Strumenti per la gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza di Office

Si Applica a: _ _Vesrioni con contrato multilicenza Office LTSC 2021, Office 2019, e Office 2016 (inclusi Project e Visio)

The Office Software Protection Platform script (ospp.vbs), the Software License Manager script (slmgr.vbs), and the Volume Activation Management Tool (VAMT) can help you configure and test volume licensed versions of Office, including Project and Visio. Before you read this article, we recommend that you read the following articles:

Script ospp.vbs

Lo script di Office Software Protection Platform (ospp.vbs) consente di configurare le edizioni con prodotti multilicenza di Office, tra cui Project e Visio. Lo script ospp.vbs è contenuto nella cartella Programmi\Microsoft Office\Office16. Se la versione a 32 bit di Office è installata in un sistema operativo a 64 bit, passare alla cartella programmi (x86) \Microsoft Office\Office16.

L'esecuzione di ospp.vbs richiede il motore di script cscript.exe. Per visualizzare il file della Guida, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

 cscript ospp.vbs /?

La sintassi generale è la seguente:

cscript ospp.vbs [Option:Value] [ComputerName] [User] [Password]

Option Specifies the option and value to use to activate a product, install or uninstall a product key, install and display license information, set KMS host name and port, and remove KMS host name and port. The options and values are listed in the tables in this section.

Nomecomputer Nome del computer remoto. Se non viene fornito un nome di computer, viene usato il computer locale.

Utente Account che dispone dell'autorizzazione necessaria per il computer remoto.

Password Password dell'account. Se non vengono forniti un account utente e una password, vengono usate le credenziali correnti.

Importante

Prima di eseguire lo script ospp.vbs, assicurarsi che:

  • Se si desidera eseguire lo script in un computer remoto, il firewall di Windows consenta il traffico di Strumentazione gestione Windows (WMI) sul computer remoto.
  • L'account utente che verrà usato sia un membro del gruppo Administrators nel computer in cui si esegue lo script.
  • Si esegua ospp.vbs da un prompt dei comandi con privilegi elevati.

Opzioni globali per ospp.vbs

Opzione globale Descrizione
/act Attiva i codici "Product Key" installati di Office.
/inpkey:value Installs a product key (replaces existing key) with a user-provided product key. Value option is required.
/unpkey:value Uninstalls an installed product key with the last five digits of the product key to uninstall (as displayed by the /dstatus option). Value parameter is required.
/inslic:value Installs a license with user-provided path of the .xrm-ms license. Value parameter is required.
/dstatus Visualizza informazioni sulla licenza per i codici "Product Key" installati.
/dstatusall Visualizza informazioni sulla licenza per tutte le licenze installate.
/dhistoryacterr Visualizza la cronologia degli errori per le attivazioni tramite codice per attivazione multipla o singola.
/dinstid Visualizza l'ID di installazione per l'attivazione offline.
/actcid:value Activates product with user-provided Confirmation ID. Value parameter is required.
/rearm Reimposta lo stato di licenza per tutti i codici Product Key dei prodotti Office installati.
/rearm:value Resets the licensing status for an Office license with a user-provided SKU ID value. Value parameter is required.

Per ottenere un'ulteriore riattivazione, usare questa opzione con il valore dell’ID SKUID specificato usando l'opzione /dstatus se si sono esaurite le riattivazioni e si è attivato Office mediante un'attivazione KMS o un'attivazione basata su Active Directory.
/ddescr:value Displays the description for a user-provided error code. Value parameter is required.

Nella tabella seguente vengono descritte le opzioni di ospp.vbs per la configurazione del client del Servizio di gestione delle chiavi.

Opzioni del client KMS per ospp.vbs

Opzione client del servizio di gestione delle chiavi Descrizione
/dhistorykms Mostra la cronologia di attivazione del client del servizio di gestione delle chiavi.
/dcmid Mostra l'ID del computer client (CMID) del Servizio di gestione delle chiavi.
/sethst:value Sets a KMS host name with a user-provided host name. Value parameter is required.

Imposta HKLM\Software\Microsoft\OfficeSoftwareProtectionPlatform\KeyManagementServiceName (REG_SZ).
/setprt:value Sets a KMS port with a user-provided port number. The default port number is 1688. Value parameter is required.

Imposta HKLM\Software\Microsoft\OfficeSoftwareProtectionPlatform\KeyManagementServicePort (REG_SZ).
/remhst Removes KMS host name and sets port to default. The default port is 1688.
/cachst:value Allows or denies KMS host caching. Value parameter is required (TRUE or FALSE).
/actype:value (Windows 8.1 and later versions only) Sets volume activation type. Value parameter is required.

