Panoramica dell'integrazione del data center di Hub di Azure Stack

Questo articolo descrive il processo end-to-end per l'integrazione del data center dell'hub di Azure Stack, dall'acquisto alla post-distribuzione. L'integrazione è un progetto collaborativo tra il cliente e Microsoft. Le sezioni seguenti illustrano fasi diverse per la sequenza temporale del progetto e i passaggi specifici per i membri del progetto.

Introduzione

La tabella seguente illustra ciò che può essere previsto durante le varie fasi della distribuzione.

Partecipante Processo di ordine Pre-distribuzione Integrazione, convalida, trasporto Distribuzione in loco Post-distribuzione
Microsoft - Segnalare il recapito alla posizione degli Stati Uniti
- Hub di Azure Stack robusto = 10 giorni
Fornire strumenti e documentazione necessari per raccogliere i requisiti del data center - Convalidare gli artefatti di configurazione e controllare i risultati della convalida
- Assicurarsi che l'hardware venga recapitato
- Rack e stack
- Integrazione di rete
- Distribuzione dell'hub di Azure Stack
- Passare al cliente
Registrazione e diffusione del Marketplace
Customer Segnali di acquisto - Compilare i dettagli di rete nel foglio di lavoro di distribuzione
- Raccoglie i certificati
- Ottiene gli account Microsoft Entra
- Esegue qualsiasi strumento di convalida fornito
Assicurarsi che il sito sia pronto con rete, alimentazione, prerequisiti di raffreddamento - Prepararsi con gli artefatti di configurazione della distribuzione
- Tecnico di rete del cliente disponibile

Processo di ordine

L'organizzazione lavorerà con Microsoft per inserire un ordine per un numero allocato di sistemi. Dopo aver effettuato l'ordine, Microsoft avrà 10 giorni per consegnare l'hub di Azure Stack in modo robusto alla posizione degli Stati Uniti. Microsoft garantisce che siano soddisfatti tutti i requisiti sicuri della catena di fornitura.

Nota

La fatturazione inizia 14 giorni dopo la spedizione dell'hardware.

Per creare una risorsa dell'hub di Azure Stack, seguire questa procedura nella portale di Azure.

  1. Usare le credenziali di Microsoft Azure per accedere al portale di Azure a questo indirizzo: https://portal.azure.com.

  2. Nel riquadro sinistro selezionare Crea una risorsa. Cercare e selezionare Hub di Azure Stack robusto. Selezionare Crea.

  3. Selezionare la sottoscrizione che si vuole usare per il dispositivo Hub di Azure Stack. Selezionare il paese o l'area geografica in cui si vuole spedire questo dispositivo fisico. Selezionare Mostra dispositivi.

  4. Viene visualizzato un breve modulo. Compilare il modulo e selezionare Invia. Microsoft abiliterà la sottoscrizione.

  5. Dopo l'abilitazione della sottoscrizione dovrebbe essere possibile procedere con la creazione della risorsa. Nel pannello Selezionare il tipo di dispositivo scegliere Seleziona.

  6. Nella scheda Informazioni di base immettere o selezionare quanto segue in Dettagli del progetto.

    Impostazione Valore
    Subscription Questo campo viene popolato automaticamente in base alla selezione precedente. La sottoscrizione viene collegata all'account di fatturazione.
    Resource group Selezionare un gruppo esistente o crearne uno nuovo.
  7. Immettere o selezionare quanto segue in Dettagli istanza.

    Impostazione Valore
    Nome Nome descrittivo per identificare la risorsa.
    Il nome deve contenere da 2 a 50 caratteri tra lettere, numeri e trattini.
    Il nome deve iniziare e finire con una lettera o un numero.
    Region Per un elenco di tutte le aree in cui è disponibile la risorsa dell'hub di Azure Stack, vedere Prodotti di Azure disponibili per area. Se si usa Azure per enti pubblici, sono disponibili tutte le aree per enti pubblici riportate in Aree di Azure.
    Scegliere la località più vicina all'area geografica in cui si vuole distribuire il dispositivo.
  8. Selezionare Avanti: Indirizzo di spedizione.

    • Se si dispone già di un dispositivo, selezionare la casella combinata per il dispositivo Hub di Azure Stack.

    • Se si sta ordinando un nuovo dispositivo, immettere il nome del contatto, la società, l'indirizzo a cui spedire il dispositivo e le informazioni di contatto.

  9. Selezionare Avanti: Rivedi e crea.

  10. Nella scheda Rivedi e crea esaminare i dettagli sui prezzi, le condizioni per l'utilizzo e i dettagli della risorsa. Selezionare la casella combinata Dichiaro di aver esaminato le informazioni fornite e di accettare le condizioni relative alla privacy.

  11. Selezionare Create (Crea).

La creazione della risorsa richiede alcuni minuti. Al termine della creazione e della distribuzione della risorsa, si riceverà una notifica. Selezionare Vai alla risorsa.

