Cenni preliminari sulla creazione dell'immagine

In questo argomento viene fornita un'introduzione al componente microsoft Windows Presentation Foundation imaging. L'immagine WPF consente agli sviluppatori di visualizzare, trasformare e formattare immagini.

WPF Imaging Component

L'immagine WPF offre miglioramenti significativi nelle funzionalità di creazione di immagini all'interno di Microsoft Windows. Le funzionalità di creazione di immagini, ad esempio la visualizzazione di una bitmap o l'uso di un'immagine in un controllo comune, dipendono in precedenza dalle librerie GDI+ di Microsoft Windows Graphics Device Interface (GDI) o Microsoft Windows GDI+. Queste API forniscono funzionalità di creazione di immagini di base, ma mancano funzionalità come il supporto per l'estendibilità del codec e il supporto di immagini ad alta fedeltà. L'immagine WPF è progettata per superare le carenze di GDI e GDI+ e fornire un nuovo set di API per visualizzare e usare immagini all'interno delle applicazioni.

Esistono due modi per accedere all'API di imaging WPF, a un componente gestito e a un componente non gestito. Il componente non gestito fornisce le funzionalità riportate di seguito.

  • Modello di estendibilità per formati di immagine nuovi o proprietari.

  • Miglioramento delle prestazioni e della sicurezza nei formati di immagine nativi, tra cui bitmap (BMP), Joint Photos Experts Group (JPEG), Portable Network Graphics (PNG), Tag Image Format (TIFF), Microsoft Windows Media Photo, Graphics Interchange Format (GIF) e icon (.ico).

  • Conservazione dei dati di immagini con intensità fino a 8 bit per canale (32 bit per pixel).

  • Ridimensionamento, ritaglio e rotazione delle immagini non distruttivi.

  • Gestione dei colori semplificata.

  • Supporto per i metadati proprietari all'interno dei file.

  • Il componente gestito usa l'infrastruttura non gestita per offrire un'integrazione semplice delle immagini con altre funzionalità WPF, ad esempio l'interfaccia utente, l'animazione e la grafica. Il componente gestito offre anche vantaggi dal modello di estendibilità del codec di immagine Windows Presentation Foundation (WPF), che consente il riconoscimento automatico dei nuovi formati di immagine nelle applicazioni WPF.

La maggior parte dell'API WPF Imaging gestita risiede nello System.Windows.Media.Imaging spazio dei nomi, anche se diversi tipi importanti, ad esempio ImageBrush e ImageDrawing risiedono nello System.Windows.Media spazio dei nomi e Image risiedono nello System.Windows.Controls spazio dei nomi.

Questo argomento include informazioni aggiuntive sul componente gestito. Per altre informazioni sull'API non gestita, vedere la documentazione del componente di creazione immagine WPF non gestita .

Formati di immagini WPF

Viene usato un codec per decodificare o codificare un formato multimediale specifico. L'immagine WPF include un codec per i formati di immagine BMP, JPEG, PNG, TIFF, Windows Media Photo, GIF e ICON. Ognuno di questi codec consente alle applicazioni di decodificare e, ad eccezione di ICON, codificare i rispettivi formati di immagine.

BitmapSource è una classe importante usata nella decodifica e nella codifica delle immagini. Si tratta del blocco predefinito di base della pipeline di imaging WPF e rappresenta un singolo set costante di pixel a una determinata dimensione e risoluzione. Un BitmapSource oggetto può essere un singolo frame di un'immagine a più fotogrammi oppure può essere il risultato di una trasformazione eseguita in un BitmapSourceoggetto . È l'elemento padre di molte delle classi primarie usate nell'immagine WPF, BitmapFramead esempio .

Viene BitmapFrame usato per archiviare i dati bitmap effettivi di un formato immagine. Molti formati di immagine supportano solo un singolo BitmapFrame, anche se i formati come GIF e TIFF supportano più fotogrammi per immagine. I fotogrammi vengono usati dai decodificatori come dati di input e vengono passati ai codificatori per creare file di immagine.

Nell'esempio seguente viene illustrato come viene creato un oggetto BitmapFrame da un BitmapSource oggetto e quindi aggiunto a un'immagine TIFF.

BitmapSource image5 = BitmapSource.Create(
    width,
    height,
    96,
    96,
    PixelFormats.Indexed1,
    BitmapPalettes.WebPalette,
    pixels,
    stride);

FileStream stream5 = new FileStream("palette.tif", FileMode.Create);
TiffBitmapEncoder encoder5 = new TiffBitmapEncoder();
encoder5.Frames.Add(BitmapFrame.Create(image5));
encoder5.Save(stream5);
Dim image5 As BitmapSource = System.Windows.Media.Imaging.BitmapSource.Create(width, height, 96, 96, PixelFormats.Indexed1, BitmapPalettes.WebPalette, pixels, stride)

Dim stream5 As New FileStream("palette.tif", FileMode.Create)
Dim encoder5 As New TiffBitmapEncoder()
encoder5.Frames.Add(BitmapFrame.Create(image5))
encoder5.Save(stream5)

Decodifica dei formati di immagine

La decodifica delle immagini è la conversione di un formato di immagine in dati di immagine che possono essere usati dal sistema. I dati dell'immagine possono quindi essere usati per visualizzare, elaborare o eseguire la codifica in un formato diverso. La scelta del decodificatore varia a seconda del formato di immagine. La selezione del codec è automatica, a meno che non si indichi un decodificatore specifico. Gli esempi nella sezione Visualizzazione di immagini in WPF illustrano la decodifica automatica. Decodificatori di formato personalizzati sviluppati usando le interfacce di immagine WPF non gestite e registrate con il sistema partecipano automaticamente alla selezione del decodificatore. Ciò consente di visualizzare automaticamente i formati personalizzati nelle applicazioni WPF.

Nell'esempio seguente viene illustrato l'uso di un decodificatore bitmap per decodificare un'immagine di formato BMP.


// Open a Uri and decode a BMP image
System::Uri^ myUri = gcnew System::Uri("tulipfarm.bmp", UriKind::RelativeOrAbsolute);
BmpBitmapDecoder^ decoder2 = gcnew BmpBitmapDecoder(myUri, BitmapCreateOptions::PreservePixelFormat, BitmapCacheOption::Default);
BitmapSource^ bitmapSource2 = decoder2->Frames[0];

// Draw the Image
Image^ myImage2 = gcnew Image();
myImage2->Source = bitmapSource2;
myImage2->Stretch = Stretch::None;
myImage2->Margin = System::Windows::Thickness(20);

// Open a Uri and decode a BMP image
Uri myUri = new Uri("tulipfarm.bmp", UriKind.RelativeOrAbsolute);
BmpBitmapDecoder decoder2 = new BmpBitmapDecoder(myUri, BitmapCreateOptions.PreservePixelFormat, BitmapCacheOption.Default);
BitmapSource bitmapSource2 = decoder2.Frames[0];

// Draw the Image
Image myImage2 = new Image();
myImage2.Source = bitmapSource2;
myImage2.Stretch = Stretch.None;
myImage2.Margin = new Thickness(20);
' Open a Uri and decode a BMP image
Dim myUri As New Uri("tulipfarm.bmp", UriKind.RelativeOrAbsolute)
Dim decoder2 As New BmpBitmapDecoder(myUri, BitmapCreateOptions.PreservePixelFormat, BitmapCacheOption.Default)
Dim bitmapSource2 As BitmapSource = decoder2.Frames(0)

' Draw the Image
Dim myImage2 As New Image()
myImage2.Source = bitmapSource2
myImage2.Stretch = Stretch.None
myImage2.Margin = New Thickness(20)

Codifica dei formati di immagine

La codifica delle immagini è la conversione di dati di immagine in un formato di immagine specifico. I dati di immagine codificati possono quindi essere usati per creare nuovi file di immagine. L'immagine WPF fornisce codificatori per ognuno dei formati di immagine descritti in precedenza.

L'esempio seguente illustra l'uso di un codificatore per salvare un'immagine bitmap appena creata.

