Provare database SQL di Azure gratuito con l'account gratuito di Azure

Il database SQL di Azure è un servizio di database relazionale intelligente, scalabile e basato sul cloud. database SQL è un motore di database PaaS completamente gestito che gestisce la maggior parte delle funzioni di gestione del database, ad esempio l'aggiornamento, l'applicazione di patch, i backup e il monitoraggio senza coinvolgimento dell'utente.

Usando un account gratuito di Azure, è possibile provare a database SQL di Azure gratuitamente per 12 mesi con il limite mensile seguente:

  • 1 database S0 con 10 unità di transazione del database e archiviazione da 250 GB

Questo articolo illustra come creare e usare un database SQL di Azure gratuitamente usando un account gratuito di Azure.

Prerequisiti

Per provare gratuitamente database SQL di Azure, è necessario:

Creazione di un database

Questo articolo usa la portale di Azure per creare un database SQL con accesso pubblico. In alternativa, è possibile creare un database SQL usando PowerShell, l'interfaccia della riga di comando di Azure o un modello di Resource Manager.

Per creare il database, seguire questa procedura:

  1. Accedere al portale di Azure con l'account gratuito di Azure.

  2. Cercare e selezionare SQL database:

    Screenshot that shows how to search and select SQL database.

    In alternativa, è possibile cercare e passare a Servizi gratuiti e quindi selezionare il riquadro database SQL di Azure dall'elenco:

    Screenshot that shows a list of all free services on the Azure portal.

  3. Selezionare Crea.

  4. Nella scheda Nozioni di base del modulo Crea database SQL, in Project dettagli selezionare la sottoscrizione di Azure di valutazione gratuita.

  5. In Gruppo di risorse selezionare Crea nuovo, immettere myResourceGroup e quindi fare clic su OK.

  6. Per Nome database immettere mySampleDatabase.

  7. In server selezionare Crea nuovo e compilare il modulo Nuovo server con i valori seguenti:

    • Nome server: immettere mysqlserver e aggiungere alcuni caratteri per l'univocità. Non è possibile specificare un nome di server esatto da usare perché i nomi di tutti i server di Azure devono essere univoci a livello globale, non solo univoci all'interno di una sottoscrizione. Quindi immettere qualcosa come mysqlserver12345 e il portale consente di sapere se è disponibile o meno.
    • Account di accesso amministratore server: digitare azureuser.
    • Password: immettere una password che soddisfi i requisiti di complessità e immetterla di nuovo nel campo Conferma password .
    • Località: selezionare una località dall'elenco a discesa.

    Selezionare OK.

  8. Lasciare l'opzione Usare il pool elastico SQL? impostata su No.

  9. In Calcolo e archiviazione selezionare Configura database.

  10. Per la versione di valutazione gratuita, in Livello di servizio selezionare Standard (Per i carichi di lavoro con requisiti di prestazioni tipici). Impostare DTU su 10 e Dimensioni massime dati (GB) su 250 e quindi selezionare Applica.

    Screenshot that shows selecting database service tier.

  11. Lasciare ridondanza dell'archiviazione di backup impostata su Archiviazione con ridondanza geografica

  12. Selezionare Avanti: Rete nella parte inferiore della pagina.

    New SQL database - Basic tab

  13. Nella scheda Rete selezionare Endpoint pubblico in Metodo di connettività.

  14. Per le regole del firewall, impostare Consenti ai servizi e alle risorse di Azure di accedere a questo server impostato su e impostare Aggiungi indirizzo IP client corrente su .

  15. Lasciare i criteri di connessioneimpostati su Impostazione predefinita.

  16. Per Le connessioni crittografate lasciare la versione TLS minima impostata su TLS 1.2.

  17. Selezionare Avanti: sicurezza nella parte inferiore della pagina.

    Networking tab

  18. Lasciare invariati i valori nella scheda Sicurezza .

    Security tab

  19. Selezionare Avanti: Impostazioni aggiuntive nella parte inferiore della pagina.

  20. Nella scheda Impostazioni aggiuntive, nella sezione Origine dati selezionare Esempio per Usa dati esistenti. In questo modo viene creato un database di esempio AdventureWorksLT in modo che siano presenti alcune tabelle e dati da eseguire query ed esperimenti con, anziché un database vuoto vuoto.

  21. Selezionare Rivedi e crea nella parte inferiore della pagina.

    Additional settings

  22. Nella pagina Rivedi e crea, dopo aver rivisto le impostazioni, selezionare Crea.

    Importante

    Durante la creazione del database SQL dall'account gratuito di Azure, verrà comunque visualizzato un costo stimato al mese nel pannello Calcolo + Archiviazione : Riepilogo costi e Revisione + Crea scheda . Tuttavia, purché si usi l'account gratuito di Azure e l'utilizzo gratuito del servizio sia entro limiti mensili, non verrà addebitato alcun addebito per il servizio. Per visualizzare le informazioni sull'utilizzo, vedere Monitoraggio e tenere traccia dell'utilizzo gratuito dei servizi più avanti in questo articolo.

