Come sviluppare un pacchetto di configurazione del computer personalizzato

Prima di iniziare, è consigliabile leggere la pagina di panoramica per la configurazione del computer.

La configurazione del computer usa DSC (Desired State Configuration ) durante il controllo e la configurazione di Windows e Linux. La configurazione DSC definisce la condizione in cui deve trovarsi il computer.

Importante

I pacchetti personalizzati che controllano lo stato di un ambiente e applicano le configurazioni sono in stato di supporto disponibile a livello generale. Tuttavia, si applicano le seguenti limitazioni:

Per usare i pacchetti di configurazione del computer che applicano configurazioni, è necessaria l'estensione di configurazione guest della macchina virtuale di Azure versione 1.26.24 o successiva oppure l'agente Arc 1.10.0 o versione successiva.

Il modulo GuestConfiguration è disponibile solo in Ubuntu 18 e versioni successive. Tuttavia, il pacchetto e i criteri prodotti dal modulo possono essere usati in qualsiasi distribuzione e versione linux supportata in Azure o Arc.

I pacchetti di test in macOS non sono disponibili.

Non usare segreti o informazioni riservate nei pacchetti di contenuto personalizzati.

Usare la procedura seguente per sviluppare una configurazione personalizzata per la gestione dello stato di un computer Azure o non Azure.

  1. Configurare un ambiente di creazione della configurazione del computer
  2. Creare un elemento del pacchetto di configurazione del computer personalizzato
  3. Testare l'artefatto del pacchetto
  4. Pubblicare l'artefatto del pacchetto
  5. Firmare l'artefatto del pacchetto