System.Xml.Linq Spazio dei nomi

Contiene le classi per LINQ to XML. LINQ to XML è un'interfaccia di programmazione XML in memoria che consente di modificare documenti XML in modo efficace e facile.

Classi

Extensions

Contiene i metodi di estensione LINQ to XML.

XAttribute

Rappresenta un attributo XML.

XCData

Rappresenta un nodo di testo che contiene CDATA.

XComment

Rappresenta un commento XML.

XContainer

Rappresenta un nodo che può contenere altri nodi.

XDeclaration

Rappresenta una dichiarazione XML.

XDocument

Rappresenta un documento XML. Per informazioni sui componenti e l'uso di un oggetto XDocument, vedere Panoramica della classe XDocument.

XDocumentType

Rappresenta una definizione DTD (Document Type Definition) XML.

XElement

Rappresenta un elemento XML. Per informazioni sull'uso e per esempi, vedere Panoramica della classe XElement e la sezione Osservazioni in questa pagina.

XName

Rappresenta un nome di un elemento o attributo XML.

XNamespace

Rappresenta uno spazio dei nomi XML. La classe non può essere ereditata.

XNode

Rappresenta il concetto astratto di un nodo (elemento, commento, tipo di documento, istruzione di elaborazione o nodo di testo) nell'albero XML.

XNodeDocumentOrderComparer

Contiene funzionalità per confrontare nodi e rilevare l'ordine del documento. La classe non può essere ereditata.

XNodeEqualityComparer

Confronta due nodi per determinarne l'uguaglianza. La classe non può essere ereditata.

XObject

Rappresenta un nodo o un attributo in un albero XML.

XObjectChangeEventArgs

Fornisce i dati per gli eventi Changing e Changed.

XProcessingInstruction

Rappresenta un'istruzione di elaborazione XML.

XStreamingElement

Rappresenta gli elementi in un albero XML che supporta l'output del flusso posticipato.

XText

Rappresenta un nodo di testo.

Enumerazioni

LoadOptions

Specifica le opzioni di caricamento durante l'analisi di XML.

ReaderOptions

Specifica se omettere spazi dei nomi duplicati durante il caricamento di un oggetto XDocument con un oggetto XmlReader.

SaveOptions

Specifica le opzioni di serializzazione.

XObjectChange

Specifica il tipo di evento quando viene generato un evento per un oggetto XObject.

Commenti

Usando LINQ to XML, è possibile:

  • Caricare codice XML da file o flussi.

  • Serializzare codice XML in file o flussi.

  • Creare alberi XML da zero usando la costruzione funzionale.

  • Eseguire query sugli alberi XML usando query LINQ.

  • Modificare alberi XML in memoria.

  • Convalidare alberi XML usando lo schema XSD.

  • Usare una combinazione di queste funzionalità per trasformare strutture ad albero XML da una forma in un altra.

Vedi anche