Proteggere i dati sensibili con Microsoft Purview

Licenze per la conformità alla sicurezza & di Microsoft 365

Implementare le funzionalità di Microsoft Purview Information Protection (in precedenza Microsoft Information Protection) per individuare, classificare e proteggere le informazioni sensibili ovunque esse siano.

Le funzionalità di protezione delle informazioni offrono gli strumenti per conoscere i dati, proteggere i dati e impedire la perdita di dati.

Immagine di come Microsoft Purview Information Protection consente di individuare, classificare e proteggere i dati sensibili.

Usare le sezioni seguenti per altre informazioni sulle funzionalità disponibili e su come iniziare a usare ognuna di esse. Tuttavia, se si sta cercando una distribuzione guidata, vedere Distribuire una soluzione di protezione delle informazioni con Microsoft Purview.

Per informazioni sulla regolamentazione dei dati per la conformità o i requisiti normativi, vedere Gestire i dati con Microsoft Purview.

Consiglio

Se non sei un cliente E5, puoi provare gratuitamente tutte le funzionalità Premium in Microsoft Purview. Usare la versione di valutazione delle soluzioni Purview di 90 giorni per scoprire in che modo le funzionalità di Purview affidabili possono aiutare l'organizzazione a gestire le esigenze di sicurezza e conformità dei dati. Iniziare ora dall'hub delle versioni di valutazione Portale di conformità di Microsoft Purview. Informazioni dettagliate sull'iscrizione e le condizioni di valutazione.

Riconoscere i propri dati

Per comprendere l’insieme dei dati e identificare i dati sensibili nell'ambiente ibrido, usare le funzionalità seguenti:

Funzionalità Che problemi risolve? Per iniziare
Tipi di informazioni sensibili Identifica i dati sensibili usando espressioni regolari predefinite o personalizzate oppure una funzione. Le evidenze corroborative includono parole chiave, livelli di confidenza e prossimità. Personalizzare un tipo di informazioni sensibili predefinito
Classificatori sottoponibili a training Identifica i dati sensibili usando esempi di dati a cui si è interessati, anziché identificare gli elementi (criteri di ricerca). È possibile usare classificatori predefiniti o eseguire il training di un classificatore con contenuti propri. Introduzione ai classificatori sottoponibili a training
Classificazione dei dati Identificazione grafica degli elementi dell'organizzazione che dispongono di un'etichetta di riservatezza, un'etichetta di conservazione oppure che sono stati classificati. È inoltre possibile usare queste informazioni per ottenere dati analitici sulle azioni intraprese dagli utenti su tali elementi. Introduzione a Esplora contenuto

Introduzione a Esplora attività

Proteggere i propri dati

Applicare azioni di protezione flessibili che includono crittografia, restrizioni di accesso e contrassegni visivi, usare le funzionalità seguenti:

Funzionalità Che problemi risolve? Per iniziare
Etichette di riservatezza Una singola soluzione di etichettatura tra app, servizi e dispositivi per proteggere i dati mentre si spostano all'interno e all'esterno dell'organizzazione.

Scenari di esempio:
- Gestire le etichette di riservatezza per le app Office
- Crittografare documenti e messaggi di posta elettronica
- Applicare e visualizzare etichette in Power BI

Per un elenco completo degli scenari supportati per le etichette di riservatezza, vedere la documentazione introduttiva.
Iniziare a usare le etichette di riservatezza
Client di etichettatura unificata di Azure Information Protection Per i computer Windows, estende l'etichettatura a Esplora file e PowerShell, con funzionalità aggiuntive per le app di Office, se necessario Guida dell’amministratore client per l’etichettatura unificata di Azure Information Protection
Crittografia a chiave doppia In tutti i casi, solo l’organizzazione può decrittografare il contenuto protetto o, in base a i requisiti normativi, l’utente deve essere in possesso di chiave di crittografia in base a un confine geografico. Crittografia a chiave doppia
Office 365 Message Encryption (OME) Consente di crittografare i messaggi di posta elettronica e i documenti allegati inviati a qualsiasi utente da qualsiasi dispositivo, in modo che solo i destinatari autorizzati possano leggere le informazioni di posta elettronica.

