Finestra di dialogo Trasporto di Windows SharePoint Services, Ricezione

 

Usare la finestra di dialogo Proprietà trasporto di Windows SharePointper configurare il percorso di ricezione per l'adattatore Windows SharePoint Services.

Elenco degli elementi di interfaccia

Porta servizio Web adapter
Specificare la porta HTTP del sito Web IIS in cui è installato il servizio Web Adapter Windows SharePoint Services. Per impostazione predefinita, si tratta del sito Web predefinito configurato sulla porta 80. Se è stato configurato il servizio Web Windows SharePoint Services in qualsiasi altro sito Web IIS rispetto al sito Web predefinito, è necessario aggiornare questo valore.

Timeout
Specificare il timeout, in millisecondi, per le chiamate del servizio Web di runtime dell'adapter al servizio Web Adapter Windows SharePoint Services. Può essere necessario aumentare questo valore se le dimensioni del messaggio o del batch sono maggiori del valore medio previsto dall'adapter.

Nome file di archivio
(Facoltativo) Nome di Windows SharePoint Services del file archiviato. È possibile digitare un valore letterale, ad esempio 'PurchaseOrder0001.xml', o un'espressione. Le espressioni possono includere qualsiasi combinazione di valori letterali, segnaposto e query XPATH. Ad esempio, "PurchOrd-%XPATH='//po:PurchaseOrderId'%-%MessageID%.xml". Se non viene specificato alcun nome file, viene utilizzato il nome del file di origine. Per ulteriori informazioni sulle espressioni, vedere gli argomenti pertinenti in Vedere anche.

URL percorso archiviazione
È l'URL della cartella di Windows SharePoint Services, relativo al sito SharePoint, in cui vengono archiviati i file elaborati. ad esempio Archivio o /Documenti condivisi/Ordini elaborati/. Se non si specifica il percorso di archiviazione, il documento viene eliminato dopo essere stato elaborato dall'adapter.

Sovrascrittura archivio
Stabilire se i file presenti nell'archivio devono essere sovrascritti o meno. Selezionare 'Sì' per sovrascrivere i file esistenti. Selezionare 'No' per rinominare il file se nell'archivio esiste già un file con lo stesso nome.

Dimensioni batch
Numero massimo di documenti elaborati come batch dal servizio Web Adapter di messaggistica di Windows SharePoint Services. Un batch elaborato può contenere un numero di messaggi minore del numero specificato per le dimensioni del batch. Non può, invece, contenere un numero di messaggi maggiore.

Soglia di errore
È il numero massimo di errori di polling consecutivi rilevati dall'adapter, raggiunto il quale l'indirizzo di ricezione viene disattivato.

Alias dello spazio dei nomi
(Facoltativo) Elenco delimitato da virgola o punto e virgola delle definizioni degli alias degli spazi dei nomi. Utilizzare questo campo per definire gli alias degli spazi dei nomi utilizzati dalle query XPATH inserite nel campo 'Nome file di archivio'. Ad esempio, po='http://OrderProcess/POrder', conf='' ; ipsol='http://OrderProcess/Confirmation{D8217CF1-4EF7-4bb5-A30D-765ECB09E0D9E0D9}'

Intervallo di polling
Intervallo di tempo, in secondi, tra due query consecutive eseguite dall'adapter per verificare se sono disponibili nuovi messaggi da elaborare.

Nota

Se si specifica un valore più basso migliorano la velocità effettiva e il tempo di risposta dell'adapter.

URL del sito di SharePoint
URL completo del sito Web Windows SharePoint Services, Ad esempio, usare http://BizTalkServer/sites/TestSite.

Raccolta documenti di origine
È il nome della raccolta documenti di Windows SharePoint Services da cui vengono recuperati i documenti. Ad esempio, Documenti condivisi o Posta in uscita.

Nota

Non è possibile ricevere messaggi da un elenco SharePoint.

Nome vista
Visualizzazione di Windows SharePoint Services utilizzata per filtrare i documenti elaborati dall'adapter, ad esempio Ordini approvati. Lasciare vuoto questo campo se si desidera elaborare tutti i documenti esistenti nella raccolta documenti di origine. Le cartelle che compaiono in una visualizzazione e i messaggi contenuti in esse non verranno elaborati dall'adapter. È possibile creare una visualizzazione semplice, che mostri tutti i documenti in una struttura semplice, compresi i documenti delle sottocartelle.

Nota

Tutti i messaggi di una visualizzazione non strutturata verranno elaborati.

Integrazione di Microsoft Office
'Facoltativo' per provare a rimuovere le istruzioni di elaborazione di InfoPath, se possibile, oppure elaborarle così come sono (ad esempio, un documento binario), 'Sì' per rimuovere le istruzioni di elaborazione di InfoPath o ignorare il messaggio in caso di errore, 'No' per elaborare il documento 'così com'è'.

Vedere anche

Configurazione dell'adapter Windows SharePoint Services
Espressioni dell'adapter Windows SharePoint Services