Valori: 1 (per attivazione basata su Active Directory), 2 (per attivazione mediante Servizio di gestione delle chiavi (KMS)), 0 (per entrambe).
/skms-domain:value (Windows 8.1 and later versions only) Sets the specific DNS domain in which all KMS SRV records can be found. This setting has no effect if the specific single KMS host name is set by the /sethst option. Value parameter is the Fully Qualified Domain Name (FQDN) and is required.
/ckms-domain (solo Windows 8.1 e versioni successive) Cancella il dominio DNS specifico in cui e’ possibile trovare tutti i record SRV del servizio di gestione delle chiavi (KMS). L'host del servizio di gestione delle chiavi specifico viene utilizzato se è impostato dall'opzione /sethst. Alternativamente, viene utilizzata l'individuazione automatica dell'host del Servizio di gestione delle chiavi.

Scenari che utilizzano ospp.vbs

Gli scenari seguenti presuppongono l'esecuzione di ospp.vbs in un prompt dei comandi con privilegi elevati.

Nota

Eventuali modifiche apportate vengono applicate solo ai prodotti client di Office. È necessario configurare il client Windows separatamente usando lo script slmgr.vbs.

Per modificare il codice "Product Key" in un codice "Product Key" per attivazione multipla in un computer remoto

  1. If the remote computer is named contoso1, run the following command to enter the product key. This assumes that you have administrator credentials on the remote computer. If your credentials on the remote computer differ from your logon name and password, you must type your logon name and password at the command line, and then press ENTER:
cscript ospp.vbs /inpkey:xxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxx contoso1
  1. Per attivare il computer remoto, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
cscript ospp.vbs /act contoso1

Per diagnosticare errori di attivazione del servizio di gestione delle chiavi

  1. If the computer has the KMS client key installed, check the licensing status. To do this, type the following command, and then press ENTER:
cscript ospp.vbs /dstatusall
  1. Per verificare la cronologia di attivazione del servizio di gestione delle chiavi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
cscript ospp.vbs /dhistorykms
  1. Per avviare l'attivazione, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
cscript ospp.vbs /act
  1. Check the error message for error code 0xC004F042. If in the notification dialog boxes you see an error code that is shown to users, you can also use that code to check the error message. To do this, type the following command, and then press ENTER:
cscript ospp.vbs /ddescr:0xC004F042

Per attivare o disattivare la memorizzazione nella cache dell'host del Servizio di gestione delle chiavi sul client del Servizio di gestione delle chiavi

  1. Nel computer client del Servizio di gestione delle chiavi, per attivare la memorizzazione nella cache digitare il comando seguente e premere INVIO:
cscript ospp.vbs /cachst:TRUE
  1. Nel computer client del Servizio di gestione delle chiavi, per disattivare la memorizzazione nella cache digitare il comando seguente e premere INVIO:
cscript ospp.vbs /cachst:FALSE

Per testare il nome host del Servizio di gestione delle chiavi e quindi impostare l'individuazione automatica

  1. Se si sta testando un host del servizio di gestione delle chiavi denominato kmstest.contoso.com e si desidera specificarlo nel client del servizio di gestione delle chiavi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
cscript ospp.vbs /sethst:kmstest.contoso.com

Nota

If you change the default port on the KMS host computer, you must run ospp.vbs with the /setprt option. For example: cscript ospp.vbs /setprt:1750

  1. Per avviare l'attivazione, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
cscript ospp.vbs /act
  1. Per verificare la cronologia di attivazione del servizio di gestione delle chiavi allo scopo di individuare se l'host è stato contattato correttamente, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
cscript ospp.vbs /dhistorykms
  1. Now you want this KMS client to use Domain Name System (DNS) for auto-discovery of the production KMS host. To remove the KMS host name, type the following command, and then press ENTER:
cscript ospp.vbs /remhst

Script slmgr.vbs

Lo script per la gestione delle licenze software (slmgr.vbs) situato nella cartella Windows\System32 viene usato per configurare e recuperare informazioni relative all'attivazione di contratti multilicenza per l'host del Servizio di gestione delle chiavi di Office e l'host Windows. Per ulteriori informazioni, vedere Configurazione dell’host di Servizio di gestione delle chiavi per Windows.

You can run the script locally on the target computer or remotely from another computer. You have to be an administrator to use the script. If a standard user runs slmgr.vbs, some license data might be missing or incorrect, and many operations are prohibited.

The slmgr.vbs script can use the Windows-based script host, wscript.exe, or the command-based script host, cscript.exe, and administrators can specify which script engine to use. If no script engine is specified, slmgr.vbs runs by using the default script engine, wscript.exe. We recommend the cscript.exe script engine.

You must restart the Software Licensing Service for any changes to take effect. To restart the Software Licensing Service, use the Microsoft Management Console (MMC) Services snap-in or run the following command:

net stop sppsvc && net start sppsvc

Lo script slmgr.vbs richiede almeno un parametro. Se si esegue lo script senza parametri, verranno visualizzate le informazioni della Guida. La tabella seguente elenca slmgr.vbs opzioni della riga di comando e una descrizione di ognuna di esse. La maggior parte dei parametri nella tabella configura il computer host del Servizio di gestione delle chiavi. Tuttavia, i parametri /sai e /sri vengono passati ai client del servizio di gestione delle chiavi dopo che i client del servizio di gestione delle chiavi contattano il computer host del servizio di gestione delle chiavi. La sintassi generale di slmgr.vbs è la seguente, presupponendo che si usi il cscript.exe come motore di script:

 cscript slmgr.vbs [ComputerName] [User] [Password] [Option]

Nomecomputer Nome del computer remoto. Se non si specifica il nome di un computer, viene usato il computer locale.