Eseguire query sul database

Dopo aver creato il database, è possibile usare l'editor di query (anteprima) nel portale di Azure per connettersi al database ed eseguire query sui dati.

  1. Nel portale cercare e selezionare Database SQL, quindi selezionare il database nell'elenco.

  2. Nella pagina del database selezionare Editor query (anteprima) nel menu di spostamento.

  3. Immettere le credenziali di accesso di amministratore server e selezionare OK.

    Sign in to Query editor

  4. Immettere la query seguente nel riquadro Editor di query.

    SELECT TOP 20 pc.Name as CategoryName, p.name as ProductName
    FROM SalesLT.ProductCategory pc
    JOIN SalesLT.Product p
    ON pc.productcategoryid = p.productcategoryid;
    
  5. Selezionare Esegui e quindi esaminare i risultati della query nel riquadro Risultati.

    Query editor results

  6. Chiudere la pagina Editor di query e selezionare OK quando richiesto per rimuovere le modifiche non salvate.

Monitorare e tenere traccia dell'utilizzo del servizio

Non viene addebitato alcun addebito per il database SQL di Azure incluso con l'account gratuito di Azure, a meno che non si superi il limite di servizio gratuito. Per rimanere entro il limite, usare il portale di Azure per tenere traccia e monitorare l'utilizzo dei servizi gratuiti.

Per tenere traccia dell'utilizzo, seguire questa procedura:

  1. Nella portale di Azure cercare Sottoscrizioni e selezionare la sottoscrizione di valutazione gratuita.

  2. Nella pagina Panoramica scorrere verso il basso per visualizzare il riquadro Top free services by usage e quindi selezionare Visualizza tutti i servizi gratuiti.

    Screenshot that shows the Free Trial subscription overview page and highlights View all free services.

  3. Individuare i contatori correlati all'database SQL di Azure per tenere traccia dell'utilizzo.

    Screenshot that shows the View and track usage information blade on Azure portal for all free services.

Nella tabella seguente vengono descritti i valori nella pagina di utilizzo traccia:

Valore Descrizione
Contatore identifica l'unità di misura per il servizio utilizzato. Ad esempio, il contatore per database SQL di Azure è database SQL, Single Standard, S0 DTU, che tiene traccia del numero di database S0 usati al giorno e ha un limite mensile pari a 1.
Utilizzo/limite Utilizzo del contatore per il mese corrente e limite per il contatore.
Status Stato corrente dell'utilizzo del servizio definito dal contatore. I valori possibili per lo stato sono: non in uso:
non è stato usato il contatore o l'utilizzo per il contatore non ha raggiunto il sistema di fatturazione.
Superato su < Data>: è stato superato il limite per il contatore in <data>.
Improbabile superamento: è improbabile superare il limite per il contatore.
Supera su < Data>: è probabile che si superi il limite per il contatore in <data>.

Importante

  • Con un account gratuito di Azure, si ottiene anche $200 in credito da usare in 30 giorni. Durante questo periodo, qualsiasi utilizzo del servizio oltre l'importo mensile gratuito viene dedotto da questo credito.
  • Alla fine dei primi 30 giorni o dopo aver speso il credito di $ 200 (che viene prima), si pagherà solo per quello che si usa oltre la quantità mensile gratuita di servizi. Per mantenere i servizi gratuiti dopo 30 giorni, passare ai prezzi con pagamento in base al consumo. Se non si passa al pagamento in base al consumo, non è possibile acquistare servizi di Azure oltre il credito $200 e infine l'account e i servizi verranno disabilitati.
  • Per altre informazioni, vedere Domande frequenti sull'account gratuito di Azure.

Pulire le risorse

Dopo aver finito di usare queste risorse, è possibile eliminare il gruppo di risorse creato, eliminando in questo modo anche il server e il database singolo al suo interno.

Per eliminare myResourceGroup e tutte le relative risorse con il portale di Azure:

  1. Nel portale cercare e selezionare Gruppi di risorse e quindi selezionare myResourceGroup nell'elenco.
  2. Nella pagina del gruppo di risorse selezionare Elimina gruppo di risorse.
  3. In Digitare il nome del gruppo di risorse immettere myResourceGroup e quindi selezionare Elimina.

Passaggi successivi

Connettersi ed eseguire query sul database con strumenti e linguaggi diversi: