Formattazione dei punti dati in un grafico di report impaginato (Generatore report)

Si applica a: ✔️ Generatore report di Microsoft (SSRS) ✔️ Power BI Report Builder ✔️ Progettazione report in SQL Server Data Tools

In un report impaginato, per punto dati si intende l'entità singola più piccola di un grafico. Nei grafici senza forme la rappresentazione dei punti dati dipende dal relativo tipo di grafico. Una serie di linee è ad esempio costituita da uno o più punti dati connessi. Nei grafici con forme i punti dati sono rappresentati dai singoli segmenti o sezioni che costituiscono l'intero grafico. In un grafico a torta, ad esempio, ogni parte è un punto dati. Per altre informazioni, vedere Tipi di grafico (Generatore report e SSRS).

Uno o più punti dati formano una serie. Per impostazione predefinita, tutte le opzioni di formattazione vengono applicate a tutti i punti dati di una serie. Se si desidera specificare proprietà per i singoli punti dati, è possibile indicare un campo o un'espressione sulla serie che consenta di formattare, in fase di esecuzione, il singolo punto desiderato in base al set di dati.

Nota

È possibile creare e modificare file di definizioni di report impaginati (con estensione .rdl) in Generatore report di Microsoft, Power BI Report Builder e Progettazione report di SQL Server Data Tools.

Aggiunta di descrizioni comandi e di azioni drill-through ai punti dati

Per aggiungere descrizioni comandi a ogni punto dati è possibile impostare il valore della proprietà ToolTip sulla serie. Le descrizioni comandi consentono agli utenti la visualizzazione di informazioni correlate ai punti dati, quali il nome del gruppo, il valore del punto dati e la percentuale del punto dati rispetto alla serie totale. Per altre informazioni, vedere Visualizzare le descrizioni comando in una serie (Generatore report e SSRS).

È inoltre possibile specificare un'azione drill-through per i punti dati sulla serie in modo da visualizzare un altro report o un URL. È possibile passare parametri per mostrare informazioni relative al punto dati selezionato. Per altre informazioni, vedere Aggiungere un'azione drill-through a un report (Generatore report e SSRS).

Evidenziazione di singoli punti dati in una serie

In qualsiasi grafico senza forme è possibile evidenziare i singoli punti dati specificando un'espressione per la proprietà Color. Per evidenziare ad esempio il valore del punto dati più elevato di una serie, denominato MyField , con un colore diverso da quello degli altri punti dati, l'espressione sarà simile alla seguente:

=Iif(Fields!MyField.Value >= Max(Fields!MyField.Value, "MyDataSet"), "Red", "Green")

Nell'esempio il valore massimo di MyField assumerà il colore rosso mentre tutti gli altri punti dati saranno evidenziati in verde. Quando si specifica un colore per la serie usando la relativa proprietà Fill , nel grafico vengono sostituiti i colori specificati nella tavolozza. Per altre informazioni, vedere Formattazione dei colori delle serie in un grafico (Generatore report e SSRS).

Posizionamento di etichette dei punti dati in un grafico

Per tutti i tipi di grafico è possibile visualizzare etichette dei punti dati facendo clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e quindi scegliendo Mostra etichette dati. La posizione delle etichette dei punti dati specificata dipende dal tipo di grafico:

  • In un grafico a barre è possibile modificare la posizione dell'etichetta del punto dati usando l'attributo personalizzato BarLabelStyle , che può assumere quattro posizioni, ovvero Esterno, A sinistra, Al centro e A destra. Quando lo stile delle etichette del grafico a barre viene impostato su Esterno, le etichette vengono posizionate all'esterno della barra, purché quest'ultima rientri nell'area del grafico. Se l'etichetta non può essere posizionata esternamente alla barra e internamente all'area del grafico, viene inserita nella barra.

  • In un grafico a torta è possibile modificare la posizione dell'etichetta del punto dati usando l'attributo personalizzato PieLabelStyle . Quando si posizionano le etichette dei punti dati in un grafico a torta, è necessario tenere presente diversi fattori, quali la dimensione del grafico stesso, lo spazio disponibile tra il grafico e la legenda corrispondente, nonché la dimensione delle etichette. Per altre informazioni, vedere Visualizzare le etichette dei punti dati al di fuori di un grafico a torta (Generatore report e SSRS).

  • In un grafico a piramide o a imbuto è possibile modificare la posizione delle etichette dei punti dati usando gli attributi personalizzati FunnelLabelStyle e PyramidLabelStyle . È possibile impostare questi attributi nel riquadro Proprietà dopo aver selezionato un tipo di grafico a piramide o a imbuto.

  • Nei grafici in pila le etichette dei punti dati vengono sempre posizionate all'interno della serie e la proprietà Position sull'etichetta della serie viene ignorata.

  • In tutti gli altri tipi di grafico è possibile modificare la posizione dell'etichetta del punto dati usando la proprietà Position sull'etichetta della serie. Per impostazione predefinita, nel grafico la posizione delle etichette dei punti dati viene calcolata automaticamente in modo da evitare conflitti tra le etichette. Quando si imposta un valore per la proprietà Position, tutte le etichette dei punti dati vengono inserite nella stessa posizione con il rischio che si sovrappongano. Usare questo approccio solo in presenza di un numero ridotto di punti dati.

