Aggiungere Microsoft Edge ai dispositivi macOS usando Microsoft Intune

Prima di poter distribuire, configurare, monitorare o proteggere le app, è necessario aggiungerle a Intune. Uno dei tipi di app disponibili è Microsoft Edge versione 77 e successive. Selezionando questo tipo di app in Intune, è possibile assegnare e installare Microsoft Edge versione 77 e successive ai dispositivi gestiti che eseguono macOS. Questo tipo di app semplifica l'assegnazione di Microsoft Edge ai dispositivi macOS senza dover usare lo strumento di wrapping delle app macOS. Per mantenere le app più sicure e aggiornate, l'app viene fornita con Microsoft AutoUpdate (MAU).

Importante

Questo tipo di app offre canali per sviluppatori e beta per macOS. La distribuzione è solo in inglese (EN), tuttavia gli utenti finali possono modificare la lingua di visualizzazione nel browser in Impostazioni>lingue.

Nota

Microsoft Edge versione 77 e successive è disponibile anche per Windows 10.

Prerequisiti

  • Il dispositivo macOS deve eseguire macOS 10.14 o versione successiva prima di installare Microsoft Edge.

Aggiungere Microsoft Edge a Intune

È possibile aggiungere Microsoft Edge versione 77 e successive a Intune seguendo questa procedura:

  1. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Microsoft Endpoint Manager.
  2. Selezionare App>Tutte le app>Aggiungi.
  3. Nell'elenco Tipo di app nella Microsoft Edge versione 77 e successive selezionare macOS.

Configurare le informazioni sull'app

In questo passaggio vengono fornite informazioni sulla distribuzione dell'app. Queste informazioni consentono di identificare l'app in Intune e consentono agli utenti di trovare l'app nel portale aziendale.

  1. Fare clic su Informazioni sull'app per visualizzare il riquadro Informazioni sull'app .
  2. Nel riquadro Informazioni sull'app vengono fornite informazioni sulla distribuzione dell'app. Queste informazioni consentono di identificare l'app in Intune e consentono agli utenti di trovare l'app nel portale aziendale.
    • Nome: immettere il nome dell'app che verrà visualizzata nel portale aziendale. Assicurarsi che tutti i nomi siano univoci. Se lo stesso nome dell'app esiste due volte, solo una delle app viene visualizzata agli utenti nel portale aziendale.
    • Descrizione: immettere una descrizione per l'app. Ad esempio, è possibile elencare gli utenti di destinazione nella descrizione.
    • Server di pubblicazione: Microsoft viene visualizzato come server di pubblicazione.
    • Categoria: facoltativamente, selezionare una o più categorie di app predefinite o una categoria creata. Questa impostazione semplifica la ricerca dell'app da parte degli utenti durante l'esplorazione del portale aziendale.
    • Visualizzarla come app in primo piano nel Portale aziendale: selezionare questa opzione per visualizzare l'app in primo piano nella pagina principale del portale aziendale quando gli utenti cercano le app.
    • URL informazioni: facoltativamente, immettere l'URL di un sito Web che contiene informazioni sull'app. L'URL viene visualizzato agli utenti nel portale aziendale.
    • URL privacy: facoltativamente, immettere l'URL di un sito Web che contiene informazioni sulla privacy per questa app. L'URL viene visualizzato agli utenti nel portale aziendale.
    • Sviluppatore: Microsoft viene visualizzato come sviluppatore.
    • Proprietario: Microsoft viene visualizzato come proprietario.
    • Note: facoltativamente, immettere le note da associare all'app.
  3. Selezionare OK.

Configurare le impostazioni di Microsoft Edge

In questo passaggio configurare le opzioni di installazione per l'app.

  1. Nel riquadro Aggiungi app selezionare Impostazioni app.

  2. Nel riquadro Impostazioni app selezionare Stabile, Beta o Dev dall'elenco Canale per determinare il canale Edge da cui distribuire l'app. Per altre informazioni, vedere Microsoft pianificazione delle versioni di Edge.

    • Il canale stabile è il canale consigliato per la distribuzione su vasta scala negli ambienti Aziendali. Viene aggiornato ogni quattro settimane, ogni versione include miglioramenti dal canale Beta.
    • Il canale beta è l'esperienza di anteprima Microsoft Edge più stabile e la scelta migliore per un progetto pilota completo all'interno dell'organizzazione. Con gli aggiornamenti principali ogni quattro settimane, ogni versione incorpora le informazioni e i miglioramenti del canale di sviluppo.
    • Il canale di sviluppo è pronto per il feedback aziendale in Windows, Windows Server e macOS. Viene aggiornato ogni settimana e contiene i miglioramenti e le correzioni più recenti.

    Nota

    Il logo del browser Microsoft Edge viene visualizzato con l'app quando gli utenti esplorano il portale aziendale.

  3. Selezionare OK.

Selezionare i tag di ambito (facoltativo)

È possibile usare i tag di ambito per determinare chi può visualizzare le informazioni sull'app client in Intune. Per informazioni dettagliate sui tag di ambito, vedere Usare il controllo degli accessi in base al ruolo e i tag di ambito per l'IT distribuito.

  1. Selezionare Ambito (tag)>Aggiungi.
  2. Usare la casella Seleziona per cercare i tag di ambito.
  3. Selezionare la casella di controllo accanto ai tag di ambito da assegnare all'app.
  4. Fare clic su Seleziona>OK.

Aggiungere l'app

Al termine della configurazione, selezionare Aggiungi nel riquadro App .

L'app creata viene visualizzata nell'elenco delle app, in cui è possibile assegnarla ai gruppi selezionati.

Passaggi successivi