Come riconoscere le finalità con criteri di linguaggio semplici

Speech SDK per i servizi di intelligenza artificiale di Azure offre una funzionalità predefinita per fornire il riconoscimento delle finalità con criteri di linguaggio semplici. Una finalità è un'operazione che l'utente vuole eseguire: chiudere una finestra, contrassegnare una casella di controllo, inserire testo e così via.

In questa guida si usa Speech SDK per sviluppare un'applicazione console C++ che deriva le finalità dalle espressioni utente tramite il microfono del dispositivo. Scopri come:

  • Creare un progetto di Visual Studio che fa riferimento al pacchetto Speech SDK NuGet
  • Creare una configurazione di riconoscimento vocale e ricevere un sistema di riconoscimento delle finalità
  • Aggiungere finalità e modelli tramite l'API Speech SDK
  • Riconoscimento vocale da un microfono
  • Usare riconoscimento asincrono continuo basato su eventi

Quando usare criteri di ricerca

Usa criteri di ricerca se:

  • Sei interessato solo alla corrispondenza rigorosamente a ciò che l'utente ha detto. Questi modelli corrispondono in modo più aggressivo rispetto a CLU (Conversational Language Understanding).
  • Non si ha accesso a un modello CLU, ma si vogliono comunque finalità.

Per altre informazioni, vedere la panoramica dei criteri di ricerca.

Prerequisiti

Prima di iniziare questa guida, assicurarsi di avere gli elementi seguenti:

Riconoscimento vocale e modelli semplici

I modelli semplici sono una funzionalità di Speech SDK e necessitano di una risorsa dei servizi di intelligenza artificiale di Azure o di una risorsa Riconoscimento vocale unificato.

Un criterio è una frase che include un'entità in un punto qualsiasi. Un'entità viene definita eseguendo il wrapping di una parola tra parentesi graffe. Questo esempio definisce un'entità con ID "floorName", che fa distinzione tra maiuscole e minuscole:

    Take me to the {floorName}

Tutti gli altri caratteri speciali e punteggiatura vengono ignorati.

Le finalità vengono aggiunte usando le chiamate all'API IntentRecognizer-AddIntent>().

Creare un progetto

Creare un nuovo progetto di applicazione console C# in Visual Studio 2019 e installare Speech SDK.

Iniziare con un codice boilerplate

Si aprirà Program.cs e si aggiungerà un codice che funzioni come scheletro per il progetto.

using System;
using System.Threading.Tasks;
using Microsoft.CognitiveServices.Speech;
using Microsoft.CognitiveServices.Speech.Intent;

namespace helloworld
{
    class Program
    {
        static void Main(string[] args)
        {
            IntentPatternMatchingWithMicrophoneAsync().Wait();
        }

        private static async Task IntentPatternMatchingWithMicrophoneAsync()
        {
            var config = SpeechConfig.FromSubscription("YOUR_SUBSCRIPTION_KEY", "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION");
        }
    }
}

Creare una configurazione di Voce

Prima di poter inizializzare un IntentRecognizer oggetto, è necessario creare una configurazione che usi la chiave e la posizione per la risorsa di stima dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.

  • Sostituire "YOUR_SUBSCRIPTION_KEY" con la chiave di stima dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.
  • Sostituire "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION" con l'area delle risorse dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.

Questo esempio usa il metodo FromSubscription() per creare SpeechConfig. Per un elenco completo dei metodi disponibili, vedere Classe SpeechConfig.

Inizializzare un oggetto IntentRecognizer

Creare ora un oggetto IntentRecognizer. Inserire questo codice immediatamente sotto la configurazione di Voce.

using (var intentRecognizer = new IntentRecognizer(config))
{
    
}

Aggiungere alcune finalità

È necessario associare alcuni modelli a IntentRecognizer chiamando AddIntent(). Verranno aggiunte 2 finalità con lo stesso ID per cambiare piani e un'altra finalità con un ID separato per aprire e chiudere le porte. Inserire questo codice all'interno del using blocco:

intentRecognizer.AddIntent("Take me to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
intentRecognizer.AddIntent("Go to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
intentRecognizer.AddIntent("{action} the door.", "OpenCloseDoor");

Nota

Non esiste alcun limite al numero di entità che è possibile dichiarare, ma verranno confrontate in modo libero. Se si aggiunge una frase come "{action} door" corrisponderà ogni volta che c'è testo prima della parola "door". Le finalità vengono valutate in base al numero di entità. Se due modelli corrispondono, viene restituito quello con più entità definite.

Riconoscere una finalità

Dall'oggetto IntentRecognizer chiamare il metodo RecognizeOnceAsync(). Questo metodo chiede al servizio Voce di riconoscere la voce in una singola frase e di interrompere il riconoscimento vocale dopo l'identificazione della frase. Per semplicità, attendere il completamento della funzionalità restituita.

Inserire questo codice sotto le finalità:

Console.WriteLine("Say something...");

var result = await intentRecognizer.RecognizeOnceAsync();

Visualizzare i risultati (o gli errori) del riconoscimento

Quando il risultato del riconoscimento viene restituito dal servizio Voce, il risultato verrà stampato.

Inserire questo codice sotto var result = await recognizer.RecognizeOnceAsync();:

string floorName;
switch (result.Reason)
{
    case ResultReason.RecognizedSpeech:
        Console.WriteLine($"RECOGNIZED: Text= {result.Text}");
        Console.WriteLine($"    Intent not recognized.");
        break;
    case ResultReason.RecognizedIntent:
        Console.WriteLine($"RECOGNIZED: Text= {result.Text}");
        Console.WriteLine($"       Intent Id= {result.IntentId}.");
        var entities = result.Entities;
        if (entities.TryGetValue("floorName", out floorName))
        {
            Console.WriteLine($"       FloorName= {floorName}");
        }
    
        if (entities.TryGetValue("action", out floorName))
        {
            Console.WriteLine($"       Action= {floorName}");
        }
    
        break;
    case ResultReason.NoMatch:
    {
        Console.WriteLine($"NOMATCH: Speech could not be recognized.");
        var noMatch = NoMatchDetails.FromResult(result);
        switch (noMatch.Reason)
        {
            case NoMatchReason.NotRecognized:
                Console.WriteLine($"NOMATCH: Speech was detected, but not recognized.");
                break;
            case NoMatchReason.InitialSilenceTimeout:
                Console.WriteLine($"NOMATCH: The start of the audio stream contains only silence, and the service timed out waiting for speech.");
                break;
            case NoMatchReason.InitialBabbleTimeout:
                Console.WriteLine($"NOMATCH: The start of the audio stream contains only noise, and the service timed out waiting for speech.");
                break;
            case NoMatchReason.KeywordNotRecognized:
                Console.WriteLine($"NOMATCH: Keyword not recognized");
                break;
        }
        break;
    }
    case ResultReason.Canceled:
    {
        var cancellation = CancellationDetails.FromResult(result);
        Console.WriteLine($"CANCELED: Reason={cancellation.Reason}");
    
        if (cancellation.Reason == CancellationReason.Error)
        {
            Console.WriteLine($"CANCELED: ErrorCode={cancellation.ErrorCode}");
            Console.WriteLine($"CANCELED: ErrorDetails={cancellation.ErrorDetails}");
            Console.WriteLine($"CANCELED: Did you set the speech resource key and region values?");
        }
        break;
    }
    default:
        break;
}

Controllare il codice

A questo punto il codice dovrà avere questo aspetto:

using System;
using System.Threading.Tasks;
using Microsoft.CognitiveServices.Speech;
using Microsoft.CognitiveServices.Speech.Intent;

namespace helloworld
{
    class Program
    {
        static void Main(string[] args)
        {
            IntentPatternMatchingWithMicrophoneAsync().Wait();
        }

        private static async Task IntentPatternMatchingWithMicrophoneAsync()
        {
            var config = SpeechConfig.FromSubscription("YOUR_SUBSCRIPTION_KEY", "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION");
            using (var intentRecognizer = new IntentRecognizer(config))
            {
                intentRecognizer.AddIntent("Take me to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
                intentRecognizer.AddIntent("Go to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
                intentRecognizer.AddIntent("{action} the door.", "OpenCloseDoor");

                Console.WriteLine("Say something...");

                var result = await intentRecognizer.RecognizeOnceAsync();

                string floorName;
                switch (result.Reason)
                {
                    case ResultReason.RecognizedSpeech:
                        Console.WriteLine($"RECOGNIZED: Text= {result.Text}");
                        Console.WriteLine($"    Intent not recognized.");
                        break;
                    case ResultReason.RecognizedIntent:
                        Console.WriteLine($"RECOGNIZED: Text= {result.Text}");
                        Console.WriteLine($"       Intent Id= {result.IntentId}.");
                        var entities = result.Entities;
                        if (entities.TryGetValue("floorName", out floorName))
                        {
                            Console.WriteLine($"       FloorName= {floorName}");
                        }

