Servizi rimossi e ritirati

Nota

Si sta cercando Microsoft Purview Information Protection, in precedenza Microsoft Information Protection (MIP)?

Il client di etichettatura unificata di Azure Information Protection è ora in modalità di manutenzione. È consigliabile usare etichette predefinite per le app e i servizi Office 365. Ulteriori informazioni

Questo articolo descrive lo stato corrente per i servizi rimossi e ritirati o attualmente in fase di chiusura, che potrebbero essere stati usati o ancora in uso con Azure Information Protection.

Client classico di AIP

Per offrire un'esperienza cliente unificata e semplificata, sono state ritirati le pagine di gestione dei client e delle etichetteclassiche di Azure Information Protection nel portale di Azure a partire dal 31 marzo 2022. Ciò significa che:

  • Non viene fornito ulteriore supporto per il client classico
  • Le versioni di manutenzione non verranno più rilasciate
  • Le schede Etichette e criteri sono state rimosse dal portale di Azure
  • Il client classico non può più acquisire criteri dal portale di Azure

È consigliabile eseguire la migrazione di tutti i clienti all'etichettatura unificata e abilitare l'etichettatura di riservatezza predefinita per le applicazioni di Office.

Per altre informazioni, vedere:

Analisi di Azure Information Protection

Le pagine di analisi di Azure Information Protection nel portale di Azure sono state deprecate e non sono più disponibili. È invece consigliabile usare Esplora attività del Portale di conformità di Microsoft Purview e il log di controllo unificato di M365, che offrono funzionalità complete di registrazione e creazione di report.

I clienti che hanno già configurato i log di controllo AIP continueranno a inoltrare i log di controllo alle aree di lavoro Log Analytics fino al 31 marzo 2023. A questo punto, i clienti non potranno inoltrare nuovi dati AIP all'area di lavoro Log Analytics.

Per altre informazioni, vedere:

AIP e versioni legacy di Windows e Office, SharePoint ed Exchange

Per altre informazioni, contattare il supporto tecnico.