Installazione del modulo PowerShell AIPService

Usare le informazioni seguenti per installare il modulo di Windows PowerShell per il servizio protezione da Azure Information Protection. Il nome di questo modulo è AIPService e sostituisce la versione precedente denominata AADRM.

È possibile usare questo modulo di PowerShell per amministrare il servizio protezione (Azure Rights Management) dalla riga di comando usando qualsiasi computer Windows che dispone di una connessione Internet e che soddisfi i prerequisiti elencati nella sezione successiva. Windows PowerShell per Azure Information Protection supporta lo scripting per l'automazione o potrebbe essere necessario per scenari di configurazione avanzati. Per altre informazioni sulle attività di amministrazione e sulle configurazioni supportate dal modulo, vedere Amministrazione della protezione da Azure Information Protection tramite PowerShell.

Prerequisiti

Questa tabella elenca i prerequisiti per installare e usare il modulo PowerShell AIPService per il servizio protezione da Azure Information Protection.

Requisito Altre informazioni
Versione minima di Windows PowerShell Versione 3.0

È possibile verificare quale versione di Windows PowerShell sia in esecuzione digitando $PSVersionTable in una sessione di PowerShell. Se è necessario installare una versione successiva di Windows PowerShell, vedere Aggiornamento di Windows PowerShell esistente.

Si noti che il modulo PowerShell AIPService supporta solo Windows PowerShell. PowerShell 7 non è supportato.
Versione minima di Microsoft .NET Framework Versione 4.5

Nota: questa versione di Microsoft .NET Framework è inclusa nei sistemi operativi successivi, pertanto è necessario installarla manualmente solo se il sistema operativo client è minore di Windows 8.0 o il sistema operativo server è minore di Windows Server 2012.

Se la versione minima di Microsoft .NET Framework non è già installata, è possibile scaricare Microsoft .NET Framework 4.5. Questa versione minima di Microsoft .NET Framework è necessaria per alcune classi usate dal modulo AIPService.
Licenza richiesta Per usare questa funzionalità, è necessario disporre di una licenza del prodotto. Per altre informazioni, vedere Linee guida sulle licenze di Microsoft 365 per la conformità alla sicurezza & - Descrizioni dei servizi.

Se è installato il modulo AADRM

Il modulo AIPService sostituisce il modulo precedente, AADRM. Se è installato il modulo precedente, disinstallarlo e quindi installare il modulo AIPService.

Il modulo più recente include alias per i nomi dei cmdlet nel modulo precedente, in modo che tutti gli script esistenti continuino a funzionare. Tuttavia, pianificare l'aggiornamento di questi riferimenti prima che il modulo precedente non sia supportato. Il supporto per il modulo AADRM terminerà il 15 luglio 2020.

Se il modulo AADRM è stato installato dal PowerShell Gallery, per disinstallarlo, avviare una sessione di PowerShell con l'opzione Esegui come amministratore e digitare:

Uninstall-Module -Name AADRM

Se il modulo AADRM è stato installato con lo strumento di amministrazione di Azure Rights Management, usare Programmi e funzionalità per disinstallare Amministrazione di Windows Azure AD Rights Management.

Come installare il modulo AIPService

Il modulo AIPService si trova nel PowerShell Gallery e non è disponibile nell'Area download Microsoft.

Se non si ha familiarità con PowerShell Gallery, vedere Introduzione a PowerShell Gallery. Seguire le istruzioni per i requisiti della raccolta, che includono l'installazione del modulo PowerShellGet e del provider NuGet.

Per visualizzare i dettagli sul modulo AIPService nella PowerShell Gallery, visitare la pagina AIPService.

Per installare il modulo AIPService, avviare una sessione di PowerShell con l'opzione Esegui come amministratore e digitare:

Install-Module -Name AIPService

Se si riceve un avviso relativo all'installazione da un repository non attendibile, è possibile premere Y per confermare. In alternativa, premere N e configurare il PowerShell Gallery come repository attendibile usando il comando Set-PSRepository -Name PSGallery -InstallationPolicy Trusted e quindi eseguire di nuovo il comando per installare il modulo AIPService.

Se è installata una versione precedente del modulo AIPService dalla raccolta, aggiornarla alla versione più recente digitando:

Update-Module -Name AIPService

Passaggi successivi

In una sessione di Windows PowerShell, verificare la versione del modulo installato. Questo controllo è particolarmente importante se si è eseguito l'aggiornamento da una versione precedente:

(Get-Module AIPService –ListAvailable).Version

Nota

Se questo comando ha esito negativo, eseguire prima Import-Module AIPService.

Per visualizzare i cmdlet disponibili, digitare quanto segue:

Get-Command -Module AIPService

Usare il comando Get-Help <cmdlet_name> per visualizzare le informazioni della Guida per un cmdlet specifico e quindi impostare il parametro -online per visualizzare le informazioni della Guida più recenti dal sito della documentazione Microsoft. Ad esempio:

Get-Help Connect-AipService -online

Per altre informazioni:

Prima di poter eseguire tutti i comandi che configurano il servizio protezione, è necessario connettersi al servizio usando il cmdlet Connect-AipService .

Al termine dell'esecuzione dei comandi di configurazione, come procedura consigliata, disconnettersi dal servizio usando il cmdlet Disconnect-AipService . Se non ci si disconnette, la connessione viene interrotta automaticamente dopo un periodo di inattività. A causa della disconnessione automatica, si noterà che ogni tanto è necessario riconnettersi a una sessione di PowerShell.

Nota

Se il servizio di protezione non è ancora attivato, è possibile eseguire questa operazione dopo aver eseguito la connessione al servizio usando il cmdlet Enable-AipService .