Guida introduttiva: Creare un database in Azure SQL Database con libro mastro abilitato

Si applica a: Database SQL di Azure

In questa guida introduttiva si crea un database libro mastro in Azure SQL Database e si configura l'archiviazione digest automatica usando il portale di Azure.

Prerequisito

È necessaria una sottoscrizione di Azure attiva. Se non se ne ha una, creare un account gratuito.

Creare un database mastro e configurare l'archiviazione digest

Creare un singolo database mastro nel livello di calcolo serverless e configurare il caricamento dei digest libro mastro in un account di archiviazione di Azure.

Per creare un database singolo nella portale di Azure, questa guida introduttiva inizia nella pagina Azure SQL.

  1. Passare alla pagina Selezionare l'opzione di distribuzione SQL.

  2. In Database SQL lasciare l'opzione Tipo di risorsa impostata su Database singolo e selezionare Crea.

    Screenshot che mostra l'aggiunta a Azure SQL.

  3. Nella scheda Informazioni di base del modulo Crea database SQL selezionare la sottoscrizione di Azure da usare in Dettagli progetto.

  4. In Gruppo di risorse selezionare Crea nuovo, immettere myResourceGroup e quindi fare clic su OK.

  5. In Nome del database immettere demo.

  6. In Server selezionare Crea nuovo. Compilare il modulo Nuovo server con i valori seguenti:

    • Nome server: immettere mysqlserver e aggiungere alcuni caratteri per l'univocità. Non è possibile specificare un nome di server esatto da usare perché i nomi di tutti i server di Azure devono essere univoci a livello globale, non solo univoci all'interno di una sottoscrizione. Immettere un valore simile a mysqlserver12345 e il portale consente di sapere se è disponibile o meno.
    • Account di accesso amministratore server: digitare azureuser.
    • Password: immettere una password che soddisfi i requisiti. Immetterlo di nuovo nella casella Conferma password .
    • Località: selezionare una località dall'elenco a discesa.
    • Consenti ai servizi di Azure di accedere a questo server: selezionare questa opzione per abilitare l'accesso all'archiviazione digest.

    Selezionare OK.

  7. Lasciare l'opzione Usare il pool elastico SQL? impostata su No.

  8. In Calcolo e archiviazione selezionare Configura database.

  9. Questo argomento di avvio rapido usa un database serverless, quindi selezionare Serverless e quindi Applica.

    Screenshot che mostra la configurazione di un database serverless.

  10. Nella scheda Rete selezionare Endpoint pubblico in Metodo di connettività.

  11. In Regole del firewall impostare Aggiungi indirizzo IP client corrente su . Lasciare l'opzione Consenti alle risorse e ai servizi di Azure di accedere a questo server impostata su No.

  12. Selezionare Avanti: Sicurezza nella parte inferiore della pagina.

    Screenshot che mostra la scheda Rete della schermata Crea database SQL nella portale di Azure.

  13. Nella sezione Libro mastro della scheda Sicurezza selezionare l'opzione Configura libro mastro.

    Screenshot che mostra la configurazione di un libro mastro nella scheda Sicurezza del portale di Azure.

  14. Nella sezione Libro mastro del riquadro Configura libro mastro selezionare la casella di controllo Abilita per tutte le tabelle future del database. Questa impostazione garantisce che tutte le tabelle future del database saranno tabelle del libro mastro. Per questo motivo, tutti i dati del database mostreranno qualsiasi prova di manomissione. Per impostazione predefinita, le nuove tabelle verranno create come tabelle libro mastro aggiornabili, anche se non si specifica LEDGER = ON in CREATE TABLE. È anche possibile lasciare deselezionata questa opzione. In tal caso, quando si creano nuove tabelle usando Transact-SQL, è necessario abilitare la funzionalità di libro mastro per ogni singola tabella.

  15. Nella sezione Archiviazione digest l'opzione Abilita archiviazione automatica del digest viene selezionata automaticamente. Vengono quindi creati un nuovo account di archiviazione di Azure e un nuovo contenitore in cui vengono archiviati i digest.

  16. Selezionare Applica.

    Screenshot che mostra il riquadro Configura libro mastro nel portale di Azure.

  17. Selezionare Rivedi e crea nella parte inferiore della pagina.

    Screenshot che mostra la revisione e la creazione di un database libro mastro nella scheda Sicurezza del portale di Azure.

  18. Nella pagina Rivedi e crea , dopo aver esaminato, selezionare Crea.

Pulire le risorse

Mantenere il gruppo di risorse, il server e il database singolo per i passaggi successivi. Si apprenderà come usare la funzionalità ledger del database con metodi diversi.

Al termine dell'uso di queste risorse, eliminare il gruppo di risorse creato. Questa azione elimina anche il server e il database singolo all'interno di esso e l'account di archiviazione.

Nota

Se è stato configurato e bloccato un criterio di conservazione basato sul tempo nel contenitore, è necessario attendere fino al termine del periodo di immutabilità specificato prima di poter eliminare l'account di archiviazione.

Per eliminare myResourceGroup e tutte le relative risorse usando il portale di Azure:

  1. Nel portale cercare e selezionare Gruppi di risorse. Selezionare quindi myResourceGroup dall'elenco.
  2. Nella pagina del gruppo di risorse selezionare Elimina gruppo di risorse.
  3. In Digitare il nome del gruppo di risorse immettere myResourceGroup e quindi selezionare Elimina.

Passaggi successivi

Connettersi ed eseguire query sul database usando strumenti e linguaggi diversi: