Supporto java in Azure e Azure Stack

Gli sviluppatori Java possono creare, integrare e distribuire applicazioni in un'ampia gamma di servizi di Azure e Azure Stack. Gli sviluppatori sono liberi di usare la distribuzione e la versione di Java preferita per la maggior parte dei servizi Microsoft Azure. Alcuni servizi forniranno e gestiranno un runtime Java per conto dei clienti. Questo documento consente di comprendere quali servizi forniscono un runtime Java per impostazione predefinita e quali servizi non sono disponibili.

Importante

Aggiornamento del 30 giugno 2021: Zulu per Azure non riceve più aggiornamenti o supporto dal 1° gennaio 2022. I servizi di Azure sono passati a Microsoft Build of OpenJDK per JDK 11 ed Eclipse Temtalk per JDK 8. Per altre informazioni, vedere Fine degli aggiornamenti, supporto e disponibilità delle build Zulu per Azure di OpenJDK.

Versioni Java supportate e piano degli aggiornamenti

Le versioni seguenti di Java sono supportate dai servizi Microsoft Developer Tools, Azure, Azure Arc e Azure Stack:

Gli aggiornamenti a OpenJDK 8u, OpenJDK 11u e OpenJDK 17u vengono rilasciati ogni trimestre (gennaio, aprile, luglio e ottobre).

Per altre informazioni sulla disponibilità di altre versioni di Java e per la roadmap del supporto, vedere la documentazione specifica del servizio di Azure.

Servizi con un runtime Java gestito o predefinito

Per i servizi seguenti il runtime Java viene gestito o fornito per impostazione predefinita da Microsoft:

  • Servizio app di Azure Windows
  • Servizio app di Azure in Linux
  • Funzioni di Azure
  • App Azure Spring
  • Azure Service Fabric
  • HDInsight di Azure
  • Ricerca cognitiva di Azure
  • Azure Cloud Shell
  • Azure DevOps

Per alcuni dei servizi precedenti, è possibile modificare il runtime Java da quello fornito per impostazione predefinita. Per altre informazioni, vedere la documentazione del servizio.

Distribuzioni OpenJDK distribuite

Microsoft può usare distribuzioni e file binari Java di terze parti per una gamma di versioni Java in alcuni dei servizi, ovvero Eclipse Temmultidimensional e Azul Zulu. Microsoft manterrà aggiornate le distribuzioni di terze parti, purché siano disponibili aggiornamenti. Per tutti gli altri casi, Microsoft compila, supporta e distribuisce Microsoft Build di OpenJDK.

Servizi senza un runtime Java gestito o predefinito

La scelta del runtime Java è disponibile nei casi seguenti:

  • Con servizi di Azure come Azure Macchine virtuali, Azure Kubernetes Services (AKS), Istanze di Azure Container (ACI), App contenitore di Azure, Azure Red Hat OpenShift e app Web Servizio app di Azure per contenitori.
  • Con i servizi in cui gli utenti devono configurare manualmente l'infrastruttura e i relativi componenti.

Anche se gli sviluppatori Java possono portare i propri runtime Java da fornitori diversi in Azure in questi servizi, Microsoft consiglia di usare una delle distribuzioni OpenJDK seguenti:

Per informazioni su come installare e usare OpenJDK, vedere la documentazione per una di queste distribuzioni.

Assistenza clienti

Per problemi relativi alla distribuzione di applicazioni Java in Azure, ai servizi di Azure Stack, ai cluster con abilitazione di Azure Arc e all'integrazione con le API REST di Azure, i clienti con un piano di supporto idoneo ricevono supporto senza costi aggiuntivi.