                        if (entities.TryGetValue("action", out floorName))
                        {
                            Console.WriteLine($"       Action= {floorName}");
                        }

                        break;
                    case ResultReason.NoMatch:
                    {
                        Console.WriteLine($"NOMATCH: Speech could not be recognized.");
                        var noMatch = NoMatchDetails.FromResult(result);
                        switch (noMatch.Reason)
                        {
                            case NoMatchReason.NotRecognized:
                                Console.WriteLine($"NOMATCH: Speech was detected, but not recognized.");
                                break;
                            case NoMatchReason.InitialSilenceTimeout:
                                Console.WriteLine($"NOMATCH: The start of the audio stream contains only silence, and the service timed out waiting for speech.");
                                break;
                            case NoMatchReason.InitialBabbleTimeout:
                                Console.WriteLine($"NOMATCH: The start of the audio stream contains only noise, and the service timed out waiting for speech.");
                                break;
                            case NoMatchReason.KeywordNotRecognized:
                                Console.WriteLine($"NOMATCH: Keyword not recognized");
                                break;
                        }
                        break;
                    }
                    case ResultReason.Canceled:
                    {
                        var cancellation = CancellationDetails.FromResult(result);
                        Console.WriteLine($"CANCELED: Reason={cancellation.Reason}");

                        if (cancellation.Reason == CancellationReason.Error)
                        {
                            Console.WriteLine($"CANCELED: ErrorCode={cancellation.ErrorCode}");
                            Console.WriteLine($"CANCELED: ErrorDetails={cancellation.ErrorDetails}");
                            Console.WriteLine($"CANCELED: Did you set the speech resource key and region values?");
                        }
                        break;
                    }
                    default:
                        break;
                }
            }
        }
    }
}

Compilare ed eseguire l'app

A questo punto è possibile compilare l'app e testare il riconoscimento vocale con il servizio Voce.

  1. Compilare il codice: dalla barra dei menu di Visual Studio scegliere Compila>Compila soluzione.
  2. Avviare l'app: dalla barra dei menu scegliere Debug>Avvia debug o premere F5.
  3. Avvia riconoscimento : ti chiederà di dire qualcosa. La lingua predefinita è l'italiano. La voce viene inviata al servizio Voce, trascritta come testo e visualizzata nella console.

Ad esempio, se si dice "Portami al piano 7", questo dovrebbe essere l'output:

Say something ...
RECOGNIZED: Text= Take me to floor 7.
  Intent Id= ChangeFloors
  FloorName= 7

Creare un progetto

Creare un nuovo progetto di applicazione console C++ in Visual Studio 2019 e installare Speech SDK.

Iniziare con un codice boilerplate

Si aprirà helloworld.cpp e si aggiungerà un codice che funzioni come scheletro per il progetto.

    #include <iostream>
    #include <speechapi_cxx.h>

    using namespace Microsoft::CognitiveServices::Speech;
    using namespace Microsoft::CognitiveServices::Speech::Intent;

    int main()
    {
        std::cout << "Hello World!\n";

        auto config = SpeechConfig::FromSubscription("YOUR_SUBSCRIPTION_KEY", "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION");
    }

Creare una configurazione di Voce

Prima di poter inizializzare un IntentRecognizer oggetto, è necessario creare una configurazione che usi la chiave e la posizione per la risorsa di stima dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.

  • Sostituire "YOUR_SUBSCRIPTION_KEY" con la chiave di stima dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.
  • Sostituire "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION" con l'area delle risorse dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.

Questo esempio usa il metodo FromSubscription() per creare SpeechConfig. Per un elenco completo dei metodi disponibili, vedere Classe SpeechConfig.

Inizializzare un oggetto IntentRecognizer

Creare ora un oggetto IntentRecognizer. Inserire questo codice immediatamente sotto la configurazione di Voce.

    auto intentRecognizer = IntentRecognizer::FromConfig(config);

Aggiungere alcune finalità

È necessario associare alcuni modelli a IntentRecognizer chiamando AddIntent(). Verranno aggiunte 2 finalità con lo stesso ID per cambiare piani e un'altra finalità con un ID separato per aprire e chiudere le porte.

    intentRecognizer->AddIntent("Take me to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
    intentRecognizer->AddIntent("Go to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
    intentRecognizer->AddIntent("{action} the door.", "OpenCloseDoor");

Nota

Non esiste alcun limite al numero di entità che è possibile dichiarare, ma verranno confrontate in modo libero. Se si aggiunge una frase come "{action} door" corrisponderà ogni volta che c'è testo prima della parola "door". Le finalità vengono valutate in base al numero di entità. Se due modelli corrispondono, viene restituito quello con più entità definite.

