WCF-Custom finestra di dialogo Proprietà trasporto, Invia, scheda Import-Export trasporto

 

Usare la scheda Importazione/Esportazione per importare ed esportare le proprietà Indirizzo (URI) e Identità endpoint, le informazioni di associazione nella scheda Binding e il comportamento dell'endpoint nella scheda Comportamento per questa porta di trasmissione.

Nota

Per applicare le modifiche apportate nella finestra di dialogo delle proprietà di trasporto prima di esportare la configurazione WCF in un file con estensione config, è necessario fare clic su Applica.

Usare Per
Importa Visualizzare la finestra di dialogo Importa configurazione WCF, che consente di importare le proprietà Indirizzo (URI) e Identità endpoint, le informazioni di associazione nella scheda Binding e il comportamento dell'endpoint nella scheda Comportamento per questa porta di trasmissione da un file di configurazione.
Export Visualizzare la finestra di dialogo Esporta configurazione WCF, che consente di esportare le proprietà Indirizzo (URI) e Identità endpoint, le informazioni di associazione nella scheda Binding e il comportamento dell'endpoint nella scheda Comportamento in un file di configurazione. Nota: Se la porta di trasmissione è configurata per l'uso di più tipi di identità per l'identità dell'endpoint, è possibile esportare solo il tipo di identità con il numero più basso. Ad esempio, se 1. DNS e 4. RSA sono entrambi impostati nella finestra di dialogo Editor identità, solo 1. La proprietà DNS viene salvata tramite la scheda Esporta.
Importa configurazione WCF Selezionare un file di configurazione da cui importare le proprietà Indirizzo (URI) e Identità endpoint, le informazioni di associazione nella scheda Binding e il comportamento dell'endpoint nella scheda Comportamento. Dopo aver selezionato una configurazione, è possibile specificare la configurazione dell'endpoint da importare dalla finestra di dialogo Seleziona endpoint . Nota: I file di configurazione <WCF possono contenere l'elemento headers> per specificare una raccolta di intestazioni di indirizzo personalizzate, ma l'adapter WCF-Custom non importa e usa l'elemento< headers>. Per usare intestazioni SOAP con gli adapter di trasmissione WCF, usare WCF. Proprietà OutboundCustomHeaders . Per ulteriori informazioni su come utilizzare servizi WCF con intestazioni SOAP personalizzate, vedere l'argomento correlato riportato nella sezione Vedere anche di questo argomento.
Esporta configurazione WCF Selezionare un file di configurazione in cui esportare le proprietà Indirizzo (URI) e Identità endpoint, le informazioni di associazione nella scheda Binding e il comportamento dell'endpoint nella scheda Comportamento.

Vedere anche

Come configurare una porta di trasmissione WCF-Custom
Intestazioni SOAP con servizi WCF utilizzati