Share via


Panoramica della verifica del flusso IP

La verifica del flusso IP è una funzionalità di Azure Network Watcher che è possibile usare per verificare se un pacchetto è consentito o negato da o verso una macchina virtuale di Azure in base alle regole di sicurezza e amministratore configurate. Consente di risolvere i problemi di connettività delle macchine virtuali controllando le regole del gruppo di sicurezza di rete e le regole di amministrazione di Azure Rete virtuale Manager. Si tratta di uno strumento rapido e semplice per diagnosticare i problemi di connettività da o verso altre risorse di Azure, l'ambiente Internet e locale.

La verifica del flusso IP esamina le regole di tutti i gruppi di sicurezza di rete applicati all'interfaccia di rete di una macchina virtuale, indipendentemente dal fatto che il gruppo di sicurezza di rete sia associato alla subnet o all'interfaccia di rete della macchina virtuale. Esamina inoltre le regole di Azure Rete virtuale Manager applicate alla rete virtuale della macchina virtuale.

La verifica del flusso IP usa direzione del traffico, protocollo, IP locale, IP remoto, porta locale e porta remota per testare le regole di sicurezza e amministratore applicabili all'interfaccia di rete della macchina virtuale.

Screenshot of IP flow verify in the Azure portal.

La verifica del flusso IP restituisce Accesso negato o Accesso consentito, il nome della regola di sicurezza che nega o consente il traffico e il gruppo di sicurezza di rete con un collegamento, in modo da poterlo modificare se necessario. Non fornisce un collegamento se una regola di sicurezza predefinita nega o consente il traffico. Per altre informazioni, vedere Regole di sicurezza predefinite.

Screenshot of IP flow verify result in the Azure portal.

Considerazioni

Passaggio successivo

Per informazioni su come usare la verifica del flusso IP, continuare con: