System.Runtime.Serialization Spazio dei nomi

Contiene classi utilizzabili per la serializzazione e la deserializzazione di oggetti. La serializzazione è il processo di conversione di un oggetto o di un grafico di oggetti in una sequenza lineare di byte per l'archiviazione o la trasmissione a una posizione diversa. La deserializzazione è invece il processo di recupero delle informazioni archiviate e di creazione di oggetti da tali informazioni.

Classi

CollectionDataContractAttribute

Quando viene applicato a un tipo di raccolta, consente la specifica personalizzata degli elementi della raccolta. Questo attributo può essere applicato soltanto ai tipi che sono riconosciuti come raccolte serializzabili valide dalla classe DataContractSerializer.

ContractNamespaceAttribute

Specifica lo spazio dei nomi CLR e lo spazio dei nomi XML del contratto dati.

DataContractAttribute

Specifica che il tipo definisce o implementa un contratto dati ed è serializzabile da un serializzatore, ad esempio la classe DataContractSerializer. Per rendere serializzabile il proprio tipo, gli autori del tipo devono definire un contratto dati per tale tipo.

DataContractResolver

Fornisce un meccanismo per il mapping dinamico di tipi a e da rappresentazioni xsi:type durante la serializzazione e la deserializzazione.

DataContractSerializer

Serializza e deserializza un'istanza di un tipo in un flusso o documento XML usando un contratto dati fornito. La classe non può essere ereditata.

DataContractSerializerExtensions

Estende la classe DataContractSerializer specificando metodi per impostare e ottenere ISerializationSurrogateProvider.

DataContractSerializerSettings

Specifica le impostazioni del serializzatore del contratto dati.

DataMemberAttribute

Quando viene applicato al membro di un tipo, specifica che il membro fa parte di un contratto dati e può essere serializzato dalla classe DataContractSerializer.

DateTimeFormat

Specifica le opzioni di formato di data e ora.

EnumMemberAttribute

Specifica che il campo è un membro di enumerazione e deve essere serializzato.

ExportOptions

Rappresenta le opzioni che possono essere impostate per una classe XsdDataContractExporter.

ExtensionDataObject

Archivia dati da un contratto dati con versione che è stato esteso mediante l'aggiunta di membri nuovi.

Formatter

Fornisce la funzionalità di base per i formattatori di serializzazione Common Language Runtime.

FormatterConverter

Rappresenta un'implementazione di base dell'interfaccia IFormatterConverter che utilizza la classe Convert e l'interfaccia IConvertible.

FormatterServices

Fornisce metodi statici per supportare l'implementazione di un oggetto Formatter per la serializzazione. La classe non può essere ereditata.

IgnoreDataMemberAttribute

Se applicato al membro di un tipo, specifica che il membro non fa parte di un contratto dati e non è serializzato.

ImportOptions

Rappresenta le opzioni che possono essere impostate in una classe XsdDataContractImporter.

InvalidDataContractException

Eccezione generata quando DataContractSerializer o NetDataContractSerializer rileva un contratto dati non valido durante la serializzazione e la deserializzazione.

KnownTypeAttribute

Specifica i tipi che devono essere riconosciuti dalla classe DataContractSerializer durante la serializzazione o deserializzazione di un tipo specifico.

NetDataContractSerializer

Serializza e deserializza un'istanza di un tipo in un flusso o documento XML usando i tipi .NET Framework forniti. La classe non può essere ereditata.

ObjectIDGenerator

Genera ID per gli oggetti.

ObjectManager

Tiene traccia degli oggetti in fase di deserializzazione.

OnDeserializedAttribute

Se applicato a un metodo, specifica che il metodo viene chiamato immediatamente dopo la deserializzazione di un oggetto in un oggetto grafico. L'ordine di deserializzazione rispetto ad altri oggetti nel grafico è non deterministico.

OnDeserializingAttribute

Se applicato a un metodo, specifica che il metodo viene chiamato durante la deserializzazione di un oggetto in un oggetto grafico. L'ordine di deserializzazione rispetto ad altri oggetti nel grafico è non deterministico.

OnSerializedAttribute

Se applicato a un metodo, specifica che il metodo viene chiamato dopo la serializzazione di un oggetto in un oggetto grafico. L'ordine di serializzazione rispetto ad altri oggetti nel grafico è non deterministico.

OnSerializingAttribute

Quando applicato a un metodo, specifica che il metodo viene chiamato durante la serializzazione di un oggetto in un grafico a oggetti. L'ordine di serializzazione rispetto ad altri oggetti nel grafico è non deterministico.

OptionalFieldAttribute

Specifica che un campo può non essere presente in un flusso di serializzazione in modo tale che gli oggetti BinaryFormatter e SoapFormatter non generino un'eccezione.

SafeSerializationEventArgs

Fornisce dati per l'evento SerializeObjectState.

SerializationBinder

Consente di controllare il caricamento delle classi e di indicare la classe da caricare.

SerializationException

Eccezione generata quando si verifica un errore durante la serializzazione o la deserializzazione.

SerializationInfo

Memorizza tutti i dati necessari per serializzare o deserializzare un oggetto. La classe non può essere ereditata.

SerializationInfoEnumerator

Fornisce un meccanismo adatto al formattatore per l'analisi dei dati in SerializationInfo. La classe non può essere ereditata.

SerializationObjectManager

Gestisce i processi di serializzazione in fase di esecuzione. La classe non può essere ereditata.

SurrogateSelector

Assiste i formattatori nella scelta del surrogato di serializzazione a cui delegare il processo di serializzazione o di deserializzazione.

XmlObjectSerializer

Fornisce la classe di base utilizzata per serializzare oggetti come flussi o documenti XML. Questa classe è astratta.

XmlSerializableServices

Contiene metodi per la lettura e la scrittura di dati XML.

XPathQueryGenerator

Quando si specifica una classe che rappresenta un contratto dati e dei metadati che rappresentano un membro del contratto, viene prodotta una query XPath per il membro.

XsdDataContractExporter

Consente la trasformazione di un set dei tipi .NET usati in contratti dati in un file di XML Schema (estensione xsd).

XsdDataContractImporter

Consente la trasformazione di un set di file di XML Schema (estensione xsd) in tipi CLR (Common Language Runtime).

Struct

SerializationEntry

Contiene il valore, Type e il nome di un oggetto serializzato.

StreamingContext

Descrive l'origine e la destinazione di un flusso serializzato specificato e fornisce un ulteriore contesto definito dal chiamante.

Interfacce

IDataContractSurrogate

Fornisce i metodi necessari alla classe DataContractSerializer per sostituire un tipo con un altro durante la serializzazione, la deserializzazione, l'esportazione e l'importazione di documenti di XML Schema.

IDeserializationCallback

Indica che una classe deve essere notificata al termine della deserializzazione dell'intero grafico di oggetti. Si noti che questa interfaccia non viene chiamata quando viene eseguita la deserializzazione con il serializzatore XmlSerializer (System.Xml.Serialization.XmlSerializer).

IExtensibleDataObject

Fornisce una struttura di dati in cui archiviare dati aggiuntivi rilevati da XmlObjectSerializer durante la deserializzazione di un tipo contrassegnato con l'attributo DataContractAttribute.

IFormatter

Fornisce una funzionalità per la formattazione di oggetti serializzati.

IFormatterConverter

Fornisce il collegamento tra un'istanza di SerializationInfo e la classe fornita dal formattatore più appropriata per l'analisi dei dati inclusi in SerializationInfo.

IObjectReference

Indica che l'implementatore di interfacce corrente è un riferimento a un altro oggetto.

ISafeSerializationData

Abilita la serializzazione di dati dell'eccezione personalizzati in codice trasparente per la sicurezza.

ISerializable

Consente a un oggetto di controllare la propria serializzazione e deserializzazione.

ISerializationSurrogate

Implementa un selettore di surrogati di serializzazione che consente a un oggetto di eseguire la serializzazione e la deserializzazione di un altro oggetto.

ISerializationSurrogateProvider

Fornisce i metodi necessari per costruire un surrogato di serializzazione che estende DataContractSerializer. Un surrogato di serializzazione viene usato durante la serializzazione e la deserializzazione per sostituire un tipo con un altro.

ISerializationSurrogateProvider2

Provides the methods needed to substitute one type for another by DataContractSerializer during export and import of XML schema documents (XSD). This interface builds upon ISerializationSurrogateProvider.

ISurrogateSelector

Indica una classe di selettori di surrogati di serializzazione.

Enumerazioni

EmitTypeInformation

Specifica la frequenza di generazione delle informazioni sul tipo.

StreamingContextStates

Definisce un set di flag che specifica il contesto di origine o di destinazione per il flusso durante la serializzazione.

Commenti

L'interfaccia ISerializable consente alle classi di controllare il proprio comportamento di serializzazione. Le classi nello spazio dei nomi controllano la formattazione effettiva dei vari tipi di System.Runtime.Serialization.Formatters dati incapsulati negli oggetti serializzati.

I formattatori che serializzano e deserializzano oggetti da e verso un formato specifico sono disponibili nello spazio dei System.Runtime.Serialization.Formatters nomi .