Utente Account con autorizzazioni necessarie sul computer remoto.

Password Password dell'account. Se non fornisci un account utente e una password, vengono usate le credenziali correnti.

Opzione Le opzioni sono illustrate nella tabella seguente.

Opzioni del comando Slmgr.vbs

Opzione Descrizione
/ ipk ProductKey Installa il codice Product Key per Windows (impostazione predefinita) o per un'altra applicazione identificata dal codice Product Key.
/ ato ActivationID Attiva l'host del servizio di gestione delle chiavi per Windows (impostazione predefinita) o l'applicazione identificata quando viene specificato il relativo ID di attivazione.
/ dti ActivationID Visualizza l'ID di installazione usato per attivare tramite telefono il computer host del Servizio di gestione delle chiavi per Windows (impostazione predefinita) o l'applicazione identificata quando viene specificato il relativo ID di attivazione. È possibile digitare l'ID di installazione sulla tastiera del telefono per ricevere l'ID di conferma che consente di attivare il computer host del Servizio di gestione delle chiavi usando il parametro /atp.
/ atp ConfirmationID ActivationID Dopo la ricezione dell'ID di conferma, attiva l'host del servizio di gestione delle chiavi per Windows (impostazione predefinita) o l'applicazione identificata quando viene specificato il relativo ID di attivazione.
/ dlv ActivationID Visualizza informazioni dettagliate sulla licenza per Windows (impostazione predefinita) o per l'applicazione identificata quando viene specificato il relativo ID di attivazione.

Ad esempio, eseguire il comando seguente da un prompt dei comandi con privilegi elevati nella cartella Windows\system32 per ottenere lo stato dell'host del Servizio di gestione delle chiavi di Office:

cscript slmgr.vbs /dlv 70512334-47B4-44DB-A233-BE5EA33B914C
/ dli ActivationID Visualizza informazioni sulla licenza per Windows (impostazione predefinita) o per l'applicazione identificata quando viene specificato il relativo ID di attivazione.
/ upk ActivationID Disinstalla il codice Product Key per Windows (impostazione predefinita) o per l'applicazione identificata quando viene specificato il relativo ID di attivazione.

CAUTION: If you intend to uninstall the product key for Office, for example, and forget to enter the Activation ID, all installed product keys are uninstalled. This includes the product key for Windows.
/ xpr ActivationID Visualizza la data di scadenza dello stato attuale della licenza.
/ sprt PortNumber Sets the TCP communications port on a KMS host computer. It replaces PortNumber with the TCP port number to use. The default setting is 1688.
/ cdns Disattiva la pubblicazione DNS automatica da parte di un computer host del Servizio di gestione delle chiavi.
/ sdns Attiva la pubblicazione DNS automatica da parte del computer host del Servizio di gestione delle chiavi.
/ cpri Riduce la priorità dei processi del computer host del Servizio di gestione delle chiavi.
/ sai ActivationInterval Modifica la frequenza con cui un client del servizio di gestione delle chiavi tenta di attivarsi quando non riesce a trovare un computer host del servizio di gestione delle chiavi. Sostituisce ActivationInterval con un valore espresso in minuti. L'impostazione predefinita è 120 minuti.
/ sri RenewalInterval Changes how often a KMS client attempts to renew its activation by contacting a KMS host computer. It replaces RenewalInterval with a value expressed in minutes. The default setting is 10080 minutes (7 days). This setting overrides the local KMS client settings.

Nota

  • ID attivazione per Office LTSC 2021: 47F3B983-7C53-4D45-ABC6-BCD91E2DD90A
  • ID attivazione per Office 2019: 70512334-47B4-44DB-A233-BE5EA33B914C
  • ID attivazione per Office 2016: 98EBFE73-2084-4C97-932C-C0CD1643BEA7

Opzioni del comando Slmgr.vbs - attivazione basata su Active Directory

La tabella seguente elenca le opzioni per l'attivazione di una foresta di Active Directory mediante l'attivazione basata su Active Directory.

Opzione Descrizione
/ ad-activation-online ProductKey Attiva una foresta di AD DS tramite il codice Product Key fornito dall'utente.
/ ad-activation-apply-get-iid ProductKey Visualizza l'ID di installazione per la foresta di AD DS.
/ ad-activation-apply-cid ProductKey ConfirmationID Attiva una foresta di AD DS tramite il codice Product Key fornito dall'utente e l'ID di conferma.

Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT)

Lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT) offre un'interfaccia utente grafica per gestire l'attivazione dei contratti multilicenza. Per altre informazioni sul VAMT, vedere Documentazione tecnica sullo Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT).

Nota

Office LTSC 2021 e Office 2019 richiedono almeno Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza 3.1.