Riconoscere una finalità

Dall'oggetto IntentRecognizer chiamare il metodo RecognizeOnceAsync(). Questo metodo chiede al servizio Voce di riconoscere la voce in una singola frase e di interrompere il riconoscimento vocale dopo l'identificazione della frase. Per semplicità, attendere il completamento della funzionalità restituita.

Inserire questo codice sotto le finalità:

    std::cout << "Say something ..." << std::endl;
    auto result = intentRecognizer->RecognizeOnceAsync().get();

Visualizzare i risultati (o gli errori) del riconoscimento

Quando il risultato del riconoscimento viene restituito dal servizio Voce, il risultato verrà stampato.

Inserire questo codice sotto auto result = intentRecognizer->RecognizeOnceAsync().get();:

switch (result->Reason)
{
case ResultReason::RecognizedSpeech:
        std::cout << "RECOGNIZED: Text = " << result->Text.c_str() << std::endl;
        std::cout << "NO INTENT RECOGNIZED!" << std::endl;
        break;
case ResultReason::RecognizedIntent:
    std::cout << "RECOGNIZED: Text = " << result->Text.c_str() << std::endl;
    std::cout << "  Intent Id = " << result->IntentId.c_str() << std::endl;
    auto entities = result->GetEntities();
    if (entities.find("floorName") != entities.end())
    {
        std::cout << "  Floor name: = " << entities["floorName"].c_str() << std::endl;
    }

    if (entities.find("action") != entities.end())
    {
        std::cout << "  Action: = " << entities["action"].c_str() << std::endl;
    }

    break;
case ResultReason::NoMatch:
{
    auto noMatch = NoMatchDetails::FromResult(result);
    switch (noMatch->Reason)
    {
    case NoMatchReason::NotRecognized:
        std::cout << "NOMATCH: Speech was detected, but not recognized." << std::endl;
        break;
    case NoMatchReason::InitialSilenceTimeout:
        std::cout << "NOMATCH: The start of the audio stream contains only silence, and the service timed out waiting for speech." << std::endl;
        break;
    case NoMatchReason::InitialBabbleTimeout:
        std::cout << "NOMATCH: The start of the audio stream contains only noise, and the service timed out waiting for speech." << std::endl;
        break;
    case NoMatchReason::KeywordNotRecognized:
        std::cout << "NOMATCH: Keyword not recognized" << std::endl;
        break;
    }
    break;
}
case ResultReason::Canceled:
{
    auto cancellation = CancellationDetails::FromResult(result);

    if (!cancellation->ErrorDetails.empty())
    {
        std::cout << "CANCELED: ErrorDetails=" << cancellation->ErrorDetails.c_str() << std::endl;
        std::cout << "CANCELED: Did you set the speech resource key and region values?" << std::endl;
    }
}
default:
    break;
}

Controllare il codice

A questo punto il codice dovrà avere questo aspetto:

#include <iostream>
#include <speechapi_cxx.h>

using namespace Microsoft::CognitiveServices::Speech;
using namespace Microsoft::CognitiveServices::Speech::Intent;

int main()
{
    auto config = SpeechConfig::FromSubscription("YOUR_SUBSCRIPTION_KEY", "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION");
    auto intentRecognizer = IntentRecognizer::FromConfig(config);

    intentRecognizer->AddIntent("Take me to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
    intentRecognizer->AddIntent("Go to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
    intentRecognizer->AddIntent("{action} the door.", "OpenCloseDoor");

    std::cout << "Say something ..." << std::endl;

    auto result = intentRecognizer->RecognizeOnceAsync().get();

    switch (result->Reason)
    {
    case ResultReason::RecognizedSpeech:
        std::cout << "RECOGNIZED: Text = " << result->Text.c_str() << std::endl;
        std::cout << "NO INTENT RECOGNIZED!" << std::endl;
        break;
    case ResultReason::RecognizedIntent:
        std::cout << "RECOGNIZED: Text = " << result->Text.c_str() << std::endl;
        std::cout << "  Intent Id = " << result->IntentId.c_str() << std::endl;
        auto entities = result->GetEntities();
        if (entities.find("floorName") != entities.end())
        {
            std::cout << "  Floor name: = " << entities["floorName"].c_str() << std::endl;
        }

