Sviluppare con Q# e Binder

Informazioni su come creare un'applicazione Q# con Binder. È possibile usare Binder per eseguire e condividere Jupyter Notebook online e persino eseguire applicazioni della console Q# online, che consentono di provare Q# senza installare QDK.

Usare Binder con gli esempi di Microsoft QDK

Per configurare automaticamente Binder per l'uso degli Quantum Development Kit esempi (QDK):

  1. Aprire un browser e passare a https://aka.ms/try-qsharp.
  2. Nella pagina di destinazione Esempi fare clic sul collegamento notebookQ# nell'esempio Introduzione a IQ# per informazioni su come usareQ# i notebook dell'applicazione quantistica e scrivere i propri notebook dell'applicazione quantistica.Quantum Development Kit

Panoramica degli esempi di QDK - Evidenziare Q# il collegamento al notebook

Si noti che non si è limitati agli esempi esistenti, perché è possibile creare nuovi notebook o file di testo selezionando prima File ->Apri... dall'interfaccia di Jupyter per aprire la vista directory e quindi premendo il pulsante Nuovo▾ in alto a destra nella pagina.

Avviso

I file creati in un ambiente Binder non verranno mantenuti tra le sessioni. Per mantenere le modifiche o i nuovi file creati durante la sessione, assicurarsi di salvarli in locale scaricandoli tramite l'interfaccia di Jupyter.

Eseguire esempi di Jupyter Notebook

Binder supporta entrambi i tipi di stili Q# di sviluppo per Jupyter Notebook:

Si scoprirà che i diversi esempi di Jupyter potrebbero usare uno dei due stili e sono a volte disponibili in entrambi, quindi è possibile esplorare le suite migliori in base alle proprie preferenze. È possibile creare un notebook personalizzato facendo clic su Nuovo▾ → Python 3 (stile Q# + Python) o Nuovo▾ → Q# (stile notebook Q#) dalla vista directory.

Creare un nuovo notebook in Jupyter: evidenziare Python e Q# le opzioni

Eseguire esempi di applicazioni console

Oltre ai notebook, è anche possibile eseguire applicazioni console Q# tramite Binder. Si noterà che negli esempi sono presenti diversi tipi di applicazioni console:

  • l'applicazione Q# autonoma, che usa una funzione/operazione EntryPoint in un file .qs per eseguire il programma Q# dalla riga di comando (vedere Sviluppo con applicazioniQ#).
  • l'applicazione Q# + .NET , che usa un programma host .NET (C# o F#) per chiamare le operazioni da un .qs file (vedere Scrivere Q# e .NET programma per l'esecuzione in un simulatore locale).
  • anche se non sono illustrati direttamente nella panoramica degli esempi, molti esempi sono disponibili anche come applicazioni console Python. Queste contengono lo stesso codice Python di un Jupyter Notebook Q# + Python, senza la parte del notebook (vedere Sviluppo con Q# e Python).

Per eseguire gli esempi, è possibile aprire un terminale nell'interfaccia di Jupyter selezionando Nuovo▾ → Terminale dalla vista directory. È quindi possibile eseguire qualsiasi comando bash dall'ambiente Binder, ad esempio per eseguire l'esempio CHSH tramite python host.py, come illustrato di seguito.

Eseguire Q# da un terminale Jupyter

In alternativa al terminale Jupyter, è anche possibile eseguire applicazioni console Q# da un notebook di PowerShell .NET in cui le celle fungono da terminale di PowerShell. È quindi possibile eseguire alcuni degli esempi tramite il relativo file LEGGIMI facendo clic sul nome dell'esempio (ad es. il file LEGGIMI CHSH illustrato di seguito) o dal proprio notebook tramite Nuovo▾ → .NET (PowerShell).

Eseguire Q# da un notebook di PowerShell

Usare Binder con notebook e repository personalizzati

Se si dispone già di notebook in un (pubblico!) Il repository GitHub consente di configurare Binder per l'uso con il repository:

  1. Assicurarsi che nella radice del repository sia presente un file denominato Dockerfile. Il file deve contenere almeno le righe seguenti:

    FROM mcr.microsoft.com/quantum/iqsharp-base:0.24.201332
    
    USER root
    COPY . ${HOME}
    RUN chown -R ${USER} ${HOME}
    
    USER ${USER}
    

    Nota

    È possibile verificare la versione più aggiornata di IQ# nelle note sulla versione.

    Per altre informazioni sulla creazione di un Dockerfile, vedere le informazioni di riferimento su Dockerfile.

  2. Aprire un browser e passare a mybinder.org.

  3. Immettere il nome del repository sotto forma di URL GitHub, ad esempio MyName/MyRepo e quindi fare clic su launch (avvia).

Modulo MyBinder

Usare Binder con Quantum Katas

Per configurare automaticamente Binder per l'uso di Quantum Katas:

  1. Aprire un browser e passare a https://aka.ms/try-quantum-katas.
  2. Nella pagina di destinazione Quantum Katas ed esercitazioni, selezionare uno dei Kata elencati nel percorso di apprendimento per aprirlo come Jupyter Notebook, consentendo di eseguire e interagire con un Kata senza richiedere alcuna installazione.

Panoramica di Quantum Katas su Binder

Passaggi successivi

Ora che è stato configurato l'ambiente Binder, è possibile scrivere ed eseguire il primo programma quantistico.