizione predefinita e molte sottoscrizioni tenant. La sottoscrizione predefinita è una sottoscrizione di Azure che viene addebitata se non è presente una sottoscrizione specifica del tenant. Deve essere la prima sottoscrizione da registrare. Per il funzionamento della creazione di report sull'utilizzo multi-tenant, la sottoscrizione deve essere una sottoscrizione CSP o APSS.

La registrazione viene quindi aggiornata con una sottoscrizione di Azure per ogni tenant che usa l'hub di Azure Stack. Le sottoscrizioni tenant devono essere di tipo CSP e devono essere rollup al partner proprietario della sottoscrizione predefinita. Non è possibile registrare i clienti di qualcun altro.

Quando l'hub di Azure Stack inoltra le informazioni di utilizzo ad Azure globale, un servizio in Azure consulta la registrazione e esegue il mapping dell'utilizzo di ogni tenant alla sottoscrizione del tenant appropriata. Se un tenant non è stato registrato, tale utilizzo passa alla sottoscrizione predefinita per l'istanza dell'hub di Azure Stack da cui ha avuto origine.

Poiché le sottoscrizioni tenant sono sottoscrizioni CSP, la fattura viene inviata al partner CSP e le informazioni sull'utilizzo non sono visibili al cliente finale.

Passaggi successivi