Share via


Esportare ed eliminare i dati dei clienti in Language Understanding (LUIS) nei servizi di intelligenza artificiale di Azure

Importante

LUIS verrà ritirato il 1 ottobre 2025 e a partire dal 1 aprile 2023 non sarà più possibile creare nuove risorse LUIS. Si consiglia di eseguire la migrazione delle applicazioni LUIS a comprensione del linguaggio di conversazione per sfruttare appieno un supporto costante per i prodotti e le funzionalità multilingue.

Eliminare i dati dei clienti per garantire privacy e conformità.

Riepilogo delle funzionalità della richiesta di dati dei clienti

Language Understanding Intelligent Service (LUIS) conserva i contenuti dei clienti per consentire il funzionamento del servizio, ma l'utente LUIS ha il controllo completo su visualizzazione, esportazione ed eliminazione dei propri dati. Questa operazione può essere eseguita tramite il portale Web LUIS o le API di creazione LUIS (note anche come a livello di codice).

Nota

Questo articolo descrive le procedure per l'eliminazione dei dati personali dal dispositivo o dal servizio e può essere usato per adempiere gli obblighi del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). Per informazioni generali sul GDPR, vedi la sezione GDPR del Centro protezione Microsoft e la sezione GDPR del Service Trust Portal.

I contenuti dei clienti vengono archiviati e crittografati in archivi Azure a livello di area di Microsoft e includono:

  • Contenuti degli account utente raccolti al momento della registrazione
  • Dati di training necessari per compilare i modelli
  • Query utente registrate usate dall'apprendimento attivo per migliorare il modello
    • Gli utenti possono disattivare la registrazione delle query aggiungendo &log=false alla richiesta. Informazioni dettagliate sono disponibili qui

Eliminazione dei dati dei clienti

Gli utenti LUIS hanno il controllo completo per eliminare qualsiasi contenuto utente, tramite il portale Web LUIS o le API di creazione LUIS (note anche come a livello di codice). Nella tabella seguente sono disponibili i collegamenti per entrambe le opzioni:

Account utente Applicazione Espressioni di esempio Query utente finale
Portale Collegamento Collegamento Collegamento Espressioni di apprendimento attivo
Espressioni registrate
API Collegamento Collegamento Collegamento Collegamento

Esportazione dei dati dei clienti

Gli utenti LUIS hanno il controllo completo per visualizzare i dati nel portale, ma devono essere esportati tramite le API di creazione LUIS (note anche come a livello di codice). La tabella seguente mostra i collegamenti che supportano le esportazioni di dati tramite le API di creazione LUIS (note anche come a livello di codice):

Account utente Applicazione Espressione/i Query utente finale
API Collegamento Collegamento Collegamento Collegamento

Posizione dell'apprendimento attivo

Per abilitare l'apprendimento attivo, le espressioni registrate dagli utenti, ricevute negli endpoint LUIS pubblicati, vengono archiviate nelle aree geografiche di Azure seguenti:

Ad eccezione dei dati di apprendimento attivi (descritti in dettaglio di seguito), LUIS segue le procedure di archiviazione dei dati per i servizi regionali.

Nota

A partire dal 20 gennaio 2021, i portali luis.au e luis.eu sono stati consolidati in un unico portale LUIS. Se si usa uno di questi portali, accedere a LUIS all'indirizzo luis.ai.

Europa

Le risorse di creazione europa (note anche come API a livello di codice) sono ospitate nell'area geografica Europa di Azure e supportano la distribuzione degli endpoint nelle aree geografiche di Azure seguenti:

  • Europa
  • Francia
  • Regno Unito

Quando si esegue la distribuzione in queste aree geografiche di Azure, le espressioni ricevute dall'endpoint dagli utenti finali dell'app verranno archiviate nella geografia Europa di Azure per l'apprendimento attivo.

Australia

Le risorse di creazione australia (note anche come API a livello di codice) sono ospitate nell'area geografica Australia di Azure e supportano la distribuzione di endpoint nelle aree geografiche di Azure seguenti:

  • Australia

Quando si esegue la distribuzione in queste aree geografiche di Azure, le espressioni ricevute dall'endpoint dagli utenti finali dell'app verranno archiviate nell'area geografica Australia di Azure per l'apprendimento attivo.

Stati Uniti

Stati Uniti le risorse di creazione (note anche come API a livello di codice) sono ospitate nell'area geografica Stati Uniti di Azure e supportano la distribuzione degli endpoint nelle aree geografiche di Azure seguenti:

  • Aree geografiche di Azure non supportate dalle aree di creazione Europa o Australia

Quando si esegue la distribuzione in queste aree geografiche di Azure, le espressioni ricevute dall'endpoint dagli utenti finali dell'app verranno archiviate nell'area geografica Stati Uniti di Azure per l'apprendimento attivo.

Svizzera settentrionale

Le risorse di Creazione settentrionale svizzera (note anche come API a livello di codice) sono ospitate nell'area geografica Svizzera di Azure e supportano la distribuzione di endpoint nelle aree geografiche di Azure seguenti:

  • Svizzera

Quando si esegue la distribuzione in queste aree geografiche di Azure, le espressioni ricevute dall'endpoint dagli utenti finali dell'app verranno archiviate nella geografia svizzera di Azure per l'apprendimento attivo.

Disabilitare l'apprendimento attivo

Per disabilitare l'apprendimento attivo, vedere Disabilitare l'apprendimento attivo.

Passaggi successivi