Scenario esemplificativo: Revocare un'e-mail crittografata da Advanced Message Encryption
Configurare le nuove funzionalità di Message Encryption
Crittografia del servizio con Customer Key Protegge dalla visualizzazione dei dati da parte di sistemi o personale non autorizzato e integra la crittografia disco BitLocker nei Data Center Microsoft. Configurare Customer Key per Office 365
Information Rights Management (IRM) Protegge gli elenchi e le raccolte di SharePoint in modo che, quando un utente estrae un documento, il file scaricato sia protetto e che solo gli utenti autorizzati possano visualizzare e usare il file in base ai criteri specificati. Configurare Information Rights Management (IRM) nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint
Connettore Rights Management Protezione solo per le distribuzioni locali esistenti che usano Exchange o SharePoint Server oppure file server che eseguono Windows Server e un'infrastruttura di classificazione file (FCI) Procedura per distribuire il connettore RMS
Scanner di protezione delle informazioni Consente di individuare, etichettare e proteggere le informazioni riservate che risiedono negli archivi dati locali. Configurazione e installazione dello scanner di protezione delle informazioni
Microsoft Defender for Cloud Apps Consente di individuare, etichettare e proteggere le informazioni riservate che si trovano negli archivi dati nel cloud. Individuare, classificare, etichettare e proteggere i dati regolamentati e sensibili archiviati nel cloud
Microsoft Purview Data Map Identifica i dati sensibili e applica l'etichettatura automatica al contenuto degli asset Data Map di Microsoft Purview. Questi includono file nell'archiviazione, ad esempio Azure Data Lake e File di Azure, e dati schematizzati, ad esempio colonne in Azure SQL DB e Azure Cosmos DB. Etichettatura in Microsoft Purview Data Map
SDK di Microsoft Information Protection Estende le etichette di riservatezza ad app e servizi di terze parti.

Scenario esemplificativo: impostare e ottenere un'etichetta di riservatezza ( C++ )
Installazione e configurazione del kit SDK di Microsoft Information Protection (MIP)

Prevenire la perdita di dati

Per evitare la condivisione accidentale di informazioni riservate, usare le funzionalità seguenti:

Funzionalità Che problemi risolve? Per iniziare
Prevenzione della perdita dei dati di Microsoft Purview Evita la condivisione involontaria di elementi riservati. Cominciare con il criterio di prevenzione della perdita dei dati predefinito
Prevenzione della perdita dei dati degli endpoint Consente di estendere le funzionalità DLP agli elementi usati e condivisi nei computer con Windows 10. Introduzione alla prevenzione della perdita di dati degli endpoint
Microsoft Compliance Extension Estende le funzionalità DLP al browser Chrome Introduzione all'estensione di Conformità Microsoft
Scanner locale per la prevenzione della perdita dei dati di Microsoft Purview (anteprima) Estende il monitoraggio DLP delle attività sui file e le azioni di protezione per tali file nelle condivisioni di file locali, cartelle e raccolte documenti di SharePoint. Introduzione allo scanner locale per la prevenzione della perdita dei dati di Microsoft Purview (anteprima)
Proteggere le informazioni riservate nella chat e nei messaggi di canale di Microsoft Teams Estende alcune funzionalità DLP alla chat e ai messaggi di canale di Teams Informazioni sul criterio predefinito per la prevenzione della perdita di dati in Microsoft Teams (anteprima)

Requisiti di licenza

I requisiti di licenza di Microsoft Purview Information Protection dipendono dagli scenari e dalle funzionalità in uso, e non dall’impostazione dei requisiti di licenza per ogni funzionalità elencata in questa pagina. Per comprendere i requisiti e le opzioni di licenza per Microsoft Purview Information Protection, vedere le sezioni Information Protection delle linee guida di Microsoft 365 per la conformità alla sicurezza & e il download PDF correlato per i requisiti di licenza a livello di funzionalità.