FileStream^ stream = gcnew FileStream("new.bmp", FileMode::Create);
BmpBitmapEncoder^ encoder = gcnew BmpBitmapEncoder();
TextBlock^ myTextBlock = gcnew TextBlock();
myTextBlock->Text = "Codec Author is: " + encoder->CodecInfo->Author->ToString();
encoder->Frames->Add(BitmapFrame::Create(image));
encoder->Save(stream);
FileStream stream = new FileStream("new.bmp", FileMode.Create);
BmpBitmapEncoder encoder = new BmpBitmapEncoder();
TextBlock myTextBlock = new TextBlock();
myTextBlock.Text = "Codec Author is: " + encoder.CodecInfo.Author.ToString();
encoder.Frames.Add(BitmapFrame.Create(image));
encoder.Save(stream);
Dim stream As New FileStream("new.bmp", FileMode.Create)
Dim encoder As New BmpBitmapEncoder()
Dim myTextBlock As New TextBlock()
myTextBlock.Text = "Codec Author is: " + encoder.CodecInfo.Author.ToString()
encoder.Frames.Add(BitmapFrame.Create(image))
encoder.Save(stream)

Visualizzazione di immagini in WPF

Esistono diversi modi per visualizzare un'immagine in un'applicazione Windows Presentation Foundation (WPF). Le immagini possono essere visualizzate usando un Image controllo, dipinte su un oggetto visivo usando un ImageBrushoggetto visivo o disegnate usando un ImageDrawingoggetto .

Uso del controllo Image

Image è un elemento framework e il modo principale per visualizzare le immagini nelle applicazioni. In XAML è Image possibile usare in due modi; sintassi degli attributi o sintassi delle proprietà. L'esempio seguente mostra come eseguire il rendering di un'immagine con una larghezza di 200 pixel mediante la sintassi di attributo e la sintassi di tag di proprietà. Per altre informazioni sulla sintassi degli attributi e la sintassi di proprietà, vedere Cenni preliminari sulle proprietà di dipendenza.

<!-- Simple image rendering. However, rendering an image this way may not
     result in the best use of application memory. See markup below which
     creates the same end result but using less memory. -->
<Image Width="200" 
Source="C:\Documents and Settings\All Users\Documents\My Pictures\Sample Pictures\Water Lilies.jpg"/>

<Image Width="200">
  <Image.Source>
    <!-- To save significant application memory, set the DecodePixelWidth or  
     DecodePixelHeight of the BitmapImage value of the image source to the desired 
     height and width of the rendered image. If you don't do this, the application will 
     cache the image as though it were rendered as its normal size rather than just 
     the size that is displayed. -->
    <!-- Note: In order to preserve aspect ratio, only set either DecodePixelWidth
         or DecodePixelHeight but not both. -->
    <BitmapImage DecodePixelWidth="200"  
     UriSource="C:\Documents and Settings\All Users\Documents\My Pictures\Sample Pictures\Water Lilies.jpg" />
  </Image.Source>
</Image>

Molti degli esempi usano un oggetto per fare riferimento a un BitmapImage file di immagine. BitmapImageè un oggetto specializzato BitmapSource ottimizzato per il caricamento XAML (Extensible Application Markup Language) ed è un modo semplice per visualizzare le immagini come controllo ImageSource.

L'esempio seguente illustra come eseguire il rendering di un'immagine con una larghezza di 200 pixel usando il codice.

Nota

BitmapImage implementa l'interfaccia per ottimizzare l'inizializzazione ISupportInitialize in più proprietà. Le proprietà possono essere modificate solo durante l'inizializzazione degli oggetti. Chiamata BeginInit per segnalare che l'inizializzazione è iniziata e EndInit per segnalare che l'inizializzazione è stata completata. Dopo aver eseguito l'inizializzazione, le modifiche alle proprietà verranno ignorate.

// Create Image Element
Image myImage = new Image();
myImage.Width = 200;

// Create source
BitmapImage myBitmapImage = new BitmapImage();

// BitmapImage.UriSource must be in a BeginInit/EndInit block
myBitmapImage.BeginInit();
myBitmapImage.UriSource = new Uri(@"C:\Documents and Settings\All Users\Documents\My Pictures\Sample Pictures\Water Lilies.jpg");

// To save significant application memory, set the DecodePixelWidth or
// DecodePixelHeight of the BitmapImage value of the image source to the desired
// height or width of the rendered image. If you don't do this, the application will
// cache the image as though it were rendered as its normal size rather than just
// the size that is displayed.
// Note: In order to preserve aspect ratio, set DecodePixelWidth
// or DecodePixelHeight but not both.
myBitmapImage.DecodePixelWidth = 200;
myBitmapImage.EndInit();
//set image source
myImage.Source = myBitmapImage;
' Create Image Element
Dim myImage As New Image()
myImage.Width = 200

