Informazioni su Visione personalizzata

Azure Visione personalizzata è un servizio di riconoscimento delle immagini che consente di compilare, distribuire e migliorare i propri modelli di identificatore di immagine. Un identificatore di immagine applica etichette alle immagini, in base alle relative caratteristiche visive. Ogni etichetta rappresenta una classificazione o un oggetto. A differenza del servizio di Visione artificiale, Visione personalizzata consente di specificare etichette personalizzate ed eseguire il training di modelli personalizzati per rilevarli.

È possibile usare Visione personalizzata tramite un SDK della libreria client, un'API REST o tramite il portale Web di Visione personalizzata. Per iniziare, seguire una guida di avvio rapido.

Screenshot di un'immagine nel sito Web Visione personalizzata con tag stimati.

Questa documentazione contiene i tipi di articoli seguenti:

  • Le guide introduttive sono istruzioni dettagliate che consentono di effettuare chiamate al servizio e ottenere risultati in un breve periodo di tempo.
  • Le guide pratiche contengono istruzioni per l'uso del servizio in modi più specifici o personalizzati.
  • Le esercitazioni sono guide più lunghe che illustrano come usare questo servizio come componente in soluzioni aziendali più ampie.

Per un approccio più strutturato, seguire un modulo training per Visione personalizzata:

Funzionamento

Il servizio Visione personalizzata usa un algoritmo di Machine Learning per analizzare le immagini. Si inviano set di immagini che hanno e non hanno le caratteristiche visive desiderate. Etichettare quindi le immagini con etichette personalizzate (tag) al momento dell'invio. L'algoritmo esegue il training a questi dati e calcola la propria accuratezza testando se stesso sulle stesse immagini. Dopo aver eseguito il training del modello, è possibile testare, ripetere il training e infine usarlo nell'app di riconoscimento delle immagini per classificare immagini o rilevare oggetti. È anche possibile esportare il modello per l'uso offline.

Classificazione e rilevamento degli oggetti

È possibile dividere la funzionalità di Visione personalizzata in due categorie. La classificazione delle immagini applica una o più etichette a un'intera immagine. Il rilevamento degli oggetti è simile, ma restituisce le coordinate nell'immagine in cui è possibile trovare le etichette applicate.

Optimization

Il servizio Visione personalizzata è ottimizzato in modo da riconoscere rapidamente le principali differenze tra immagini, quindi è possibile iniziare a creare un prototipo del modello con una piccola quantità di dati. Per iniziare sono in genere sufficienti 50 immagini. Il servizio non è ideale per il rilevamento di lievi differenze nelle immagini, ad esempio per il rilevamento di piccole crepe o ammaccature negli scenari di controllo di qualità.

Inoltre, è possibile scegliere tra diverse varianti dell'algoritmo Visione personalizzata ottimizzate per le immagini con determinati materiali oggetto, ad esempio punti di riferimento o articoli di vendita al dettaglio. Per altre informazioni, vedere Selezionare un dominio .

Modo d'uso

Il servizio Visione personalizzata è disponibile come set di SDK nativi e tramite un'interfaccia basata sul Web nel portale di Visione personalizzata. È possibile creare e testare un modello ed eseguirne il training usando una delle due interfacce o entrambe.

Browser supportati per Visione personalizzata portale Web

Il portale di Visione personalizzata può essere usato dai Web browser seguenti:

  • Microsoft Edge (versione più recente)
  • Google Chrome (versione più recente)

Sito Web di Visione personalizzata in una finestra del browser Chrome

Backup e ripristino di emergenza

Come parte di Azure, Visione personalizzata Servizio include componenti gestiti in più aree. Le zone di servizio e le aree geografiche vengono usate da tutti i nostri servizi per fornire un servizio continuo ai nostri clienti. Per altre informazioni sulle zone e le aree geografiche, vedere Aree di Azure. Se sono necessarie informazioni aggiuntive o si verificano problemi, contattare il supporto tecnico.

Sicurezza e privacy dei dati

Come con tutti i Servizi cognitivi, gli sviluppatori che usano il servizio Visione personalizzata devono conoscere i criteri di Microsoft sui dati dei clienti. Per altre informazioni, vedere la pagina sui Servizi cognitivi nel Centro protezione di Microsoft.

Residenza dei dati

Visione personalizzata principalmente non replica i dati dall'area specificata, ad eccezione di un'area, NorthCentralUS, in cui non è disponibile alcun supporto di Azure locale.

Passaggi successivi