sys.dm_os_memory_cache_entries (Transact-SQL)

Si applica a:SQL ServerAzure Synapse Analytics AnalyticsPlatform System (PDW)

Restituisce informazioni su tutte le voci nelle cache in SQL Server. Utilizzare questa vista per tracciare le informazioni relative alle voci della cache e agli oggetti associati. È anche possibile utilizzare la vista per ottenere le statistiche relative alle voci di cache.

Nota

Per chiamare questa operazione da Azure Synapse Analytics o da Platform System (PDW), usare il nome sys.dm_pdw_nodes_os_memory_cache_entries. Questa sintassi non è supportata da pool SQL serverless in Azure Synapse Analytics.

Nome colonna Tipo di dati Descrizione
cache_address varbinary(8) Indirizzo della cache. Non ammette i valori Null.
name nvarchar(256) Nome della cache. Non ammette i valori Null.
type varchar(60) Tipo di cache. Non ammette i valori Null.
entry_address varbinary(8) Indirizzo del descrittore della voce di cache. Non ammette i valori Null.
entry_data_address varbinary(8) Indirizzo dei dati utente nella voce di cache.

0x00000000 = Indirizzo dei dati della voce non disponibile.

Non ammette i valori Null.
in_use_count int Numero di utenti simultanei di questa voce di cache. Non ammette i valori Null.
is_dirty bit Indica se questa voce di cache è contrassegnata per la rimozione. 1 = Contrassegnata per la rimozione. Non ammette i valori Null.
disk_ios_count int Numero di I/O verificatisi durante la creazione di questa voce. Non ammette i valori Null.
context_switches_count int Numero di cambi di contesto verificatisi durante la creazione di questa voce. Non ammette i valori Null.
original_cost int Costo originale della voce. Questo valore è un'approssimazione del numero di I/O, del costo di istruzioni per la CPU e della quantità di memoria utilizzata dalla voce. Maggiore il costo, minori le possibilità che l'elemento venga rimosso dalla cache. Non ammette i valori Null.
current_cost int Costo corrente della voce di cache. Questo valore viene aggiornato durante il processo di eliminazione delle voci. Il costo corrente viene reimpostato sul valore originale al riutilizzo della voce. Non ammette i valori Null.
memory_object_address varbinary(8) Indirizzo dell'oggetto di memoria associato. Ammette i valori Null.
pages_allocated_count bigint Si applica a: SQL Server 2008 (10.0.x) a SQL Server 2008 R2 (10.50.x).

Numero di pagine da 8 KB per l'archiviazione della voce di cache. Non ammette i valori Null.
pages_kb bigint Si applica a: SQL Server 2012 (11.x) e versioni successive.

Quantità di memoria in kilobyte (KB) utilizzata da questa voce di cache. Non ammette i valori Null.
entry_data nvarchar(2048) Rappresentazione serializzata della voce archiviata nella cache. Queste informazioni dipendono dall'archiviazione nella cache. Ammette i valori Null.
pool_id int Si applica a: SQL Server 2008 R2 (10.50.x) e versioni successive.

ID del pool di risorse associato alla voce. Ammette i valori Null.

non katmai
pdw_node_id int Si applica a: Azure Synapse Analytics, Piattaforma di analisi (PDW)

Identificatore del nodo in cui è attiva la distribuzione.

Autorizzazioni

Per SQL Server e Istanza gestita di SQL è necessaria VIEW SERVER STATE l'autorizzazione.

Per gli obiettivi di servizio di base, S0 e S1 del database SQL e per i database nei pool elastici, l'account amministratore del server, l'account amministratore di Azure Active Directory o l'appartenenza al ruolo del##MS_ServerStateReader## server è necessaria. Per tutti gli altri obiettivi del servizio di database SQL, è necessaria l'autorizzazione VIEW DATABASE STATE per il database o l'appartenenza al ruolo del ##MS_ServerStateReader## server.

Autorizzazioni per SQL Server 2022 e versioni successive

È richiesta l'autorizzazione VIEW SERVER PERFORMANCE STATE nel server.

Vedi anche

Viste a gestione dinamica correlate al sistema operativo SQL Server (Transact-SQL)