        if (entities.find("action") != entities.end())
        {
            std::cout << "  Action: = " << entities["action"].c_str() << std::endl;
        }

        break;
    case ResultReason::NoMatch:
    {
        auto noMatch = NoMatchDetails::FromResult(result);
        switch (noMatch->Reason)
        {
        case NoMatchReason::NotRecognized:
            std::cout << "NOMATCH: Speech was detected, but not recognized." << std::endl;
            break;
        case NoMatchReason::InitialSilenceTimeout:
            std::cout << "NOMATCH: The start of the audio stream contains only silence, and the service timed out waiting for speech." << std::endl;
            break;
        case NoMatchReason::InitialBabbleTimeout:
            std::cout << "NOMATCH: The start of the audio stream contains only noise, and the service timed out waiting for speech." << std::endl;
            break;
        case NoMatchReason::KeywordNotRecognized:
            std::cout << "NOMATCH: Keyword not recognized." << std::endl;
            break;
        }
        break;
    }
    case ResultReason::Canceled:
    {
        auto cancellation = CancellationDetails::FromResult(result);

        if (!cancellation->ErrorDetails.empty())
        {
            std::cout << "CANCELED: ErrorDetails=" << cancellation->ErrorDetails.c_str() << std::endl;
            std::cout << "CANCELED: Did you set the speech resource key and region values?" << std::endl;
        }
    }
    default:
        break;
    }
}

Compilare ed eseguire l'app

A questo punto è possibile compilare l'app e testare il riconoscimento vocale con il servizio Voce.

  1. Compilare il codice: dalla barra dei menu di Visual Studio scegliere Compila>Compila soluzione.
  2. Avviare l'app: dalla barra dei menu scegliere Debug>Avvia debug o premere F5.
  3. Avvia riconoscimento : ti chiederà di dire qualcosa. La lingua predefinita è l'italiano. La voce viene inviata al servizio Voce, trascritta come testo e visualizzata nella console.

Ad esempio, se si dice "Portami al piano 7", questo dovrebbe essere l'output:

Say something ...
RECOGNIZED: Text = Take me to floor 7.
  Intent Id = ChangeFloors
  Floor name: = 7

Documentazione di riferimento | Esempi aggiuntivi su GitHub

In questa guida introduttiva si installa Speech SDK per Java.

Requisiti di piattaforma

Scegliere l'ambiente di destinazione:

Speech SDK per Java è compatibile con Windows, Linux e macOS.

In Windows è necessario usare l'architettura di destinazione a 64 bit. È necessario Windows 10 o versione successiva.

Installare Microsoft Visual C++ Redistributable per Visual Studio 2015, 2017, 2019 e 2022 per la piattaforma. L'installazione di questo pacchetto per la prima volta potrebbe richiedere un riavvio.

Speech SDK per Java non supporta Windows in ARM64.

Installare un Java Development Kit, ad esempio Azul Zulu OpenJDK. Dovrebbe funzionare anche Microsoft Build di OpenJDK o il JDK preferito.

Installare Speech SDK per Java

Alcune delle istruzioni usano una versione specifica dell'SDK, 1.24.2ad esempio . Per controllare la versione più recente, cercare il repository GitHub.

Scegliere l'ambiente di destinazione:

Questa guida illustra come installare Speech SDK per Java in Java Runtime.

Sistemi operativi supportati

Il pacchetto Speech SDK per Java è disponibile per questi sistemi operativi:

  • Windows: solo a 64 bit.
  • Mac: macOS X versione 10.14 o successiva.
  • Linux: vedere le distribuzioni e le architetture di destinazione linux supportate.

