Share via


Pianificare un aggiornamento da versioni precedenti di Office a Microsoft 365 Apps

Si applica a:Versioni con contratti multi multifunzionalità di Office 2019, Office 2016, Office 2013, Office 2010 e Office 2007

La tabella seguente mostra la fine delle date di supporto per le versioni precedenti di Office.

Versione di Office Data di fine del supporto
Office 2019 14 ottobre 2025
Office 2016 14 ottobre 2025
Office 2013 martedì 11 aprile 2023
Office 2010 13 ottobre 2020
Office 2007 10 ottobre 2017

Questo articolo fornisce consigli, informazioni e collegamenti per aiutare i professionisti IT e gli amministratori di Office nelle organizzazioni a pianificare gli aggiornamenti da queste versioni precedenti di Office a Microsoft 365 Apps. Se non si è ancora iniziato a eseguire l'aggiornamento da queste versioni precedenti di Office, è consigliabile iniziare ora.

È anche consigliabile che i clienti aziendali ed aziendali usino i vantaggi di distribuzione offerti da Microsoft e Microsoft Certified Partners, tra cui Microsoft FastTrack per le migrazioni cloud.

Nota

Cosa significa fine del supporto?

Office, come quasi tutti i prodotti Microsoft, ha un ciclo di vita del supporto durante il quale vengono fornite correzioni di bug e correzioni di sicurezza. Questo ciclo di vita dura alcuni anni dalla data di rilascio iniziale del prodotto. La fine di questo ciclo di vita è nota come fine del supporto del prodotto. Dopo che Office ha raggiunto la fine del supporto, Microsoft non fornisce più i servizi seguenti:

  • Supporto tecnico per i problemi
  • Correzioni di bug per i problemi individuati
  • Correzioni di sicurezza per le vulnerabilità individuate

A causa di queste modifiche, è consigliabile eseguire l'aggiornamento a una versione supportata di Office il prima possibile.

Consiglio

Quali sono le opzioni disponibili?

Prima che la versione precedente di Office raggiunga la fine del supporto, è consigliabile esplorare le opzioni e preparare un piano di aggiornamento per una delle versioni più recenti di Office:

  • Microsoft 365 Apps, la versione di sottoscrizione di Office fornita con molti piani aziendali e aziendali di Microsoft 365 (e Office 365).

  • Office LTSC 2021, che viene venduto come acquisto una tantum, tramite un contratto multilicenza e disponibile per un dispositivo per licenza.

Una differenza fondamentale tra Microsoft 365 Apps e Office LTSC 2021 è che Microsoft 365 Apps viene aggiornato regolarmente, con una frequenza mensile, con nuove funzionalità. Office LTSC 2021 ha solo le stesse funzionalità che aveva quando è stato rilasciato nel settembre 2021.

Nota

  • Office LTSC 2021 è progettato per scenari specifici: dispositivi regolamentati che non possono accettare aggiornamenti delle funzionalità, dispositivi di controllo dei processi nel reparto di produzione e sistemi speciali che non possono connettersi a Internet.
  • Per altre informazioni, vedere Panoramica di Office LTSC 2021.

Questo articolo fornisce indicazioni sull'aggiornamento a Microsoft 365 Apps.

Che cos'è Microsoft 365? Che cos'è Microsoft 365 Apps?

Microsoft 365 (e Office 365) fornisce piani di sottoscrizione che includono l'accesso alle applicazioni di Office e ad altri servizi cloud, tra cui Teams, Exchange Online e OneDrive. Per ulteriori informazioni, vedere le seguenti risorse:

Microsoft 365 Apps è la versione di Office fornita con molti di questi piani di abbonamento aziendali e aziendali. Microsoft 365 Apps include le versioni complete delle app di Office installate nei dispositivi client. Ad esempio, Word, PowerPoint, Excel, Outlook e OneNote.

A differenza delle versioni con contratti multilicenza di Office, Microsoft 365 Apps offre un modello di licenza basato sull'utente che consente agli utenti di installare Office in più dispositivi con la licenza. Ad esempio, installare e usare Microsoft 365 Apps sia in un dispositivo Windows 11 che in un Mac, nonché in un dispositivo mobile. Sono disponibili altre opzioni, ad esempio licenze basate su dispositivo o attivazione di computer condivisi per i dispositivi condivisi da più utenti e accesso offline esteso per i dispositivi che non sono connessi a Internet per un periodo di tempo prolungato.

Esistono anche differenze nel modo in cui si distribuiscono, si attivano e si aggiornano Microsoft 365 Apps rispetto alle versioni precedenti di Office con contratti multifunzionalità. Per altre informazioni su Microsoft 365 Apps, vedere le informazioni seguenti:

Esaminare i requisiti di sistema per Microsoft 365 Apps

Prima di eseguire l'aggiornamento a Microsoft 365 Apps, verificare che i dispositivi client soddisfino o superino i requisiti di sistema minimi.

È inoltre necessario esaminare i requisiti di sistema per i carichi di lavoro del server Office. Per altre informazioni, vedere Exchange Server matrice di supporto e Requisiti di sistema per i prodotti server Office.

Pianificare per Microsoft 365

Poiché Microsoft 365 Apps include molti piani aziendali di Microsoft 365 (e Office 365), è necessario esaminare le funzionalità del piano corrente come parte della pianificazione di un aggiornamento a Microsoft 365 Apps. Prima di distribuire Microsoft 365 Apps, ad esempio, è necessario assicurarsi che tutti gli utenti dispongano di account e licenze.