Per altre informazioni, vedere Posizionamento di etichette in un grafico (Generatore report e SSRS).

Aggiunta di parole chiave per le etichette dei punti dati, le descrizioni comandi e per il testo legenda

Per rappresentare un elemento presente nel grafico è possibile utilizzare parole chiave specifiche con distinzione tra maiuscole e minuscole. Tali parole sono applicabili solo alle descrizioni comandi, al testo personalizzato della legenda e alle proprietà delle etichette dei punti dati. In molti casi una parola chiave del grafico presenta un'espressione semplice equivalente, con la differenza che la parola chiave è più veloce e più facile da digitare. Di seguito viene fornito un elenco delle parole chiave del grafico.

Parola chiave del grafico Descrizione Applicabile al tipo di grafico Esempio di espressione semplice equivalente
#VALY Valore Y del punto dati. Tutti =Fields!MyDataField.Value
#VALY2 Valore Y #2 del punto dati. Con intervalli, a bolle nessuno
#VALY3 Valore Y #3 del punto dati. Azionario, a candela nessuno
#VALY4 Valore Y #4 del punto dati. Azionario, a candela nessuno
#SERIESNAME Nome della serie. Tutti nessuno
#LABEL Etichetta del punto dati. Tutti nessuno
#AXISLABEL Etichetta del punto dati dell'asse. Con forme =Fields!MyDataField.Value
#INDEX Indice del punto dati. Tutti nessuno
#PERCENT Percentuale del valore Y del punto dati. Tutti =FormatPercent(Fields!MyDataField.Value/Sum(Fields!MyDataField.Value, "MyDataSet"),2)
#TOTAL Totale di tutti i valori Y della serie Tutti =Sum(Fields!MyDataField.Value)
#LEGENDTEXT Testo corrispondente al testo dell'elemento della legenda. Tutti nessuno
#AVG Media di tutti i valori Y della serie Tutti =Avg(Fields!MyDataField.Value)
#MIN Minimo di tutti i valori Y della serie Tutti =Min(Fields!MyDataField.Value)
#MAX Massimo di tutti i valori Y della serie Tutti =Max(Fields!MyDataField.Value)
#FIRST Primo di tutti i valori Y della serie Tutti =First(Fields!MyDataField.Value)

Per formattare la parola chiave, racchiudere tra parentesi una stringa di formato .NET Framework. Per specificare il valore del punto dati in una descrizione comandi come numero con due posizioni decimali, includere la stringa di formato "N2" tra parentesi, indicando ad esempio il valore "#VALY {N2}" per la proprietà ToolTip della serie. Per altre informazioni sulle stringhe di formato .NET Framework, vedere Formattazione dei tipi di dati sul sito MSDN. Per altre informazioni sulla formattazione dei numeri in Generatore report, vedere Formattazione di numeri e date (Generatore report e SSRS).

Per altre informazioni sull'aggiunta di parole chiave a un grafico, vedere Visualizzazione di descrizioni comandi in una serie (Generatore report e SSRS) e Modificare il testo di un elemento legenda (Generatore report e SSRS).

Maggiore leggibilità in un grafico con più punti dati

Se nel grafico in uso sono presenti più serie, la leggibilità dei punti dati del grafico potrebbe ridursi. Quando si aggiungono più serie al grafico, è consigliabile usare una tecnica che consenta di individuare le procedure ottimali di lettura e interpretazione per ogni serie del grafico. Per altre informazioni, vedere Più serie in un grafico (Generatore report e SSRS).

Per semplicità, quando si usa un grafico con forme, aggiungere un solo campo dati e un solo campo categoria. Per altre informazioni, vedere Grafici con forme (Generatore report e SSRSS). Se il grafico necessita di più campi dati e di un campo categoria, è possibile modificare il tipo di grafico. È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla serie e scegliere Modifica tipo di grafico.

Inserimento di marcatore dei punti dati

Un marcatore del punto dati è un indicatore visivo usato per segnalare ogni punto dati di una serie. In un grafico a dispersione il marcatore viene usato per determinare la forma e la dimensione dei singoli punti dati. La dimensione del marcatore specificata dipende dal tipo di grafico. È possibile modificare la dimensione, il colore o lo stile del marcatore. I marcatori non sono disponibili per tipi di grafico con intervalli e forme o per sottotipi di grafico in pila.

Contenuto della sezione

Visualizzazione di descrizioni comandi in una serie (Generatore report e SSRS)

Visualizzazione delle etichette dei punti dati al di fuori di un grafico a torta (Generatore report e SSRS)

Visualizzare i valori in percentuale in un grafico a torta (Generatore report e SSRS)

Vedere anche

Formattazione di un grafico (Generatore report e SSRS)
Formattazione delle etichette degli assi in un grafico (Generatore report e SSRS)
Grafici (Generatore report e SSRS)
Formattazione delle etichette degli assi come date o valute (Generatore report e SSRS)
Esercitazione: Aggiungere un grafico a torta al report (Generatore report)
Esempi di espressioni (Generatore report e SSRS)
Espressioni (Generatore report e SSRS)