Seguire questa procedura per installare Speech SDK per Java usando Apache Maven:

  1. Installare Apache Maven.

  2. Aprire un prompt dei comandi in cui si vuole il nuovo progetto e creare un nuovo file pom.xml .

  3. Copiare il contenuto XML seguente in pom.xml:

    <project xmlns="http://maven.apache.org/POM/4.0.0" xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance" xsi:schemaLocation="http://maven.apache.org/POM/4.0.0 http://maven.apache.org/xsd/maven-4.0.0.xsd">
        <modelVersion>4.0.0</modelVersion>
        <groupId>com.microsoft.cognitiveservices.speech.samples</groupId>
        <artifactId>quickstart-eclipse</artifactId>
        <version>1.0.0-SNAPSHOT</version>
        <build>
            <sourceDirectory>src</sourceDirectory>
            <plugins>
            <plugin>
                <artifactId>maven-compiler-plugin</artifactId>
                <version>3.7.0</version>
                <configuration>
                <source>1.8</source>
                <target>1.8</target>
                </configuration>
            </plugin>
            </plugins>
        </build>
        <dependencies>
            <dependency>
            <groupId>com.microsoft.cognitiveservices.speech</groupId>
            <artifactId>client-sdk</artifactId>
            <version>1.35.0</version>
            </dependency>
        </dependencies>
    </project>
    
  4. Eseguire il comando Maven seguente per installare Speech SDK e le dipendenze.

    mvn clean dependency:copy-dependencies
    

Iniziare con un codice boilerplate

  1. Aprire Main.java dal src dir.

  2. Sostituire il contenuto del file con quanto segue:

package quickstart;
import java.util.Dictionary;
import java.util.concurrent.ExecutionException;

import com.microsoft.cognitiveservices.speech.*;
import com.microsoft.cognitiveservices.speech.intent.*;

public class Program {
    public static void main(String[] args) throws InterruptedException, ExecutionException {
        IntentPatternMatchingWithMicrophone();
    }

    public static void IntentPatternMatchingWithMicrophone() throws InterruptedException, ExecutionException {
        SpeechConfig config = SpeechConfig.fromSubscription("YOUR_SUBSCRIPTION_KEY", "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION");
    }
}

Creare una configurazione di Voce

Prima di poter inizializzare un IntentRecognizer oggetto, è necessario creare una configurazione che usi la chiave e la posizione per la risorsa di stima dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.

  • Sostituire "YOUR_SUBSCRIPTION_KEY" con la chiave di stima dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.
  • Sostituire "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION" con l'area delle risorse dei servizi di intelligenza artificiale di Azure.

Questo esempio usa il metodo FromSubscription() per creare SpeechConfig. Per un elenco completo dei metodi disponibili, vedere Classe SpeechConfig.

Inizializzare un oggetto IntentRecognizer

Creare ora un oggetto IntentRecognizer. Inserire questo codice immediatamente sotto la configurazione di Voce.

try (IntentRecognizer intentRecognizer = new IntentRecognizer(config)) {
    
}

Aggiungere alcune finalità

È necessario associare alcuni modelli a IntentRecognizer chiamando addIntent(). Verranno aggiunte 2 finalità con lo stesso ID per cambiare piani e un'altra finalità con un ID separato per aprire e chiudere le porte. Inserire questo codice all'interno del try blocco:

intentRecognizer.addIntent("Take me to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
intentRecognizer.addIntent("Go to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
intentRecognizer.addIntent("{action} the door.", "OpenCloseDoor");

Nota

Non esiste alcun limite al numero di entità che è possibile dichiarare, ma verranno confrontate in modo libero. Se si aggiunge una frase come "{action} door" corrisponderà ogni volta che c'è testo prima della parola "door". Le finalità vengono valutate in base al numero di entità. Se due modelli corrispondono, viene restituito quello con più entità definite.

Riconoscere una finalità

Dall'oggetto IntentRecognizer chiamare il metodo recognizeOnceAsync(). Questo metodo chiede al servizio Voce di riconoscere la voce in una singola frase e di interrompere il riconoscimento vocale dopo l'identificazione della frase. Per semplicità, attendere il completamento della funzionalità restituita.

Inserire questo codice sotto le finalità:

System.out.println("Say something...");

IntentRecognitionResult result = intentRecognizer.recognizeOnceAsync().get();

Visualizzare i risultati (o gli errori) del riconoscimento

Quando il risultato del riconoscimento viene restituito dal servizio Voce, il risultato verrà stampato.

