Tabella codici (proprietà Node degli schemi di file flat)

 

Usare la proprietà Tabella codici per specificare la tabella codici da usare con un messaggio di istanza.

Si applica ai nodi di tipo

Schema

Category

Flat File

Valori consentiti

Una qualsiasi delle tabelle codici disponibili nell'elenco a discesa o un numero corrispondente a una tabella codici non in elenco.

Valore predefinito

Se non viene specificato alcun valore per la proprietà Tabella codici, il valore predefinito è UTF-8. Esistono tuttavia diversi altri fattori che svolgono un ruolo nel determinare lo schema di codifica da usare con un messaggio di istanza. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Osservazioni.

Persistenza XSD

Come valore dell'attributo codepage (="NNNN") dell'elemento schema/annotation/appinfo/schemaInfo .

Commenti

È possibile esaminare e impostare questa proprietà nel Visual Studio Finestra Proprietà quando si seleziona il nodo Schema nell'Editor BizTalk ed è stata configurata l'opzione Estensione file flat per la proprietà Estensioni editor schema di tale nodo.

I valori immessi per questa proprietà non vengono convalidati. Quindi, se si digita un valore non valido, possono prodursi risultati imprecisi.

Sono molti i fattori che determinano in che modo viene gestita la codifica dei caratteri per un determinato messaggio di istanza:

  • Quando un messaggio file flat viene disassemblato, per determinare e conservare le informazioni sulla codifica viene utilizzato il seguente algoritmo:

    1. Se il set di caratteri nella parte del corpo è impostato, utilizzarlo.

    2. In alternativa, se nello schema della busta (o di documento) è specificata una tabella codici, utilizzarla.

    3. In alternativa, se è presente un contrassegno di ordine byte, utilizzare quest'ultimo.

    4. Altrimenti, viene utilizzato UTF-8.

  • Quando si assembla un messaggio di istanza file flat, viene utilizzato l'algoritmo seguente per determinare il set di caratteri da utilizzare per la decodifica:

    1. Se la proprietà di contesto del messaggio "XMLNorm.TargetCharset" è impostata, utilizzarla.

    2. In alternativa, se la proprietà (della fase di progettazione) dell'assembler "TargetCharset" è impostata, utilizzarla.

    3. In alternativa, se nello schema della busta (o di documento) è specificata una tabella codici, utilizzarla.

    4. In alternativa, se la proprietà di contesto del messaggio "SourceCharset" è impostata, utilizzarla.

    5. Altrimenti, viene utilizzato UTF-8.

Vedere anche

Proprietà del nodo supplementare per gli schemi di file flat