Procedure di riscrittura degli indirizzi nei server Trasporto Edge

È possibile creare voci di riscrittura degli indirizzi nei server Trasporto Edge applicabili a un singolo destinatario, a un dominio o sottodominio specifico o a più sottodomini. La riscrittura degli indirizzi può essere solo in uscita o in entrata e in uscita (bidirezionale). Quando si creano voci di riscrittura degli indirizzi, tenere presente quanto segue:

  • Verificare che gli indirizzi di posta elettronica risultanti siano univoci all'interno dell'organizzazione.

  • Nei valori degli indirizzi di posta elettronica sono supportate solo stringhe letterali.

  • Il carattere jolly (*) è supportato solo nell'indirizzo interno (l'indirizzo da modificare). La sintassi valida per usare il carattere jolly è *.contoso.com. I valori *contoso.com o sales.*.com non sono consentiti.

  • Quando si utilizza il carattere jolly, è necessario configurare la riscrittura degli indirizzi solo in uscita (è necessario impostare il parametro OutboundOnly $truesul valore ), mentre per la riscrittura degli indirizzi solo in uscita è necessario configurare l'indirizzo di posta elettronica riscritto come indirizzo proxy nei destinatari interessati.

  • Per impostazione predefinita, la riscrittura degli indirizzi è bidirezionale per un singolo destinatario o per un dominio o sottodominio specifico (il valore predefinito per il parametro OutboundOnly è $false).

Per ulteriori informazioni sulla riscrittura degli indirizzi, vedere Address rewriting on Edge Transport servers.

Che cosa è necessario sapere prima di iniziare

  • Tempo stimato per il completamento di ciascuna procedura: 10 minuti.

  • Per eseguire queste procedure, è necessario disporre delle autorizzazioni appropriate. Per sapere quali autorizzazioni sono necessarie, vedere "Server Trasporto Edge" nell'argomento Autorizzazioni per il flusso di posta.

  • È possibile utilizzare solo PowerShell per eseguire questa procedura.Per sapere come aprire Exchange Management Shell nell'organizzazione di Exchange locale, vedere Aprire Exchange Management Shell..

  • Prestare attenzione quando si configura la riscrittura degli indirizzi. Le modifiche apportate vengono applicate immediatamente quando si esegue il comando. Prendere in considerazione l'esecuzione del comando con il parametro WhatIf . Per ulteriori informazioni sul parametro WhatIf , vedere WhatIf e Confirm.

  • Per informazioni sui tasti di scelta rapida che è possibile utilizzare con le procedure in questo argomento, vedere Tasti di scelta rapida nell'interfaccia di amministrazione di Exchange.

Suggerimento

In caso di problemi è possibile richiedere supporto nei forum di Exchange. Visitare i forum ai seguenti indirizzi: Server di Exchange, Exchange Online o Exchange Online Protection.

Abilitazione o disabilitazione della riscrittura degli indirizzi Exchange Management Shell

Per attivare o disattivare completamente la riscrittura degli indirizzi, è possibile attivare o disattivare gli agenti di riscrittura. Per impostazione predefinita, gli agenti di riscrittura degli indirizzi in un server Trasporto Edge sono abilitati.

Per disabilitare la riscrittura degli indirizzi, eseguire il comando seguente:

Disable-TransportAgent "Address Rewriting Inbound Agent"; Disable-TransportAgent "Address Rewriting Outbound Agent"

Per abilitare la riscrittura degli indirizzi, eseguire il comando seguente:

Enable-TransportAgent "Address Rewriting Inbound Agent"; Enable-TransportAgent "Address Rewriting Outbound Agent"

Come verificare se l'operazione ha avuto esito positivo

Per verificare che la riscrittura degli indirizzi sia stata abilitata o disabilitata correttamente, eseguire il comando seguente per verificare il valore della proprietà Enabled :

Get-TransportAgent "Address Rewriting *"

Utilizzo di Exchange Management Shell per visualizzare le voci di riscrittura degli indirizzi

Per visualizzare un elenco riepilogativo di tutte le voci di riscrittura degli indirizzi, eseguire il seguente comando.

Get-AddressRewriteEntry

Per visualizzare i dettagli di una voce di riscrittura degli indirizzi, utilizzare la seguente sintassi.

Get-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> | Format-List

Il seguente esempio visualizza i dettagli della voce di riscrittura degli indirizzi da Rewrite Contoso.com a Northwindtraders.com:

Get-AddressRewriteEntry "Rewrite Contoso.com to Northwindtraders.com" | Format-List

Per ulteriori informazioni, vedere Get-AddressRewriteEntry.

Utilizzo di Exchange Management Shell per creare voci di riscrittura degli indirizzi

Riscrivere l'indirizzo di posta elettronica per un singolo destinatario

Per riscrivere l'indirizzo di posta elettronica di un singolo destinatario, utilizzare la sintassi seguente:

New-AddressRewriteEntry -Name "<Descriptive Name>" -InternalAddress <internal email address> -ExternalAddress <external email address> [-OutboundOnly <$true | $false>]

In questo esempio viene riscritto l'indirizzo di posta elettronica di tutti i messaggi che entrano e lasciano l'organizzazione Exchange per joe@contoso.com. I messaggi in uscita vengono riscritti in modo che sembrino provenire da support@nortwindtraders.com. I messaggi in ingresso inviati support@northwindtraders.com vengono riscritti joe@contoso.com per il recapito al destinatario (il parametro OutboundOnly è per $false impostazione predefinita).

New-AddressRewriteEntry -Name "joe@contoso.com to support@northwindtraders.com" -InternalAddress joe@contoso.com -ExternalAddress support@northwindtraders.com

Riscrivere gli indirizzi di posta elettronica in un singolo dominio o sottodominio

Per riscrivere gli indirizzi di posta elettronica in un singolo dominio o sottodominio, utilizzare la sintassi seguente:

New-AddressRewriteEntry -Name "<Descriptive Name>" -InternalAddress <domain or subdomain> -ExternalAddress <domain> [-OutboundOnly <$true | $false>]

In questo esempio vengono riscritti gli indirizzi di posta elettronica di tutti i messaggi che entrano e lasciano l'organizzazione Exchange per il contoso.com dominio. I messaggi in uscita vengono riscritti in modo che sembrino provenire dal dominio fabrikam.com. I messaggi in ingresso inviati fabrikam.com indirizzi di posta elettronica vengono riscritti in contoso.com per il recapito ai destinatari (il parametro OutboundOnly è $false per impostazione predefinita).

New-AddressRewriteEntry -Name "Contoso to Fabrikam" -InternalAddress contoso.com -ExternalAddress fabrikam.com

In questo esempio vengono riscritti gli indirizzi di posta elettronica di tutti i messaggi che lasciano l'organizzazione Exchange per il sottodominio sales.contoso.com locale. I messaggi in uscita vengono riscritti in modo che sembrino provenire dal dominio contoso.com. Non vengono riscritti i messaggi in entrata inviati agli indirizzi di posta elettronica contoso.com.

New-AddressRewriteEntry -Name "sales.contoso.com to contoso.com" -InternalAddress sales.contoso.com -ExternalAddress contoso.com -OutboundOnly $true

Riscrivere gli indirizzi di posta elettronica in più sottodomini

Per riscrivere gli indirizzi di posta elettronica in un dominio e in tutti i sottodomini, utilizzare la sintassi seguente.

New-AddressRewriteEntry -Name "<Descriptive Name>" -InternalAddress *.<domain> -ExternalAddress <domain> -OutboundOnly $true [-ExceptionList <domain1,domain2...>]

In questo esempio vengono riscritti gli indirizzi di posta elettronica di tutti i messaggi che lasciano l'organizzazione Exchange per il dominio contoso.com e tutti i sottodomini. I messaggi in uscita vengono riscritti in modo che sembrino provenire dal dominio contoso.com. I messaggi in ingresso inviati contoso.com destinatari non possono essere riscritti, perché nel parametro InternalAddress viene utilizzato un carattere jolly.

New-AddressRewriteEntry -Name "Rewrite all contoso.com subdomains" -InternalAddress *.contoso.com -ExternalAddress contoso.com -OutboundOnly $true

Questo esempio è simile all'esempio precedente, tranne che ora i messaggi inviati dal legal.contoso.com e corp.contoso.com sottodomini non vengono mai riscritti:

New-AddressRewriteEntry -Name "Rewrite all contoso.com subdomains except legal.contoso.com and corp.contoso.com" -InternalAddress *.contoso.com -ExternalAddress contoso.com -OutboundOnly $true -ExceptionList legal.contoso.com,corp.contoso.com

Per ulteriori informazioni, vedere New-AddressRewriteEntry.

Come verificare se l'operazione ha avuto esito positivo

Per verificare che le voci di riscrittura degli indirizzi siano state create correttamente, procedere come segue:

  1. Sostituire <AddressRewriteEntryIdentity> con il nome della voce di riscrittura degli indirizzi ed eseguire il comando seguente per verificare i valori delle proprietà:

    Get-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> | Format-List
    
  2. Da una cassetta postale interessata dalla voce di riscrittura degli indirizzi, inviare un messaggio di prova a una cassetta postale esterna. Verificare che il messaggio appaia come proveniente dall'indirizzo di posta elettronica riscritto.

  3. Rispondere al messaggio di prova dalla cassetta postale esterna. Verificare che la cassetta postale originale riceva il messaggio.

Utilizzo di Exchange Management Shell per modificare le voci di riscrittura degli indirizzi

Le opzioni di configurazione disponibili quando si modifica una voce di riscrittura degli indirizzi esistente sono identiche alle opzioni di configurazione disponibili quando si crea una nuova voce di riscrittura degli indirizzi.

Modificare una voce di riscrittura degli indirizzi per un singolo destinatario

Per modificare una voce di riscrittura degli indirizzi che riscrive l'indirizzo di posta elettronica di un solo destinatario, utilizzare la seguente sintassi:

Set-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> [-Name "<Descriptive Name>"] [-InternalAddress <internal email address>] [-ExternalAddress <external email address>] [-OutboundOnly <$true | $false>]

In questo esempio vengono modificate le seguenti proprietà della voce di riscrittura degli indirizzi denominata "joe@contoso.com to support@nortwindtraders.com":

  • l'indirizzo esterno viene modificato in support@northwindtraders.net.

  • Il nome della voce di riscrittura degli indirizzi per "joe@contoso.com viene modificato in support@northwindtraders.net".

  • Modifica il valore di OutboundOnly in $true. Tenere presente che questa modifica richiede la configurazione di support@northwindtraders.net come indirizzo proxy nella cassetta postale di Joe.

Set-AddressRewriteEntry "joe@contoso.com to support@nortwindtraders.com" -Name "joe@contoso.com to support@northwindtraders.net" -ExternalAddress support@northwindtraders.net -OutboundOnly $true

Modificare una voce di riscrittura degli indirizzi per un singolo dominio o sottodominio

Per modificare una voce di riscrittura degli indirizzi che riscrive gli indirizzi di posta elettronica da un singolo dominio o sottodominio, utilizzare la sintassi seguente.

Set-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> [-Name "<Descriptive Name>"] [-InternalAddress <domain or subdomain>] [-ExternalAddress <domain>] [-OutboundOnly <$true | $false>]

In questo esempio viene modificato il valore dell'indirizzo interno della voce di riscrittura degli indirizzi denominata "Northwind Traders to Contoso".

Set-AddressRewriteEntry "Northwindtraders to Contoso" -InternalAddress northwindtraders.net

Modificare una voce di riscrittura degli indirizzi per più sottodomini

Per modificare una voce di riscrittura degli indirizzi che riscrive gli indirizzi di posta elettronica in un dominio e in tutti i sottodomini, utilizzare la sintassi seguente.

