Come usare l'autenticazione facoltativa Explicit-Level override

Facendo clic sulla casella di controllo Consenti override dell'applicazione , le applicazioni possono fornire le credenziali in fase di esecuzione tramite un meccanismo di callback fornito da Transaction Integrator (TI). L'uso dell'override dell'applicazione non richiede l'installazione e l'uso di Host Integration Server Enterprise Single Sign-On (ESSO). L'applicazione client fornisce invece ti con un puntatore a un oggetto callback che può essere usato per richiedere le credenziali quando sono necessarie in fase di esecuzione. Viene fornito un componente di utilità in modo che i clienti possano aggiungere il puntatore di callback al contesto e creare nuovi oggetti COM+ che ereditano dal contesto modificato. Il componente di callback di sicurezza viene installato automaticamente.

Nota

Explicit-Level l'autenticazione di override non è il metodo preferito per specificare le credenziali per un client. Se possibile, è consigliabile usare le parole chiave USERID contesto client e PASSWORD di override. Per altre informazioni, vedere le parole chiave COMTIContext.

Per usare la sicurezza esplicita, l'applicazione client deve seguire questa procedura:

Per usare la sicurezza esplicita

  1. Creare un'istanza di un oggetto che implementa IHostSecurityCallback.

    Questo oggetto viene creato nell'applicazione client e viene implementato dallo sviluppatore.

  2. Creare un'istanza dell'oggetto COMTI.HostSecurityContextutilità TI .

  3. Chiamare SetCallbackObject l'oggetto utilità e passarlo al IHostSecurityCallback puntatore dell'oggetto callback.

  4. Creare istanze del componente TI usando il CreateInstance metodo nell'oggetto utilità di sicurezza.

    Quando l'istanza del componente TI creata nel passaggio 4 stabilisce una conversazione con l'host, chiama il ReturnSecurityInfo metodo nell'oggetto callback. TI passa questo metodo il nome dell'ambiente remoto contattato. I parametri di output forniscono l'accesso e la password come testo chiaro.

    Come ulteriore aiuto per gli sviluppatori, TI fornisce le informazioni sul tipo per l'interfaccia all'interno della libreria dei componenti per il IHostSecurityCallback componente di sicurezza TI. Ciò consente agli sviluppatori di Visual Basic di impostare un riferimento a questo componente e quindi usare la Implements parola chiave per implementare la classe di callback.

Vedere anche

Implicazioni per la sicurezza