' Create source
Dim myBitmapImage As New BitmapImage()

' BitmapImage.UriSource must be in a BeginInit/EndInit block
myBitmapImage.BeginInit()
myBitmapImage.UriSource = New Uri("C:\Documents and Settings\All Users\Documents\My Pictures\Sample Pictures\Water Lilies.jpg")

' To save significant application memory, set the DecodePixelWidth or  
' DecodePixelHeight of the BitmapImage value of the image source to the desired 
' height or width of the rendered image. If you don't do this, the application will 
' cache the image as though it were rendered as its normal size rather than just 
' the size that is displayed.
' Note: In order to preserve aspect ratio, set DecodePixelWidth
' or DecodePixelHeight but not both.
myBitmapImage.DecodePixelWidth = 200
myBitmapImage.EndInit()
'set image source
myImage.Source = myBitmapImage

Rotazione, conversione e ritaglio di immagini

WPF consente agli utenti di trasformare le immagini usando proprietà di BitmapImage o usando oggetti aggiuntivi BitmapSource , CroppedBitmap ad esempio o FormatConvertedBitmap. Queste trasformazioni di immagini possono ridimensionare, ruotare, modificare il formato dei pixel o ritagliare un'immagine.

Le rotazioni delle immagini vengono eseguite usando la Rotation proprietà di BitmapImage. Le rotazioni possono essere eseguite solo in incrementi di 90 gradi. Nell'esempio seguente un'immagine viene ruotata di 90 gradi.

<Image Width="150" Margin="5" Grid.Column="0" Grid.Row="1">
  <Image.Source>
    <TransformedBitmap Source="/sampleImages/watermelon.jpg" >
      <TransformedBitmap.Transform>
        <RotateTransform Angle="90"/>
      </TransformedBitmap.Transform>
    </TransformedBitmap>
  </Image.Source>
</Image>
// Create Image element.
Image rotated90 = new Image();
rotated90.Width = 150;

// Create the TransformedBitmap to use as the Image source.
TransformedBitmap tb = new TransformedBitmap();

// Create the source to use as the tb source.
BitmapImage bi = new BitmapImage();
bi.BeginInit();
bi.UriSource = new Uri(@"sampleImages/watermelon.jpg", UriKind.RelativeOrAbsolute);
bi.EndInit();

// Properties must be set between BeginInit and EndInit calls.
tb.BeginInit();
tb.Source = bi;
// Set image rotation.
RotateTransform transform = new RotateTransform(90);
tb.Transform = transform;
tb.EndInit();
// Set the Image source.
rotated90.Source = tb;
' Create Image element.
Dim rotated90 As New Image()
rotated90.Width = 150

' Create the TransformedBitmap to use as the Image source.
Dim tb As New TransformedBitmap()

' Create the source to use as the tb source.
Dim bi As New BitmapImage()
bi.BeginInit()
bi.UriSource = New Uri("sampleImages/watermelon.jpg", UriKind.RelativeOrAbsolute)
bi.EndInit()

' Properties must be set between BeginInit and EndInit calls.
tb.BeginInit()
tb.Source = bi
' Set image rotation.
Dim transform As New RotateTransform(90)
tb.Transform = transform
tb.EndInit()
' Set the Image source.
rotated90.Source = tb

La conversione di un'immagine in un formato di pixel diverso, ad esempio la scala di grigio, viene eseguita usando FormatConvertedBitmap. Negli esempi seguenti un'immagine viene convertita in Gray4.

<!-- Grayscale XAML Image -->
<Image Width="200" Grid.Column="0" Grid.Row="1">
   <Image.Source>
      <FormatConvertedBitmap Source="/sampleImages/rocks.jpg"  DestinationFormat="Gray4" />
   </Image.Source>
</Image>
//Create Image Element
Image grayImage = new Image();
grayImage.Width = 200;
grayImage.Margin = new Thickness(5);

//Create source using xaml defined resource.
FormatConvertedBitmap fcb = new FormatConvertedBitmap(
   (BitmapImage)this.Resources["masterImage"],PixelFormats.Gray4,null,0);
//set image source
grayImage.Source = fcb;
'Create Image Element
Dim grayImage As New Image()
grayImage.Width = 200
grayImage.Margin = New Thickness(5)

'Create source using xaml defined resource.
Dim fcb As New FormatConvertedBitmap(CType(Me.Resources("masterImage"), BitmapImage), PixelFormats.Gray4, Nothing, 0)
'set image source
grayImage.Source = fcb

Per ritagliare un'immagine, è possibile utilizzare la Clip proprietà di Image o CroppedBitmap . In genere, se si vuole visualizzare solo una parte di un'immagine, Clip deve essere usata. Se è necessario codificare e salvare un'immagine ritagliata, è consigliabile usare .CroppedBitmap Nell'esempio seguente viene ritagliata un'immagine usando la proprietà Clip usando un EllipseGeometryoggetto .