Dopo che l'ordine è stato inviato, Microsoft lo verifica e invia quindi all'utente un messaggio di posta elettronica con i dettagli della spedizione.

Pre-distribuzione

Si decide come integrare l'hub di Azure Stack nel data center. Microsoft ha pubblicato un foglio di lavoro di distribuzione che illustra la raccolta di tutte le informazioni necessarie necessarie per l'integrazione nel data center. Inoltre, un determinato set di certificati è necessario al momento della distribuzione. Per ottenere questi certificati, Microsoft offre la verifica dell'idoneità dell'hub di Azure Stack. Questo strumento consente di creare richieste di firma certificato (CSR) per fornire all'autorità di certificazione interna.

Importante

Tutti i prerequisiti vengono convalidati per evitare ritardi di distribuzione. La verifica dei prerequisiti può richiedere tempo e richiedere il coordinamento e la raccolta di dati da reparti diversi all'interno dell'organizzazione.

Si sceglieranno gli elementi seguenti:

  • Modello di connessione dell'hub di Azure Stack e provider di identità. È possibile scegliere di distribuire l'hub di Azure Stack connesso a Internet (e ad Azure) o disconnesso. Per ottenere il massimo vantaggio dall'hub di Azure Stack, inclusi gli scenari ibridi, si vuole distribuire la connessione ad Azure. La scelta di Active Directory Federation Services (AD FS) o Microsoft Entra ID è una decisione una sola volta che è necessario prendere in fase di distribuzione. Non è possibile modificare il provider di identità in un secondo momento senza ridistribuire l'intero sistema.
  • Integrazione di rete.L'integrazione della rete è fondamentale per la distribuzione, l'operazione e la gestione dei sistemi hub di Azure Stack. Esistono diverse considerazioni per garantire che la soluzione hub di Azure Stack sia resiliente e abbia un'infrastruttura fisica a disponibilità elevata per supportare le operazioni.
  • Integrazione del firewall. È consigliabile usare un firewall per proteggere l'hub di Azure Stack. I firewall possono aiutare a prevenire attacchi DDoS, rilevamento delle intrusioni e ispezione del contenuto. I firewall possono diventare un collo di bottiglia della velocità effettiva per i servizi di archiviazione di Azure.
  • Requisiti del certificato. È fondamentale che tutti i certificati necessari siano disponibili prima che un tecnico locale arrivi al data center per la distribuzione.

Dopo che tutte le informazioni sui prerequisiti vengono raccolte tramite il foglio di lavoro della distribuzione, Microsoft verificherà che tutti gli strumenti di convalida siano stati eseguiti e siano utili per eventuali altre domande che potrebbero verificarsi.

Recapito hardware

Microsoft collaborerà con l'utente per assicurarsi che tutti gli hardware necessari arrivino nella località degli Stati Uniti entro il tempo allocato specificato.

È fondamentale che tutti i dati dei prerequisiti siano bloccati e disponibili prima che il tecnico di distribuzione Microsoft in loco arrivi per distribuire la soluzione.

  • Il foglio di lavoro di distribuzione contiene tutti i dati compilati.
  • Tutti i certificati devono essere convalidati e pronti.
  • Il nome dell'area deve essere deciso.
  • Tutti i parametri di integrazione di rete vengono finalizzati.

Suggerimento

Se una qualsiasi di queste informazioni è stata modificata, assicurarsi di collaborare con l'organizzazione interna per assicurarsi che le informazioni vengano aggiornate prima dell'arrivo del tecnico di distribuzione in loco. In questo modo si evitano ritardi nel processo di distribuzione.

Distribuzione in loco

Per distribuire l'hub di Azure Stack, sarà presente un tecnico della distribuzione Microsoft per avviare la distribuzione. È necessario che un tecnico di rete dell'organizzazione sia disponibile durante il periodo di distribuzione in loco.

I controlli seguenti sono gli aspetti previsti dal tecnico locale durante l'esperienza di distribuzione:

  • Unbox e hardware di inventario.
  • Collegare l'alimentazione e l'accensione della soluzione.
  • Convalidare l'integrità dell'hardware fisico.
  • Controllare tutti i cavi e la connettività border per assicurarsi che la soluzione sia messa insieme e soddisfi i requisiti.
  • Configurare l'host del ciclo di vita hardware della soluzione (HLH).
  • Integrare la rete del data center.
  • Verificare che tutte le impostazioni hardware fisiche siano corrette.
  • Assicurarsi che il firmware per tutti i componenti sia alla versione approvata più recente dalla soluzione.
  • Avviare la distribuzione.

Post-distribuzione

Prima che la soluzione venga consegnata al cliente, è necessario eseguire diversi passaggi da parte del tecnico della distribuzione Microsoft. In questa fase, la convalida è importante per garantire che il sistema venga distribuito ed eseguito correttamente.

Azioni che devono essere eseguite dal tecnico della distribuzione Microsoft:

Passaggi successivi

Altre informazioni sulla procedura per installare e configurare l'hub di Microsoft Azure Stack Ruggedized.