Esportare report impaginati di Power BI con Power Automate

Con Power Automate è possibile automatizzare l'esportazione e la distribuzione di report impaginati di Power BI in formati e scenari supportati. In questo articolo vengono illustrati i modelli che è possibile usare per creare flussi personalizzati per esportare i report impaginati.

Power Automate è un modo senza codice per interagire con l'API Esporta in file nell'interfaccia utente. Vedere l'articolo di riferimento sul connettore per l'API REST di Power BI per iniziare a interagire direttamente con l'API.

Prerequisiti

Per seguire la procedura, è necessario avere quanto segue:

  • Almeno un'area di lavoro nel tenant di Power BI supportata da una capacità riservata. Questa capacità può essere uno degli SKU A4/P1 - A6/P3. Per altre informazioni, vedere Capacità riservate in Power BI Premium.
  • Accesso ai connettori standard in Power Automate, disponibile con qualsiasi sottoscrizione di Office 365.

Nota

È anche possibile seguire questa procedura se si dispone di una licenza Power BI Premium per utente (PPU), ma si è limitati a un'esportazione entro un intervallo di cinque minuti.

Creare un flusso da un modello

  1. Passare a flow.microsoft.com e accedere a Power Automate.

  2. Selezionare Modelli e cercare report impaginati.

    Screenshot che mostra i modelli di Power Automate per i report impaginati di Power BI.

Selezionare un modello:

Selezionare un modello dall'elenco seguente per avviare la procedura dettagliata.

Considerazioni e limitazioni

Quando si usa Power Automate per esportare un report impaginato che richiede più di due minuti di download, l'esportazione non riesce a causa della limitazione della richiesta in uscita in uscita di Power Automate.

Passaggi successivi