<!-- Cropping an Image using Clip -->
<Image Width="200" Grid.Column="0" Grid.Row="5" Margin="5"
   Source="/sampleImages/gecko.jpg">
  <Image.Clip>
    <EllipseGeometry Center="75,50" RadiusX="50" RadiusY="25" />
  </Image.Clip>
</Image>
//Create the image for clipping
Image clipImage = new Image();
clipImage.Width = 200;
clipImage.Margin = new Thickness(5);

//Create & Set source
BitmapImage bi = new BitmapImage();
//BitmapImage.UriSource must be in a BeginInit/EndInit block
bi.BeginInit();
bi.UriSource = new Uri("pack://application:,,/sampleImages/gecko.jpg");
bi.EndInit();
clipImage.Source = bi;

//Clip the using an EllipseGeometry
EllipseGeometry clipGeometry = new EllipseGeometry(new Point(75, 50), 50, 25);
clipImage.Clip = clipGeometry;
' Create the image for clipping
Dim clipImage As New Image()
clipImage.Width = 200
clipImage.Margin = New Thickness(5)

'Create & Set source
Dim bi As New BitmapImage()
' BitmapImage properties must be in a BeginInit/EndInit block
bi.BeginInit()
bi.UriSource = New Uri("pack://application:,,/sampleImages/gecko.jpg")
bi.EndInit()
clipImage.Source = bi

' Clip the using an EllipseGeometry
Dim clipGeometry As New EllipseGeometry(New System.Windows.Point(75, 50), 50, 25)
clipImage.Clip = clipGeometry

Adattamento delle immagini

La Stretch proprietà controlla la modalità di estensione di un'immagine per riempire il contenitore. La Stretch proprietà accetta i valori seguenti, definiti dall'enumerazione Stretch :

  • None: l'immagine non è estesa per riempire l'area di output. Se l'immagine è più grande dell'area di output, viene disegnata al suo interno, escludendo gli elementi in eccesso.

  • Fill: l'immagine viene ridimensionata per adattare l'area di output. Poiché l'altezza e la larghezza dell'immagine vengono ridimensionate in modo indipendente, è possibile che non vengano mantenute le proporzioni originali dell'immagine. In altre parole, l'immagine potrebbe essere distorta per adattarsi completamente al contenitore dell'output.

  • Uniform: l'immagine viene ridimensionata in modo che si adatta completamente all'interno dell'area di output. Vengono mantenute le proporzioni dell'immagine.

  • UniformToFill: l'immagine viene ridimensionata in modo che riempia completamente l'area di output mantenendo il rapporto di aspetto originale dell'immagine.

L'esempio seguente applica ogni enumerazione disponibile Stretch a un Imageoggetto .

L'immagine seguente mostra l'output dell'esempio e illustra l'effetto delle diverse Stretch impostazioni quando viene applicata a un'immagine.

Impostazioni diverse di TileBrush Stretch
Impostazioni Stretch diverse

<Page xmlns="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml/presentation"
  xmlns:x="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml" >
  <DockPanel>

    <Border DockPanel.Dock="Top" Background="Black">
      <TextBlock Foreground="White" HorizontalAlignment="Stretch" FontSize="20">
        Stretching an Image
      </TextBlock>
    </Border>