Per ulteriori informazioni, vedere le seguenti risorse:

Valutare la compatibilità delle applicazioni

Prima di distribuire Microsoft 365 Apps, si vuole testare macro VBA critiche per l'azienda, componenti aggiuntivi di terze parti e documenti e fogli di calcolo complessi per valutarne la compatibilità con Microsoft 365 Apps. Per altre informazioni, vedere Valutare la compatibilità delle applicazioni.

Se si usa il Microsoft Configuration Manager (current branch), è possibile usare il dashboard di conformità Microsoft 365 Apps. In alternativa, è possibile ottenere assistenza da Microsoft tramite il programma App Assure .

Valutare l'infrastruttura e l'ambiente

Per decidere come eseguire l'aggiornamento a Microsoft 365 Apps, è necessario valutare l'infrastruttura e l'ambiente, incluse le aree seguenti:

  • Numero e distribuzione dei client, incluse le lingue richieste.
  • Infrastruttura IT, inclusi sistemi operativi, supporto per dispositivi mobili, autorizzazioni e gestione degli utenti e metodi di distribuzione del software.
  • Infrastruttura di rete, incluse le connessioni a Internet e ai punti di distribuzione software interni.
  • Infrastruttura cloud, incluse le funzionalità esistenti di Microsoft 365 (o Office 365), le licenze utente e l'identità.

La valutazione di questi componenti influisce sul modo in cui si vuole eseguire l'aggiornamento. Per altre informazioni, vedere Valutare l'ambiente e i requisiti per la distribuzione di Microsoft 365 Apps.

Scegliere come distribuire e aggiornare Microsoft 365 Apps

È possibile distribuire e aggiornare Microsoft 365 Apps direttamente dal cloud, da un'origine locale nella rete locale o con Configuration Manager (o un'altra soluzione di distribuzione software). L'opzione scelta dipende dall'ambiente e dalle esigenze aziendali. La distribuzione dal cloud, ad esempio, riduce al minimo il sovraccarico amministrativo, ma potrebbe richiedere una maggiore larghezza di banda di rete. Quando si usa Configuration Manager o un'origine locale per la distribuzione, d'altra parte, è possibile avere un maggiore controllo sui dispositivi distribuiti e aggiornati e sulla tempistica di tali aggiornamenti.

Per altre informazioni, vedere Pianificare la distribuzione aziendale di Microsoft 365 Apps.

Scegliere la frequenza con cui aggiornare Office con le nuove funzionalità

Con Microsoft 365 Apps, è possibile controllare la frequenza con cui gli utenti ricevono gli aggiornamenti delle funzionalità per le applicazioni di Office. Ad esempio, è possibile ottenere nuove funzionalità non appena sono pronte, una volta al mese o una volta ogni sei mesi.

Per ulteriori informazioni, vedere le seguenti risorse:

Pianificare altre lingue

È possibile installare i Language Accessory Pack dopo aver distribuito Microsoft 365 Apps in una delle lingue di base. È possibile installare i language accessory pack in due modi:

  • Chiedere agli utenti di scaricare e installare autonomamente i Language Accessory Pack.
  • Usare lo strumento di distribuzione di Office per distribuire gli accessori linguistici appropriati agli utenti.

Per altre informazioni, vedere Panoramica della distribuzione di linguaggi per Microsoft 365 Apps.

Esaminare le nuove impostazioni dei criteri per Criteri di gruppo

Come per qualsiasi nuova versione di Office, sono disponibili nuovi file di modelli amministrativi (ADMX/ADML) per Criteri di gruppo. Tutte le impostazioni dei criteri per Microsoft 365 Apps si trovano in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Office\16.0 e HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Office\16.0.

È possibile scaricare gratuitamente i file del modello amministrativo (ADMX/ADML) per Criteri di gruppo per Microsoft 365 Apps dall'Area download Microsoft. Il download include un file di Excel che elenca tutte le impostazioni dei criteri per Microsoft 365 Apps.

Nota

I file del modello amministrativo (ADMX/ADML) per Microsoft 365 Apps condividono lo stesso download di Office 2019 e Office 2016. Questo perché Microsoft 365 Apps, Office 2019 e Office 2016 usano lo stesso numero di versione del prodotto, 16.0.

Se si dispone di Microsoft 365 Apps for enterprise, è anche possibile usare Criteri cloud per applicare la maggior parte delle impostazioni dei criteri basati sull'utente. Per altre informazioni, vedere Panoramica del servizio Criteri cloud per Microsoft 365.

Rimuovere le versioni precedenti di Office durante l'aggiornamento

È consigliabile disinstallare le versioni precedenti di Office prima di installare Microsoft 365 Apps in un dispositivo. È possibile rimuovere queste versioni precedenti di Office nello stesso momento in cui si installa Microsoft 365 Apps.

Per altre informazioni, vedere Rimuovere le versioni msi esistenti di Office durante l'aggiornamento a Microsoft 365 Apps.

Eseguire l'aggiornamento alle versioni più recenti di Project e Visio

Le versioni desktop di Project e Visio condividono le stesse date di fine del supporto delle famiglie di prodotti Office per tali versioni. Ad esempio, il supporto per Project 2013 è terminato l'11 aprile 2023 e il supporto per Visio 2016 termina il 14 ottobre 2025.

I piani di sottoscrizione per Project e Visio sono disponibili e includono aggiornamenti regolari delle funzionalità. Questi piani vengono venduti separatamente dai piani che includono Microsoft 365 Apps. Per ulteriori informazioni, vedere le seguenti risorse:

Le versioni con contratti multiplo più recenti sono Project 2021 e Visio LTSC 2021. Queste versioni sono state rilasciate a settembre 2021 e non ricevono aggiornamenti regolari delle funzionalità.

Per altre informazioni, vedere gli articoli seguenti: