Configurazione IMS per TCP/IP

Questa sezione descrive i passaggi necessari nella configurazione di IMS per TCP/IP. Potrebbe anche essere necessario configurare e configurare il servizio Web host. Per informazioni su questa documentazione, vedere la documentazione di IBM.

Requisiti della piattaforma TCP/IP DI IMS

  • TCP/IP versione 3R2

  • IMS versione 4 o successiva

Connessioni a IMS tramite TCP/IP

IMS usa un listener (programma EZAIMSLN) per stabilire un'interazione con TCP/IP. Il listener in un'elaborazione di messaggi batch IMS (BMP) consente di facilitare il processo di connessione. Quando il listener viene avviato, ottiene un socket in cui può "ascoltare" le richieste di connessione da TCP/IP. Il listener associa il socket a una porta specificata e quindi attende una richiesta client su tale porta.

TCP/IP gestisce una relazione di un numero di porta a un listener IMS BMP. Quando un client effettua una richiesta in una porta associata a IMS, TCP/IP inoltra la richiesta di connessione al listener in tale BMP.

Configurazione TCP/IP-to-IMS

Un numero di porta TCP/IP è associato a un'area di elaborazione batch IMS nel set di dati del profilo TCP/IP (hlq). PROFILO. TCPIP). L'istruzione porta viene usata per definire questa relazione. Ad esempio, la seguente è un'istruzione porta che associa la porta 3000 a un'area batch IMS con un nome di processo WNWIBR1:

3000 TCP WNWIBPR1  
  

Configurazione IMS-to-TCP/IP

È possibile avviare un programma di elaborazione messaggi IMS specificando il nome del programma del listener fornito da IBM (EZAIMSLN). Il listener legge un file di configurazione identificato dall'istruzione DD LSTNCFG. Questo set di dati di configurazione contiene una o più istruzioni dei parametri di avvio seguenti (un set per ogni transazione definita per almeno un'area comando):

  • TCPIP affermazione. Identifica il nome del processo per lo spazio indirizzi TCP/IP che gestisce la connessione per il listener

  • LISTENER affermazione. Specifica il numero di porta che verrà usato dal listener. Questa istruzione specifica anche altri parametri correlati alla porta, ad esempio backlog, valori di timeout e così via.

  • TRANSACTION affermazione. Definisce un elenco di transazioni che il listener può avviare. Definisce anche se viene usata la modalità di connessione implicita o esplicita.

    Il listener usa le tre istruzioni dei parametri elencate in precedenza per informare TCP/IP quale porta usare e quali transazioni possono essere accessibili tramite TCP/IP.

    Di seguito è riportato un esempio di definizione host IMS-to-TCP/IP:

TCPIP ADDRSPC=WNWTCP31  
LISTENER PORT=4000 BACKLOG=50  
TRANSACTION NAME=TRANIMPL TYPE=IMPLICIT  
TRANSACTION NAME=TRANEXPL TYPE=EXPLICIT  
  

Vedere anche

Come eseguire TI Over TCP/IP