    <Grid Name="simpleGrid" Background="{StaticResource CheckeredBrushResource}" 
       Margin="10" 
       ShowGridLines="True"
       VerticalAlignment="Center"
       HorizontalAlignment="Center">
      <Grid.ColumnDefinitions>
        <ColumnDefinition Width="175" />
        <ColumnDefinition Width="175" />
        <ColumnDefinition Width="175" />
        <ColumnDefinition Width="175" />
      </Grid.ColumnDefinitions>
      <Grid.RowDefinitions>
        <RowDefinition />
        <RowDefinition Height="200"/>
      </Grid.RowDefinitions>
      <!-- Labels -->
      <TextBlock Style="{StaticResource Header1}" 
        Grid.Column="0" Grid.Row="0">None</TextBlock>
      <TextBlock Style="{StaticResource Header1}" 
        Grid.Column="1" Grid.Row="0">Uniform</TextBlock>
      <TextBlock Style="{StaticResource Header1}" 
        Grid.Column="2" Grid.Row="0">UniformToFill</TextBlock>
      <TextBlock Style="{StaticResource Header1}"
        Grid.Column="3" Grid.Row="0">Fill</TextBlock>
      <Border Grid.Column="0" Grid.Row="1" BorderThickness="1" BorderBrush="Black">
        <!-- None: Image is not scaled. If image is larger than the
             output area, the image will be cropped to the size of the output area.-->
        <Image
          Source="sampleImages/gecko.jpg" 
          Stretch="None" />
      </Border>
      <Border Grid.Column="1" Grid.Row="1" BorderThickness="1" BorderBrush="Black">
        <!-- Uniform: Scale to fit output area.
             Aspect ratio is preserved.-->
        <Image
          Source="sampleImages/gecko.jpg" 
          Stretch="Uniform" />
      </Border>
      <Border Grid.Column="2" Grid.Row="1" BorderThickness="1" BorderBrush="Black">
        <!-- UniformToFill: Scale to completely fill output area.
             Aspect ratio is preserved. Cropping may occur.-->
        <Image  
          Source="sampleImages/gecko.jpg" 
        Stretch="UniformToFill" />
      </Border>
      <Border Grid.Column="3" Grid.Row="1" BorderThickness="1" BorderBrush="Black">
      <!-- Fill: Scale to completely fill output area.
             Aspect ratio may not be preserved.-->
      <Image 
        Source="sampleImages/gecko.jpg" 
        Stretch="Fill" />
      </Border>
    </Grid>
  </DockPanel>
</Page>

Disegnare con immagini

Le immagini possono essere visualizzate anche in un'applicazione di disegno con un Brushoggetto . I pennelli consentono di disegnare oggetti dell'interfaccia utente con qualsiasi elemento, da colori semplici e a tinta unita a set complessi di modelli e immagini. Per disegnare con immagini, usare un ImageBrushoggetto . Un ImageBrush è un tipo di TileBrush che definisce il contenuto come immagine bitmap. Viene ImageBrush visualizzata una singola immagine, specificata dalla relativa ImageSource proprietà. È possibile controllare il modo in cui l'immagine viene adattata, allineata e affiancata, consentendo di evitare distorsioni e produrre motivi e altri effetti. La figura seguente illustra alcuni effetti che possono essere ottenuti con un ImageBrushoggetto .

Esempi di output di ImageBrush
I pennelli immagine possono riempire forme, controlli, testo e altro ancora

Nell'esempio seguente viene illustrato come disegnare lo sfondo di un pulsante con un'immagine usando un oggetto ImageBrush.

<!-- Sets the button's Background property with an ImageBrush. The resulting
     button has an image as its background. -->
<Button Grid.Row="3" Grid.Column="2" 
 Height="75" Width="100" Foreground="White" FontWeight="Bold"
 HorizontalAlignment="Left">
  A Button
  <Button.Background>
    <ImageBrush ImageSource="sampleImages\blueberries.jpg" />
  </Button.Background>
</Button>

Per altre informazioni sulle immagini e sul ImageBrush disegno , vedere Disegnare con immagini, disegni e oggetti visivi.

Metadati delle immagini

Alcuni file di immagine contengono metadati che descrivono il contenuto o le caratteristiche del file. La maggior parte delle fotocamere digitali, ad esempio, crea immagini che contengono i metadati relativi a marca e modello della fotocamera usata per acquisire l'immagine. Ogni formato di immagine gestisce i metadati in modo diverso, ma l'immagine WPF offre un modo uniforme per archiviare e recuperare metadati per ogni formato di immagine supportato.

