Guida dello Strumento di personalizzazione di Office 2016: Impostare gli stati di installazione delle funzionalità

Si applica a: Office Professional Plus 2016, Office Standard 2016

Riepilogo: consente di personalizzare la modalità di installazione delle funzionalità Office nel computer dell'utente.

Per modificare lo stato di installazione di una caratteristica, selezionarla e quindi selezionare lo stato di installazione. Alcune funzionalità, dette caratteristiche padre, sono costituite da più caratteristiche figlio. Per visualizzare le funzionalità figlio, scegliere il segno più (+) a sinistra della caratteristica padre per espanderla.

Quando si modifica lo stato di installazione di una caratteristica, il nome della caratteristica e i nomi di tutte le caratteristiche figlio (se presenti) vengono visualizzati in grassetto, a indicare che l'installazione applicherà queste modifiche all'installazione. Le funzionalità non visualizzate in grassetto vengono installate con lo stato di installazione predefinito. Se vuoi rimuovere una modifica che hai apportato, seleziona la funzionalità e seleziona Reimposta o Reimposta ramo.

Gli stati di installazione delle funzionalità seguenti sono in genere disponibili per gli utenti durante l'installazione. Non tutti gli stati di installazione sono disponibili per ogni funzionalità. Ad esempio, se una funzionalità contiene un componente che non può essere annunciato, Installato al primo utilizzo non viene incluso nell'elenco degli stati di installazione disponibili per tale funzionalità.

  • Esecuzione dal computer locale : il programma di installazione copia i file e scrive le voci del Registro di sistema e i collegamenti associati alla funzionalità nel disco rigido dell'utente e l'applicazione o la funzionalità viene eseguita in locale.

  • Esegui tutto dal computer locale- Uguale a Esegui dal computer locale, con la differenza che anche tutte le funzionalità figlio appartenenti alla funzionalità sono impostate su questo stato.

  • Installazione al primo utilizzo : l'installazione lascia i componenti per la caratteristica e per tutte le funzionalità figlio nell'origine di installazione locale finché l'utente non prova a usarla per la prima volta, al momento dell'installazione dei componenti. Questa funzionalità è nota anche come funzionalità pubblicizzata. Il simbolo [1] viene aggiunto all'icona del menu accanto al nome dell'applicazione.

  • Non disponibile : i componenti della funzionalità e tutte le funzionalità figlio appartenenti a questa funzionalità non vengono installati nel computer. All'icona del menu accanto al nome dell'applicazione viene aggiunta una [X] rossa.

Per ogni funzionalità sono disponibili anche le opzioni seguenti.

  • Nascosto : se l'installazione viene eseguita in modo interattivo, la caratteristica non viene visualizzata nell'albero delle funzionalità durante l'installazione. La caratteristica non è nascosta quando l'installazione viene eseguita in modalità di manutenzione dopo l'installazione di Office. Il simbolo [H] è anteposto al nome della caratteristica per indicare che la caratteristica è nascosta.

  • Bloccato : lo stato di installazione scelto per questa funzionalità non può essere modificato dall'utente durante l'installazione o in modalità di manutenzione dopo l'installazione di Office. Il simbolo [L] è anteposto al nome della caratteristica per indicare che la caratteristica è bloccata.

  • Reimposta : la funzionalità viene ripristinata allo stato di installazione predefinito. Equivale a selezionare la funzionalità e a scegliere il pulsante Reimposta ramo .

Se si imposta esplicitamente una caratteristica sullo stato predefinito, il simbolo [F] viene anteposto al nome della caratteristica per indicare che la caratteristica sarà forzata a entrare in questo stato. Questa opzione è utile se si crea un file di personalizzazione dell'installazione per modificare un'installazione di Office esistente. Se non si modifica lo stato di installazione di una caratteristica, la funzionalità non viene modificata nel computer dell'utente. Se si specifica una modifica, anche impostando la caratteristica allo stato predefinito normale, il programma di installazione garantisce che la caratteristica sia impostata su tale stato nel computer dell'utente.

Quando si modifica lo stato di installazione di una caratteristica, l'installazione potrebbe modificare lo stato di installazione di una caratteristica padre o figlio in modo che corrisponda. Ad esempio, se si imposta una caratteristica padre su Installata al primo utilizzo, ma si imposta una caratteristica figlio su Esecuzione dal computer locale, lo stato della caratteristica padre viene impostato anche su Esegui dal computer locale.

L'installazione non visualizza le caratteristiche nascoste nell'albero delle caratteristiche quando gli utenti eseguono il programma di installazione in modo interattivo, ma la caratteristica viene installata in base allo stato di installazione definito. Anche tutte le funzionalità figlio appartenenti alla caratteristica nascosta sono nascoste.

Nota

L'uso ottimale dell'impostazione Nascondi consiste nel semplificare l'albero delle caratteristiche per gli utenti. Ad esempio, è possibile nascondere il ramo Strumenti Office della struttura ad albero delle caratteristiche in modo che gli utenti non debbano decidere quali strumenti sono necessari, ma solo gli strumenti selezionati vengono installati.

Se si imposta una caratteristica su Non disponibile e la si nasconde nell'albero delle caratteristiche, gli utenti potranno comunque modificare l'impostazione e installare la caratteristica installandola o eseguendo l'installazione in modalità di manutenzione. Per impedire agli utenti di installare le funzionalità nascoste, selezionare lo stato di installazione Non disponibile, Nascosto e Bloccato . In questo caso, la funzionalità o l'applicazione non è installata e non è disponibile in modalità di manutenzione. Gli utenti non possono installarla modificando lo stato della caratteristica padre. L'unico modo per annullare lo stato di installazione Non disponibile, Nascosto e Bloccato dopo l'installazione di Office consiste nell'usare lo Strumento di personalizzazione di Office per creare un file di personalizzazione del programma di installazione configurato per modificare lo stato di installazione della funzionalità e quindi applicare il file di personalizzazione al computer dell'utente.