Raccogliere e analizzare i log delle risorse da una risorsa di Azure

I log delle risorse forniscono informazioni dettagliate sul funzionamento di una risorsa di Azure e sono utili per monitorarne l'integrità e la disponibilità. Le risorse di Azure generano automaticamente i log delle risorse, ma è necessario creare un'impostazione di diagnostica per raccoglierle. Questa esercitazione illustra il processo di creazione di un'impostazione di diagnostica per inviare i log delle risorse a un'area di lavoro Log Analytics in cui è possibile analizzarli con query di log.

In questa esercitazione verranno illustrate le procedure per:

  • Creare un'area di lavoro Log Analytics in Monitoraggio di Azure
  • Creare un'impostazione di diagnostica per raccogliere i log delle risorse
  • Creare una query su log semplice per analizzare i log

Prerequisiti

Per completare la procedura di questa esercitazione, sono necessari gli elementi seguenti:

  • Una risorsa di Azure da monitorare. È possibile usare tutte le risorse della sottoscrizione di Azure che supportano le impostazioni di diagnostica. Per determinare se una risorsa supporta le impostazioni di diagnostica, passare al relativo menu nel portale di Azure e verificare se è presente un'opzione Impostazioni di diagnostica nella sezione Monitoraggio del menu.

Nota

Questa procedura non si applica alle macchine virtuali di Azure poiché viene usato il menu Impostazioni di diagnostica per configurare l'estensione diagnostica.

Creare un'area di lavoro Log Analytics

I dati di log in Monitoraggio di Azure vengono archiviati in un'area di lavoro Log Analytics. Se è già stata creata un'area di lavoro nella sottoscrizione, è possibile usarla. È anche possibile scegliere di usare l'area di lavoro predefinita creata in ogni sottoscrizione di Azure.

Se si vuole creare un nuovo Log Analytics, è possibile usare la procedura seguente. Se si userà uno esistente, passare alla sezione successiva.

In Tutti i servizi nell'portale di Azure selezionare Aree di lavoro Log Analytics.

Selezionare Aree di lavoro Log Analytics in portale di Azure

Fare clic su Crea per creare una nuova area di lavoro.

Pulsante Crea area di lavoro

Nella scheda Nozioni di base selezionare una sottoscrizione, un gruppo di risorse e un'area per l'area di lavoro. Questi non devono essere uguali alla risorsa monitorata. Specificare un nome che deve essere univoco a livello globale in tutte le sottoscrizioni di Monitoraggio di Azure.

Nozioni di base sulle aree di lavoro

Fare clic su Rivedi e crea per creare l'area di lavoro.

Creare un'impostazione di diagnostica

Le impostazioni di diagnostica definiscono la destinazione per l'invio dei log delle risorse per una risorsa specifica. Possono essere presenti più destinazioni per una singola impostazione di diagnostica, ma in questa esercitazione verrà usata solo un'area di lavoro Log Analytics.

Nella sezione Monitoraggio del menu della risorsa selezionare Impostazioni di diagnostica e fare clic su Aggiungi impostazione di diagnostica.

Nota

Alcune risorse possono richiedere selezioni aggiuntive. Ad esempio, un account di archiviazione richiede di selezionare una risorsa prima della visualizzazione dell'opzione Aggiungi impostazione di diagnostica . È anche possibile notare un'etichetta di anteprima per alcune risorse mentre le impostazioni di diagnostica sono attualmente in anteprima pubblica.

Impostazioni di diagnostica

Ogni impostazione di diagnostica è costituita da tre parti di base:

  • Name: deve essere descrittivo e non prevede effetti significativi.
  • Categorie: categorie dei log da inviare a ognuna delle destinazioni. Il set di categorie può variare per ogni servizio di Azure.
  • Destinazioni: una o più destinazioni a cui inviare i log. Tutti i servizi di Azure condividono lo stesso set di destinazioni possibili. Ogni impostazione di diagnostica può definire una o più destinazioni, ma non più di una destinazione di un tipo specifico.

Immettere un nome per l'impostazione di diagnostica e selezionare le categorie da raccogliere. Per una definizione delle categorie disponibili, vedere la documentazione relativa a ogni servizio. AllMetrics invierà le stesse metriche della piattaforma disponibili nelle metriche di Monitoraggio di Azure per la risorsa nell'area di lavoro. Ciò consente di analizzare questi dati con query di log insieme ad altri dati di monitoraggio. Selezionare Send to Log Analytics workspace (Invia all'area di lavoro Log Analytics) e quindi selezionare l'area di lavoro creata.

Dettagli sull'impostazione di diagnostica

Fare clic su Salva per salvare le impostazioni di diagnostica.

Usare una query su log per recuperare i log

I dati vengono recuperati da un'area di lavoro Log Analytics tramite una query su log scritta nel linguaggio di query Kusto (KQL). Un set di query precreate è disponibile per molti servizi di Azure in modo che non sia necessaria la conoscenza di KQL per iniziare.

Selezionare Log dal menu della risorsa. Log Analytics si apre con la finestra Query che include query predefinite per il tipo di risorsa.

Nota

Se la finestra Query non viene aperta, fare clic su Query nella parte superiore destra.

Screenshot che mostra le query di esempio usando i log delle risorse.

Esplorare le query disponibili. Identificare uno da eseguire e fare clic su Esegui. La query viene aggiunta alla finestra di query e i risultati restituiti.

Screenshot che mostra i risultati di una query di log di esempio.

Passaggi successivi

Dopo aver raccolto i log delle risorse, creare un avviso di query di log per ricevere una notifica proattiva quando i dati interessanti vengono identificati nei dati di log.