Set-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> [-Name "<Descriptive Name>"] [-InternalAddress *.<domain>] [-ExternalAddress <domain>] [-ExceptionList <list of domains>]

Per sostituire i valori dell'elenco di eccezioni esistenti di una voce di riscrittura degli indirizzi, utilizzare la sintassi seguente:

Set-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> -ExceptionList <domain1,domain2,...>

In questo esempio viene sostituito l'elenco di eccezioni esistente per la voce di riscrittura degli indirizzi denominata Contoso in Northwind Traders con i valori marketing.contoso.com e legal.contoso.com:

Set-AddressRewriteEntry "Contoso to Northwind Traders" -ExceptionList sales.contoso.com,legal.contoso.com

Per aggiungere o rimuovere i valori dell'elenco delle eccezioni senza influire sulle altre voci dell'elenco delle eccezioni, utilizzare la sintassi seguente:

Set-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> -ExceptionList @{Add="<domain1>","<domain2>"...; Remove="<domain3>","<domain4>"...}

In questo esempio viene finanace.contoso.com e marketing.contoso.com dall'elenco delle eccezioni della voce di riscrittura degli indirizzi denominata Contoso a Northwind Traders:

Set-AddressRewriteEntry "Contoso to Northwind Traders" -ExceptionList @{Add="finanace.contoso.com"; Remove="marketing.contoso.com"}

Per ulteriori informazioni, vedere Set-AddressRewriteEntry.

Come verificare se l'operazione ha avuto esito positivo

Per verificare che la voce di riscrittura degli indirizzi sia stata modificata correttamente, procedere come segue:

  1. Sostituire <AddressRewriteEntryIdentity> con il nome della voce di riscrittura degli indirizzi ed eseguire il comando seguente per verificare i valori delle proprietà:

    Get-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity> | Format-List
    
  2. Da una cassetta postale interessata dalla voce di riscrittura degli indirizzi, inviare un messaggio di prova a una cassetta postale esterna. Verificare che il messaggio appaia come proveniente dall'indirizzo di posta elettronica riscritto.

  3. Dalla cassetta postale esterna, rispondere al messaggio di prova. Verificare che la cassetta postale originale riceva il messaggio.

Utilizzo di Exchange Management Shell per rimuovere le voci di riscrittura degli indirizzi

Per rimuovere una voce di riscrittura degli indirizzi, utilizzare la seguente sintassi.

Remove-AddressRewriteEntry <AddressRewriteEntryIdentity>

In questo esempio viene rimossa la voce di riscrittura degli indirizzi denominata "Contoso.com to Northwindtraders.com":

Remove-AddressRewriteEntry "Contoso.com to Northwindtraders.com"

Per rimuovere più voci di riscrittura degli indirizzi, utilizzare la seguente sintassi:

Get-AddressRewriteEntry [<search criteria>] | Remove-AddressRewriteEntry [-WhatIf]

In questo esempio vengono rimosse tutte le voci di riscrittura degli indirizzi:

Get-AddressRewriteEntry | Remove-AddressRewriteEntry

In questo esempio viene simulata la rimozione delle voci di riscrittura degli indirizzi che contengono il testo "to contoso.com" nel nome. L'opzione WhatIf consente di visualizzare in anteprima il risultato senza eseguire il commit delle modifiche.

Get-AddressRewriteEntry "*to contoso.com" | Remove-AddressRewriteEntry -WhatIf

Se si è soddisfatti del risultato, eseguire di nuovo il comando senza l'opzione WhatIf per rimuovere le voci di riscrittura degli indirizzi.

Get-AddressRewriteEntry "*to contoso.com" | Remove-AddressRewriteEntry

Per ulteriori informazioni, vedere Remove-AddressRewriteEntry.

Come verificare se l'operazione ha avuto esito positivo

Per verificare che la voce di riscrittura degli indirizzi sia stata rimossa correttamente, procedere come segue:

  1. Eseguire il comando Get-AddressRewriteEntrye verificare che le voci di riscrittura degli indirizzi rimosse non siano elencate.

  2. Da una cassetta postale interessata dalla voce di riscrittura degli indirizzi, inviare un messaggio di prova a una cassetta postale esterna. Verificare che il messaggio di prova non sia più interessato dalla voce di riscrittura degli indirizzi rimossa.

  3. Dalla cassetta postale esterna, rispondere al messaggio di prova. Verificare che la cassetta postale originale riceva la risposta e che il messaggio non sia interessato dalla voce di riscrittura degli indirizzi rimossa.