Informazioni sulle prenotazioni di Azure

Le prenotazioni di Azure consentono di risparmiare denaro a fronte di un impegno di acquisto di un piano di uno o tre anni per più prodotti. L'impegno consente di ottenere uno sconto sulle risorse che si usano. Le prenotazioni consentono di ridurre sensibilmente i costi delle risorse, fino al 72% rispetto ai prezzi con pagamento in base al consumo. Le prenotazioni offrono uno sconto a livello di fatturazione e non hanno alcuna ripercussione sullo stato di runtime delle risorse. Dopo l'acquisto, lo sconto per la prenotazione si applica automaticamente alle risorse corrispondenti.

Il pagamento per le prenotazioni può essere anticipato o mensile. Il costo totale delle prenotazioni con pagamento anticipato e mensile è lo stesso e non vengono addebitate spese aggiuntive quando si sceglie di pagare mensilmente. Il pagamento mensile è disponibile per le prenotazioni di Azure, non per prodotti di terze parti.

È possibile acquistare una prenotazione nel portale di Azure.

Perché acquistare una prenotazione?

Se si registra un utilizzo coerente delle risorse che supporta le prenotazioni, l'acquisto di una prenotazione consente di ridurre i costi. Se ad esempio si eseguono costantemente istanze di un servizio senza una prenotazione, verranno addebitati i costi in base al modello di pagamento in base al consumo. Se invece si acquista una prenotazione, si ottiene immediatamente lo sconto per la prenotazione. Per le risorse non verranno più addebitate tariffe in base al consumo.

Come viene applicato lo sconto per la prenotazione

Dopo l'acquisto, lo sconto per la prenotazione viene applicato automaticamente all'utilizzo delle risorse corrispondenti agli attributi selezionati in fase di acquisto. Gli attributi includono lo SKU, le aree (se applicabile) e l'ambito. L'ambito di una prenotazione determina le risorse a cui verrà applicato il risparmio corrispondente.

Per altre informazioni su come viene applicato lo sconto, vedere Applicazione dello sconto alle istanze riservate.

Per altre informazioni sul funzionamento dell'ambito di prenotazione, vedere Definire l'ambito delle prenotazioni.

Decidere cosa acquistare

Tutte le prenotazioni, ad eccezione di Azure Databricks, vengono applicate su base oraria. Valutare gli acquisti delle prenotazioni in base all'utilizzo di base coerente. È possibile determinare la prenotazione da acquistare analizzando i dati di utilizzo o usando le raccomandazioni per le prenotazioni. Le raccomandazioni sono disponibili in:

  • Azure Advisor (solo VM)
  • Esperienza di acquisto della prenotazione nel portale di Azure
  • App Power BI Gestione costi di Azure
  • API

Per altre informazioni, vedere Determinare la prenotazione da acquistare

Acquisto di una prenotazione

È possibile acquistare prenotazioni tramite il portale di Azure, le API, PowerShell e l'interfaccia della riga di comando.

Passare al portale di Azure per effettuare un acquisto.

Per altre informazioni, vedere Acquistare una prenotazione.

Come viene fatturata una prenotazione?

La prenotazione viene addebitata in base al metodo di pagamento associato alla sottoscrizione. Il costo della prenotazione viene dedotto dal saldo del pagamento anticipato di Azure (in precedenza detto impegno monetario), se disponibile. Se tale saldo non copre il costo della prenotazione, l'eccedenza verrà fatturata. Se si ha una sottoscrizione di un singolo piano con pagamento in base al consumo, sulla carta di credito associata all'account verranno immediatamente addebitati gli acquisti anticipati. I pagamenti mensili vengono visualizzati nella fattura e addebitati mensilmente sulla carta di credito. Se l'addebito avviene tramite fattura, il costo risulterà visibile sulla fattura successiva.

Chi può gestire una prenotazione per impostazione predefinita

Per impostazione predefinita, le prenotazioni possono essere visualizzate e gestite dagli utenti seguenti:

  • L'utente che acquista una prenotazione e l'amministratore account della sottoscrizione di fatturazione usata per acquistare la prenotazione vengono aggiunti all'ordine di prenotazione.
  • Amministratori fatturazione con Contratto Enterprise e Contratto del cliente Microsoft.

Per consentire ad altre persone di gestire le prenotazioni, vedere Gestire le prenotazioni per le risorse di Azure.

Ottenere i dettagli e l'utilizzo della prenotazione dopo l'acquisto

Se si dispone dell'autorizzazione per visualizzare la prenotazione, è possibile visualizzare la prenotazione e il relativo utilizzo nel portale di Azure. È anche possibile ottenere i dati tramite le API.

Per altre informazioni su come visualizzare le prenotazioni in portale di Azure, vedere Visualizzare le prenotazioni nella portale di Azure

Gestire le prenotazioni dopo l'acquisto

Dopo aver acquistato una prenotazione di Azure, può essere necessario aggiornare l'ambito per applicarla a una sottoscrizione diversa, cambiare la persona che gestisce la prenotazione, dividere la prenotazioni in parti più piccole o modificare la flessibilità delle dimensioni istanza.

