Informazioni sul pagamento, la frode o l'uso improprio nel Centro per i partner

Si applica a: Centro per i partner | Centro per i partner per Microsoft Cloud for US Government

Ruoli appropriati: | amministratore globale Amministratore gestione utenti | Amministrazione agente | Amministratore fatturazione

È consigliabile inserire i controlli di prevenzione e prevenzione dei rischi di rilevamento delle frodi descritti in questo articolo e altrove. Questo è dovuto al fatto che sei responsabile finanziariamente degli acquisti fraudolenti dai tuoi clienti e dai clienti che non paga i servizi acquistati.

Per evitare attività fraudolente o us impropri o per risolverli, è importante comprendere i rischi potenziali e sviluppare criteri e procedure in grado di ridurre l'esposizione.

Questo articolo descrive i passaggi che è possibile eseguire nelle sezioni seguenti:

Per altre strategie per mitigare il rischio online, vedere la guida alla gestione dei rischi delle transazioni online.

Rischi di abuso di servizio

I rischi di abuso di servizio sono i clienti che usano i servizi cloud in violazione dei criteri di utilizzo accettabili di Microsoft.

Esempi di abuso di servizio

Alcuni esempi di violazioni dei criteri di utilizzo accettabili microsoft sono:

  • Spamming
  • Hacking
  • Attacchi DDoS (Distributed Denial of Service)
  • Distribuzione malware
  • Resa delle sottoscrizioni pirate

Rischi di furto di servizi

I rischi di furto sono i clienti che non hanno intenzione di pagare per i servizi utilizzati. Questo furto può comportare l'uso di strumenti di pagamento rubati, fornendo informazioni di fatturazione false o impostazione predefinita sui saldi in sospeso.

Esempi di furto di servizi

Alcuni esempi di rischi di transazione online sono:

  • Transazioni che non si verificano in persona ("transazioni con carta di credito non presente")
  • Identità non rappresentate
  • Servizi di cui è stato effettuato il provisioning e l'uso prima della ricezione del pagamento iniziale
  • Mercati emergenti o aree ad alto rischio per frodi online
  • Creazione e acquisto automatizzati degli account da parte di attori non dannosi

Gestire i rischi online

È possibile usare i consigli seguenti per sviluppare criteri e procedure per ridurre l'esposizione ai rischi delle transazioni online nelle relazioni con i clienti.

Eseguire l'onboarding di nuovi clienti

Suggerimenti per ridurre i rischi online durante l'onboarding di nuovi clienti includono:

  • Stabilire relazioni personali con i clienti quando possibile (ad esempio, contattare i clienti tramite telefono).
  • Verificare le credenziali e lo sfondo dei clienti tramite metodi migliori, ad esempio l'uso di uffici di credito o agenzie di report commerciali aziendali.
  • Usare l'autenticazione a più fattori (ad esempio la verifica SMS) durante l'iscrizione per ridurre al minimo l'esposizione alla creazione e all'acquisto dell'account robotico.
  • Gestire e tenere traccia delle identità usando servizi, ad esempio servizi di identità digitale.
  • Valutare la forza finanziaria dei clienti tramite sistemi rigorosi di rilevamento delle frodi con carta di credito.
  • Stabilire criteri di raccolta chiari. Dettaglia il processo delle raccolte e quando l'accesso alle sottoscrizioni sarà interessato dal pagamento non pagamento. È possibile disabilitare l'accesso o sospendere le sottoscrizioni di un cliente per il pagamento senza pagamento.

Gestire gli account dei clienti

I suggerimenti per la gestione degli account dei clienti dopo l'acquisto includono:

  • Implementare un processo per ricevere rapidamente, esaminare, agire e rispondere alle notifiche Microsoft.
  • Collaborare con i clienti per comprendere le esigenze aziendali di utilizzo del cloud impostando le soglie di monitoraggio appropriate. Ad esempio, è possibile impostare un budget di spesa mensile di Azure nel Centro per i partner. Questa comprensione consente di monitorare l'utilizzo dei clienti durante il mese e di ricevere una notifica quando i clienti sono vicini al budget.
  • Monitorare regolarmente i log attività dei clienti per rilevare le frodi in anticipo.
  • Eseguire un'azione rapida quando vengono rilevate attività sospette.
  • Evitare di concedere ai clienti l'accesso amministrativo completo alle sottoscrizioni senza prima implementare i controlli di mitigazione dei rischi.

Gestire la fatturazione dei clienti

I suggerimenti per la gestione della fatturazione dei clienti dopo l'acquisto includono:

  • Richiedere il pagamento anticipato prima delle transazioni iniziali e della fatturazione.
  • Non accettare strumenti di pagamento ad alto rischio (ad esempio carte con pagamento anticipato o carte con valore archiviato).
  • Monitorare i pagamenti dei clienti e gli account di invecchiamento. Applicare in modo aggressivo i processi di dunning standardizzati per i pagamenti in ritardo o il pagamento senza pagamento.

Applicazione dei criteri di utilizzo accettabili di Microsoft

Quando Microsoft rileva l'attività del partner o del cliente che si conferma o sospetta viola i criteri di utilizzo accettabili, vengono eseguiti passaggi di applicazione. Il cliente potrebbe essere immediatamente sospeso. Si riceve una notifica delle azioni di applicazione o viene aggiornata sulle richieste da Microsoft.

Nota

Trovare i criteri Microsoft nelle risorse e nei documenti delle licenze.