Inserire questo codice sotto IntentRecognitionResult result = recognizer.recognizeOnceAsync().get();:

if (result.getReason() == ResultReason.RecognizedSpeech) {
    System.out.println("RECOGNIZED: Text= " + result.getText());
    System.out.println(String.format("%17s", "Intent not recognized."));
}
else if (result.getReason() == ResultReason.RecognizedIntent) {
    System.out.println("RECOGNIZED: Text= " + result.getText());
    System.out.println(String.format("%17s %s", "Intent Id=", result.getIntentId() + "."));
    Dictionary<String, String> entities = result.getEntities();

    if (entities.get("floorName") != null) {
        System.out.println(String.format("%17s %s", "FloorName=", entities.get("floorName")));
    }
    if (entities.get("action") != null) {
        System.out.println(String.format("%17s %s", "Action=", entities.get("action")));
    }
}
else if (result.getReason() == ResultReason.NoMatch) {
    System.out.println("NOMATCH: Speech could not be recognized.");
}
else if (result.getReason() == ResultReason.Canceled) {
    CancellationDetails cancellation = CancellationDetails.fromResult(result);
    System.out.println("CANCELED: Reason=" + cancellation.getReason());

    if (cancellation.getReason() == CancellationReason.Error)
    {
        System.out.println("CANCELED: ErrorCode=" + cancellation.getErrorCode());
        System.out.println("CANCELED: ErrorDetails=" + cancellation.getErrorDetails());
        System.out.println("CANCELED: Did you update the subscription info?");
    }
}

Controllare il codice

A questo punto il codice dovrà avere questo aspetto:

package quickstart;
import java.util.Dictionary;
import java.util.concurrent.ExecutionException;

import com.microsoft.cognitiveservices.speech.*;
import com.microsoft.cognitiveservices.speech.intent.*;

public class Main {
    public static void main(String[] args) throws InterruptedException, ExecutionException {
        IntentPatternMatchingWithMicrophone();
    }

    public static void IntentPatternMatchingWithMicrophone() throws InterruptedException, ExecutionException {
        SpeechConfig config = SpeechConfig.fromSubscription("YOUR_SUBSCRIPTION_KEY", "YOUR_SUBSCRIPTION_REGION");

        try (IntentRecognizer intentRecognizer = new IntentRecognizer(config)) {
            intentRecognizer.addIntent("Take me to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
            intentRecognizer.addIntent("Go to floor {floorName}.", "ChangeFloors");
            intentRecognizer.addIntent("{action} the door.", "OpenCloseDoor");

            System.out.println("Say something...");

            IntentRecognitionResult result = intentRecognizer.recognizeOnceAsync().get();
            if (result.getReason() == ResultReason.RecognizedSpeech) {
            System.out.println("RECOGNIZED: Text= " + result.getText());
            System.out.println(String.format("%17s", "Intent not recognized."));
            }
            else if (result.getReason() == ResultReason.RecognizedIntent) {
                System.out.println("RECOGNIZED: Text= " + result.getText());
                System.out.println(String.format("%17s %s", "Intent Id=", result.getIntentId() + "."));
                Dictionary<String, String> entities = result.getEntities();

                if (entities.get("floorName") != null) {
                    System.out.println(String.format("%17s %s", "FloorName=", entities.get("floorName")));
                }
                if (entities.get("action") != null) {
                    System.out.println(String.format("%17s %s", "Action=", entities.get("action")));
                }
            }
            else if (result.getReason() == ResultReason.NoMatch) {
                System.out.println("NOMATCH: Speech could not be recognized.");
            }
            else if (result.getReason() == ResultReason.Canceled) {
                CancellationDetails cancellation = CancellationDetails.fromResult(result);
                System.out.println("CANCELED: Reason=" + cancellation.getReason());

                if (cancellation.getReason() == CancellationReason.Error)
                {
                    System.out.println("CANCELED: ErrorCode=" + cancellation.getErrorCode());
                    System.out.println("CANCELED: ErrorDetails=" + cancellation.getErrorDetails());
                    System.out.println("CANCELED: Did you update the subscription info?");
                }
            }
        }
    }
}

Compilare ed eseguire l'app

A questo momento si è pronti per compilare l'app e testare il riconoscimento delle finalità usando il servizio di riconoscimento vocale e il matcher modello incorporato.

Selezionare il pulsante Esegui in Eclipse o premere CTRL+F11, quindi osservare l'output per "Say something..." prompt. Una volta visualizzata, pronunciare l'espressione e osservare l'output.

Ad esempio, se si dice "Portami al piano 7", questo dovrebbe essere l'output:

Say something ...
RECOGNIZED: Text= Take me to floor 7.
  Intent Id= ChangeFloors
  FloorName= 7

Passaggi successivi

Migliorare i criteri di ricerca usando entità personalizzate.