Modificare le impostazioni di privacy nei singoli server

Si applica a: Azure Stack HCI, versioni 21H2 e 20H2; Windows Server 2022, Windows Server 2019, Windows Server 2016

Ecco come modificare le impostazioni di privacy in un server che esegue il sistema operativo Azure Stack HCI o Windows Server. Per gestire le impostazioni di privacy Criteri di gruppo in più server contemporaneamente o nell'intera organizzazione, vedere Gestire i dati di diagnostica aziendali.

Azure Stack HCI o Server Core

Se il server usa il sistema operativo Azure Stack HCI o Windows Server con l'opzione di installazione Server Core, seguire questa procedura:

  1. Connessione a un server nel cluster Azure Stack HCI usando Desktop remoto, un controller di gestione remota (headless o BMC), con una KVM o accedendo in locale usando una tastiera e un monitor.

  2. Se ci si connette a un server che esegue Azure Stack HCI, lo strumento Configurazione server (Sconfig) viene aperto automaticamente. Se ci si connette a un server che esegue Windows Server con Server Core, al prompt dei comandi immettere Sconfig.

  3. Al prompt Immettere un numero per selezionare un'opzione digitare10 e premere INVIO.

  4. Nella richiesta di conferma Modifica telemetria selezionare per visualizzare le opzioni seguenti:

    Impostazioni di telemetria disponibili: 1 sicurezza, 2 di base, 3 avanzate, 4 complete

    Nota

    L'impostazione predefinita per Azure Stack HCI è 1 Sicurezza.

  5. Al prompt Immettere una nuova impostazione di telemetria digitare l'opzione desiderata e premere INVIO.

Desktop completo

Se il server esegue Windows Server e dispone dell'opzione di installazione Desktop completo, seguire questa procedura:

  1. Connessione al dashboard Server Manager del server Windows.

    È possibile connettersi in locale usando una tastiera e un monitor oppure un controller di gestione remota (headless o BMC) o Desktop remoto.

  2. In Server Manage (Gestione server) in Dashboardselezionare Local Server (Server locale).

  3. Nella pagina Proprietà del server, accanto a Diagnostica feedback, selezionare Impostazioni.

    Nella pagina Impostazione vengono visualizzate le impostazioni Frequenza feedbacke Dati di diagnostica e utilizzo .

  4. Espandere l'impostazione Dati di diagnostica e utilizzo per selezionare una delle opzioni seguenti:

    • Dati di diagnostica necessari
    • Avanzato
    • Dati di diagnostica facoltativi

    Nota

    Nella pagina Impostazioni, se viene visualizzata l'avviso Alcune impostazioni sono gestite dall'organizzazione, l'impostazione Dati di utilizzo e diagnotici potrebbe non essere disponibile.

Passaggi successivi

Per gestire le impostazioni di privacy Criteri di gruppo in più server contemporaneamente o nell'intera organizzazione, vedere: