Instance Failover Groups - Delete

Elimina un gruppo di failover.

DELETE https://management.azure.com/subscriptions/{subscriptionId}/resourceGroups/{resourceGroupName}/providers/Microsoft.Sql/locations/{locationName}/instanceFailoverGroups/{failoverGroupName}?api-version=2021-02-01-preview

Parametri dell'URI

Name In Required Type Description
failoverGroupName
path True
  • string

Nome del gruppo di failover.

locationName
path True
  • string

Nome dell'area in cui si trova la risorsa.

resourceGroupName
path True
  • string

Nome del gruppo di risorse contenente la risorsa. È possibile ottenere questo valore dall'API di Gestione risorse di Azure o dal portale.

subscriptionId
path True
  • string

ID sottoscrizione che identifica una sottoscrizione di Azure.

api-version
query True
  • string

Versione dell'API da usare per la richiesta.

Risposte

Name Type Description
200 OK

È stato eliminato correttamente il gruppo di failover.

202 Accepted

Accettato

204 No Content

Il gruppo di failover specificato non esiste.

Other Status Codes

Risposte di errore:

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalidPartner: il campo partner specificato nel corpo della richiesta del gruppo di failover dell'istanza di creazione o aggiornamento è vuoto o non valido.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestDuplicatePartner: uno o più server partner forniti fanno già parte del gruppo di failover dell'istanza. Assicurarsi che il server primario e tutti i server partner specificati siano univoci.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalidManagedInstanceRegion: l'area dell'istanza gestita del partner fornita nel corpo della richiesta del gruppo di failover dell'istanza è vuota o non valida.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestUnsupportedPartnerCount: è supportata una sola area partner.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestUnsupportedPairCount: è supportata una sola coppia di istanze gestite.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalidReadWriteEndpoint: il campo readWriteEndpoint è necessario per le richieste di creazione o aggiornamento.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalid- Il corpo della richiesta del gruppo di failover dell'istanza di creazione o aggiornamento è vuoto o non valido.

  • 400 InstanceFailoverGroupUpdateOrDeleteRequestOnSecondary: le modifiche al gruppo di failover dell'istanza non sono consentite in un server secondario. Eseguire la richiesta nel server primario.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestNegativeGracePeriodValues: il valore del periodo di tolleranza per l'endpoint di lettura/scrittura deve essere non negativo.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalidReadWriteEndpointFields: il failover della proprietàWithDataLossGracePeriodMinutes deve essere specificato quando viene selezionato Il criterio di failover Automatico per l'endpoint di lettura/scrittura.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalidReadWriteFailoverPolicy: il campo failoverPolicy per l'endpoint di lettura/scrittura è necessario per le richieste di creazione o aggiornamento.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestInvalidReadWriteEndpointFieldsForManualPolicy- Il valore del periodo di tolleranza non deve essere specificato quando il manuale dei criteri di failover è selezionato per l'endpoint di lettura/scrittura.

  • 400 InstanceFailoverGroupCreateOrUpdateRequestReadOnlyPropertyModified: il corpo della richiesta del gruppo di failover dell'istanza di creazione o aggiornamento non deve modificare la proprietà di sola lettura '{0}'.

  • 400 InstanceFailoverGroupFailoverRequestOnPrimary: la richiesta di failover deve essere avviata nel server secondario del gruppo di failover di istanza.

  • 400 InstanceFailoverGroupPartnerManagedInstanceFromDifferentSubscription : il server primario e il server partner del gruppo di failover provengono da sottoscrizioni diverse. La sottoscrizione incrociata per i server del gruppo di failover non è consentita.

  • 400 InvalidTargetSubregion: il server di destinazione di un database secondario non leggibile non si trova in un'area di Azure associata al ripristino di emergenza.

  • 400 GeoDrInstanceSizeMismatch: l'istanza gestita primaria e l'istanza gestita del partner non hanno le stesse dimensioni di archiviazione.

  • 400 SecurityAdalPrincipalCertExpiredError- Impossibile completare l'operazione perché il certificato dell'entità di Key Vault di Azure è scaduto.

  • 400 GeoDrSecondaryInstanceNotEmpty : l'istanza gestita secondaria include database utente. Per creare un gruppo di failover di istanza, l'istanza gestita secondaria deve essere vuota.

  • 400 InstanceFailoverGroupIncorrectNetworkingConfiguration - Configurazione di rete non corretta. Il traffico di replica del server primario non può raggiungere il server secondario.

  • 400 IncorrectReplicationLinkState: l'operazione prevede che il database sia in uno stato previsto nel collegamento di replica.

  • 400 SecurityInvalidAzureKeyVaultRecoveryLevel: l'URI Key Vault specificato non è valido.

  • 400 KeyMaterialNotFoundOnRemoteServer - Il server remoto non ha accesso al materiale della chiave usato come protezione TDE.

  • 400 AzureKeyVaultMismatchError - Area di Key Vault imprevista trovata nella risposta HTTP.

  • 400 AzureKeyVaultRsaKeyNotSupported: l'insieme di credenziali delle chiavi fornito usa le dimensioni o il tipo di chiave RSA non supportati. Le dimensioni della chiave RSA supportate sono 2048 o 3072 e il tipo di chiave è RSA o RSA-HSM.

  • 400 UnableToResolveRemoteServer- Impossibile risolvere il nome del server partner remoto a causa di problemi di connettività DNS o nome server non validi.

  • 400 RemoteDatabaseCopyPermission: l'utente non dispone di autorizzazioni sufficienti per creare una copia del database nel server specificato.

  • 400 CannotUseReservedDatabaseName- Impossibile utilizzare il nome del database riservato in questa operazione.

  • 400 InvalidFailoverGroupRegion: i server specificati in un gruppo di failover dell'istanza devono risiedere in aree diverse per garantire l'isolamento.

  • 400 InstanceFailoverGroupDoesNotExist - Il gruppo di failover non esiste in un server.

  • 400 InstanceFailoverGroupNotSecondary: il failover non può essere avviato dal server primario in un gruppo di failover di istanza.

  • 400 InvalidServerName - Nome server non valido specificato.

  • 400 InvalidIdentifier: l'identificatore contiene NULL o un carattere Unicode non valido.

  • 400 TokenTooLong: il token fornito è troppo lungo.

  • 400 AzureKeyVaultKeyDisabled- Impossibile completare l'operazione nel server perché la chiave di Key Vault di Azure è disabilitata.

  • 400 AzureKeyVaultInvalidExpirationDate- Impossibile completare l'operazione perché la data di scadenza della chiave di Azure Key Vault non è valida.

  • 400 SecurityAzureKeyVaultUrlNullOrEmpty- Impossibile completare l'operazione perché l'URI di Azure Key Vault è null o vuoto.

  • 400 InvalidSku: l'utente ha specificato uno SKU non valido.

  • 400 InvalidAddSecondaryPermission: l'utente non dispone di autorizzazioni sufficienti per aggiungere secondario nel server specificato.

  • 400 ServerNotFound: il server richiesto non è stato trovato.

  • 400 AzureKeyVaultNoServerIdentity: l'identità del server non è configurata correttamente.

  • 400 AzureKeyVaultInvalidUri: risposta non valida da Azure Key Vault. Usare un URI di Azure Key Vault valido.

  • 400 AzureKeyVaultMissingPermissions: il server non dispone delle autorizzazioni necessarie per l'Key Vault di Azure.

  • 400 SecurityAzureKeyVaultInvalidKeyName- Impossibile completare l'operazione a causa di un nome di chiave del server non valido.

  • 400 PlannedFailoverTimedOutForDatabase - L'utente ha richiamato il failover pianificato, si è timeout e un database specifico sembra essere colpevole.

  • 400 PlannedFailoverTimedOut : l'utente ha richiamato il failover pianificato e si è timeout durante il tentativo di contattare il servizio di gestione dei partner.

  • 400 AdalGenericError: impossibile completare l'operazione perché è stato rilevato un errore di Azure Active Directory.

  • 400 GeoReplicationDatabaseNotSecondary: l'operazione prevede che il database sia una destinazione di replica.

  • 400 AdalServicePrincipalNotFound - Impossibile completare l'operazione perché è stato rilevato un errore di entità servizio della libreria Azure Active Directory.

  • 400 AzureKeyVaultMalformedVaultUri: l'URI Key Vault specificato non è valido.

  • 400 FeatureDisabledOnSelectedEdition : l'utente ha tentato di usare una funzionalità disabilitata nell'edizione di database corrente.

  • 404 OperationIdNotFound- L'operazione con ID non esiste.

  • 404 ResourceNotFound: la risorsa richiesta non è stata trovata.

  • 404 OperationIdNotFound- L'operazione con ID non esiste.