Per altre informazioni, vedere Gestire le prenotazioni per le risorse di Azure

Flessibilità offerta dalle prenotazioni di Azure

Le prenotazioni di Azure offrono la flessibilità necessaria a soddisfare le esigenze in continua evoluzione. È possibile scambiare una prenotazione per un'altra dello stesso tipo. È anche possibile rimborsare una prenotazione, fino a 50.000 USD nel periodo di 12 mesi, se questa non è più necessaria. Il limite massimo del rimborso si applica a tutte le prenotazioni nell'ambito del contratto con Microsoft.

Per altre informazioni, vedere Scambi e rimborsi self-service per le prenotazioni di Azure

Addebiti coperti dalla prenotazione

  • Istanza di macchina virtuale riservata: una prenotazione copre solo i costi di calcolo della macchina virtuale e dei servizi cloud. Non copre i costi aggiuntivi relativi a software, Windows, rete o archiviazione.
  • Capacità riservata dell'archiviazione BLOB di Azure : una prenotazione copre la capacità di archiviazione per l'archiviazione BLOB e l'archiviazione di Azure Data Lake Gen2. La prenotazione non copre la velocità della larghezza di banda o delle transazioni.
  • File di Azure capacità riservata: una prenotazione copre la capacità di archiviazione per File di Azure. Le prenotazioni per livelli ad accesso frequente e sporadico non coprono la larghezza di banda o le tariffe delle transazioni.
  • Capacità riservata di Azure Cosmos DB: una prenotazione copre le unità di elaborazione di cui è stato effettuato il provisioning per le risorse. Non copre i costi di archiviazione e rete.
  • Azure Data Factory flussi di dati: una prenotazione copre i costi di runtime di integrazione per il tipo di calcolo e il numero di core acquistati.
  • vCore riservati di database SQL: copre sia Istanza gestita di SQL che il pool elastico/istanza singola di database SQL. in una prenotazione sono inclusi solo i costi di calcolo. I costi della licenza SQL vengono fatturati separatamente.
  • Azure Synapse Analytics: una prenotazione riguarda l'uso di unità Data Warehouse a elevato utilizzo di calcolo. Non copre gli addebiti per le risorse di archiviazione o di rete associate all'utilizzo di Azure Synapse Analytics.
  • Azure Databricks: una prenotazione copre solo l'utilizzo di unità Databricks. Gli altri addebiti, ad esempio per il calcolo, l'archiviazione e la rete, vengono applicati separatamente.
  • Tariffa stamp del servizio app: una prenotazione copre l'utilizzo di stamp. Non si applica ai ruoli di lavoro, quindi qualsiasi altra risorsa associata allo stamp viene addebitata separatamente.
  • Database di Azure per MySQL: in una prenotazione sono inclusi solo i costi di calcolo. Non sono inclusi gli addebiti per il software, la rete o l'archiviazione associati al server di database MySQL.
  • Database di Azure per PostgreSQL: in una prenotazione sono inclusi solo i costi di calcolo. Non sono inclusi gli addebiti per il software, la rete o l'archiviazione associati al server di database PostgreSQL.
  • Database di Azure per MariaDB: in una prenotazione sono inclusi solo i costi di calcolo. Non sono inclusi gli addebiti per il software, la rete o l'archiviazione associati al server di database MariaDB.
  • Esplora dati di Azure: in una prenotazione sono inclusi gli addebiti di ricarico. Non sono inclusi gli addebiti per il calcolo, la rete o l'archiviazione associati ai cluster.
  • Azure Cache for Redis: in una prenotazione sono inclusi solo i costi delle risorse di calcolo. Non sono inclusi gli addebiti per le funzionalità di rete o archiviazione associate alle istanze della cache Redis.
  • Host dedicato di Azure: solo i costi di calcolo sono inclusi nell'host dedicato.
  • Prenotazioni di archiviazione su disco di Azure: una prenotazione copre solo unità SSD Premium di dimensioni P30 o superiori. Non sono coperti altri tipi di disco o dimensioni inferiori a P30.
  • Backup di Azure capacità riservata dell'archiviazione: una prenotazione di capacità riduce i costi di archiviazione dei dati di backup in un insieme di credenziali di Servizi di ripristino.

Piani software:

  • SUSE Linux: una prenotazione copre i costi del piano software. Gli sconti si applicano solo ai contatori SUSE e non all'utilizzo della macchina virtuale.
  • Piani Red Hat: una prenotazione copre i costi del piano software. Gli sconti si applicano solo ai contatori RedHat e non all'utilizzo della macchina virtuale.
  • Soluzione Azure VMware di CloudSimple: una prenotazione copre i costi dei nodi di VMware CloudSimple. Vengono comunque applicati costi aggiuntivi per il software.
  • Azure Red Hat OpenShift: una prenotazione si applica ai costi di OpenShift e non a quelli dell'infrastruttura di Azure.

Per le macchine virtuali Windows e il database SQL, lo sconto per la prenotazione non si applica ai costi del software. È possibile coprire i costi di licenza con il Vantaggio Azure Hybrid.

Richiesta di assistenza Contattaci.

In caso di domande o per assistenza, creare una richiesta di supporto.

Passaggi successivi