Finestra di dialogo Proprietà pipeline

È possibile usare la finestra Proprietà pipeline per visualizzare informazioni su tutte le pipeline distribuite nell'applicazione, nonché sulle pipeline predefinite distribuite in ogni installazione di BizTalk. È inoltre possibile configurare opzioni di rilevamento messaggi per le pipeline. Le proprietà della pipeline vengono configurate Microsoft Visual Studio. La casella Descrizione è un'eccezione. è possibile modificarlo nella finestra Proprietà pipeline.

Scheda Generale

Nella tabella seguente sono elencati gli uiElement nella scheda Generale e per cosa vengono usati.

Usare Per
Nome Visualizzare il nome completo della pipeline.
Assembly Visualizzare il nome completo dell'assembly contenente la pipeline, con versione, lingua e token di chiave pubblica.
Tipo Indicare se si tratta di una pipeline di trasmissione o ricezione.
Descrizione Digitare testo che consenta di distinguere questa pipeline dalle altre. Il numero massimo di caratteri consentiti è 256.

Scheda Rilevamento

Per le pipeline e le orchestrazioni vengono utilizzate sostanzialmente le stesse opzioni di rilevamento. È possibile rilevare le proprietà innalzate di livello dei messaggi dalle pipeline in maniera analoga a quanto è possibile fare dalle orchestrazioni.

Nella tabella seguente sono elencati gli uiElement nella scheda Rilevamento e per cosa vengono usati.

Usare Per
Rileva eventi - Eventi di avvio e arresto della porta Selezionare questa casella di controllo per rilevare solo l'avvio e l'arresto di un'istanza. Vengono forniti dettagli quali nome dell'elemento, assembly e altri metadati.
Rileva eventi - Eventi di trasmissione e di ricezione messaggio Selezionare questa casella di controllo per rilevare eventi di trasmissione e ricezione di messaggi. Questa casella di controllo è disponibile solo se l'opzione Eventi di inizio e fine porta è selezionata.
Rileva corpi dei messaggi - Messaggio prima dell'elaborazione della pipeline Selezionare questa casella di controllo per salvare e rilevare il contenuto effettivo del messaggio ricevuto dalla pipeline, unitamente al collegamento, in cui sono inclusi metadati quali URL e proprietà innalzate di livello. Se si tratta di una pipeline di ricezione, il corpo del messaggio sarà il messaggio non elaborato inviato alla pipeline dal componente di trasporto. A seconda dell'applicazione il messaggio può essere crittografato, firmato o codificato. Quando si utilizza una mappa BizTalk, se la pipeline è di ricezione il rilevamento ha luogo dopo l'elaborazione della mappa in ingresso.

Questa casella di controllo è disponibile solo se è selezionata l'opzione Invio e ricezione di messaggi.
Rileva corpi dei messaggi - Messaggio dopo l'elaborazione della pipeline Selezionare questa casella di controllo per salvare e rilevare il contenuto effettivo del messaggio ricevuto dalla pipeline, unitamente al collegamento, in cui sono inclusi metadati quali URL e proprietà innalzate di livello. Se si tratta di una pipeline di ricezione, il corpo del messaggio sarà il messaggio elaborato da inviare al database MessageBox, che può essere in formato XML a seconda dell'applicazione in uso. Quando si utilizza una mappa BizTalk, se la pipeline è di trasmissione il rilevamento ha luogo prima dell'elaborazione della mappa in uscita.

Questa casella di controllo è disponibile solo se è selezionata l'opzione Invio e ricezione di messaggi.

Vedere anche

Informazioni su pipeline, fasi e componenti
Come creare una nuova pipeline
Analisi degli errori relativi a orchestrazioni, porte e messaggi
Pipeline di ricezione
Pipeline di trasmissione