  • 404 SourceDatabaseNotFound: il database di origine non esiste.

  • 404 ServerNotInSubscription : il server specificato non esiste nella sottoscrizione specificata.

  • 404 ServerNotInSubscriptionResourceGroup - Il server specificato non esiste nel gruppo di risorse e nella sottoscrizione specificati.

  • 405 UnsupportedReplicationOperation: un'operazione di replica non supportata è stata avviata nel database.

  • 409 OperationCancelled - L'operazione è stata annullata dall'utente.

  • 409 Operazione interrotta- Impossibile completare l'operazione sulla risorsa perché è stata interrotta da un'altra operazione sulla stessa risorsa.

  • 409 ManagedInstanceHasHybridLink: l'utente ha tentato di avviare un'operazione non supportata quando l'istanza gestita ha configurato un collegamento ibrido.

  • 409 RemoteDatabaseExists : il nome del database di destinazione esiste già nel server di destinazione.

  • 409 ConflictingServerOperation- Un'operazione è attualmente in corso per il server.

  • 409 SubscriptionDisabled : la sottoscrizione è disabilitata.

  • 409 InstanceFailoverGroupAlreadyExists - Il gruppo di failover esiste già in un determinato server.

  • 409 InstanceFailoverGroupBusy - Il gruppo di failover dell'istanza è occupato con un'altra operazione.

  • 409 GeoReplicationCannotBecomePrimaryDuringUndo - L'utente ha tentato di eseguire il failover o di terminare un collegamento geografico mentre il database secondario è in uno stato in cui potrebbe non essere fisicamente coerente e quindi non può immettere il ruolo primario.

  • 409 InstanceFailoverGroupDnsRecordInUse: esiste un record DNS duplicato per l'endpoint richiesto.

  • 409 ServerKeyNameAlreadyExists - La chiave del server esiste già nel server.

  • 409 ServerKeyUriAlreadyExists - L'URI della chiave del server esiste già nel server.

  • 409 ServerKeyDoesNotExists - La chiave server non esiste.

  • 409 InvalidFailoverGroupName - È stato specificato il nome del gruppo di failover dell'istanza non valido.

  • 409 UpdateSloInProgress - L'utente ha tentato di avviare un'operazione incompatibile mentre era in corso un aggiornamento SLO.

  • 409 AzureKeyVaultKeyNameNotFound- Impossibile completare l'operazione perché il nome della chiave di Azure Key Vault non esiste.

  • 409 AzureKeyVaultKeyInUse: la chiave è attualmente usata dal server.

  • 409 ConflictingSystemOperationInProgress - È in corso un'operazione di manutenzione del sistema nel database e altre operazioni devono attendere il completamento.

  • 409 InvalidOperationForDatabaseNotInReplicationRelationship- È stata eseguita un'operazione di seeding della replica in un database già presente in una relazione di replica.

  • 409 InvalidDatabaseStateForOperation: l'operazione non è consentita nel database nello stato di replica corrente.

  • 409 DuplicateGeoDrRelation: i database si trovano già in una relazione di replica. Si tratta di una richiesta duplicata.

  • 429 SubscriptionTooManyCreateUpdateRequests: richieste oltre il numero massimo di richieste che possono essere elaborate dalle risorse disponibili.

  • 429 SubscriptionTooManyRequests - Richieste oltre il numero massimo di richieste che possono essere elaborate dalle risorse disponibili.

  • 500 OperationTimedOut: timeout dell'operazione e rollback automatico. Ripetere l'operazione.

  • 503 TooManyRequests: richieste oltre il numero massimo di richieste che possono essere elaborate dalle risorse disponibili.

  • 503 AzureKeyVaultConnectionFailed- Impossibile completare l'operazione nel server perché i tentativi di connessione ad Azure Key Vault non sono riusciti

  • 503 AzureKeyVaultGenericConnectionError- Impossibile completare l'operazione perché si è verificato un errore durante il tentativo di recuperare Key Vault informazioni .

  • 504 RequestTimeout : la richiesta di servizio ha superato il timeout consentito.

Esempio

Delete failover group

Sample Request

DELETE https://management.azure.com/subscriptions/00000000-1111-2222-3333-444444444444/resourceGroups/Default/providers/Microsoft.Sql/locations/Japan East/instanceFailoverGroups/failover-group-test-1?api-version=2021-02-01-preview

Sample Response