L'accesso ai metadati viene fornito tramite la Metadata proprietà di un BitmapSource oggetto . Metadata restituisce un BitmapMetadata oggetto che include tutti i metadati contenuti nell'immagine. Questi dati possono essere in uno schema di metadati o in una combinazione di schemi diversi. WPF Imaging supporta gli schemi di metadati immagine seguenti: File di immagine scambiabile (Exif), tEXt (PNG Textual Data), directory dei file di immagine (IFD), International Press Telecommunications Council (IPTC) e Extensible Metadata Platform (XMP).

Per semplificare il processo di lettura dei metadati, BitmapMetadata fornisce diverse proprietà denominate a cui è possibile accedere facilmente, Authorad esempio , Titlee CameraModel. Molte di queste proprietà denominate consentono anche di scrivere metadati. Il lettore di query dei metadati fornisce supporto aggiuntivo per la lettura dei metadati. Il GetQuery metodo viene usato per recuperare un lettore di query di metadati fornendo una query stringa, ad esempio "/app1/exif/". Nell'esempio GetQuery seguente viene usato per ottenere il testo archiviato nel percorso "/Text/Description".


// Add the metadata of the bitmap image to the text block.
TextBlock^ myTextBlock = gcnew TextBlock();
myTextBlock->Text = "The Description metadata of this image is: " + pngInplace->GetQuery("/Text/Description")->ToString();

// Add the metadata of the bitmap image to the text block.
TextBlock myTextBlock = new TextBlock();
myTextBlock.Text = "The Description metadata of this image is: " + pngInplace.GetQuery("/Text/Description").ToString();
' Add the metadata of the bitmap image to the text block.
Dim myTextBlock As New TextBlock()
myTextBlock.Text = "The Description metadata of this image is: " + pngInplace.GetQuery("/Text/Description").ToString()

Per scrivere i metadati viene usato il relativo writer di query. SetQuery ottiene il writer di query e imposta il valore desiderato. Nell'esempio SetQuery seguente viene usato per scrivere il testo archiviato nel percorso "/Text/Description".

Stream^ pngStream = gcnew FileStream("smiley.png", FileMode::Open, FileAccess::ReadWrite, FileShare::ReadWrite);
PngBitmapDecoder^ pngDecoder = gcnew PngBitmapDecoder(pngStream, BitmapCreateOptions::PreservePixelFormat, BitmapCacheOption::Default);
BitmapFrame^ pngFrame = pngDecoder->Frames[0];
InPlaceBitmapMetadataWriter^ pngInplace = pngFrame->CreateInPlaceBitmapMetadataWriter();
if (pngInplace->TrySave() == true)
{
   pngInplace->SetQuery("/Text/Description", "Have a nice day.");
}
pngStream->Close();
Stream pngStream = new System.IO.FileStream("smiley.png", FileMode.Open, FileAccess.ReadWrite, FileShare.ReadWrite);
PngBitmapDecoder pngDecoder = new PngBitmapDecoder(pngStream, BitmapCreateOptions.PreservePixelFormat, BitmapCacheOption.Default);
BitmapFrame pngFrame = pngDecoder.Frames[0];
InPlaceBitmapMetadataWriter pngInplace = pngFrame.CreateInPlaceBitmapMetadataWriter();
if (pngInplace.TrySave() == true)
{ pngInplace.SetQuery("/Text/Description", "Have a nice day."); }
pngStream.Close();
Dim pngStream As New System.IO.FileStream("smiley.png", FileMode.Open, FileAccess.ReadWrite, FileShare.ReadWrite)
Dim pngDecoder As New PngBitmapDecoder(pngStream, BitmapCreateOptions.PreservePixelFormat, BitmapCacheOption.Default)
Dim pngFrame As BitmapFrame = pngDecoder.Frames(0)
Dim pngInplace As InPlaceBitmapMetadataWriter = pngFrame.CreateInPlaceBitmapMetadataWriter()
If pngInplace.TrySave() = True Then
    pngInplace.SetQuery("/Text/Description", "Have a nice day.")
End If
pngStream.Close()

Estendibilità dei codec

Una funzionalità di base di WPF Imaging è il modello di estendibilità per i nuovi codec immagine. Queste interfacce non gestite consentono agli sviluppatori di codec di integrare codec con WPF in modo che i nuovi formati di immagine possano essere usati automaticamente dalle applicazioni WPF.

Per un esempio dell'API di estendibilità, vedere Il codec di esempio Win32. Questo esempio spiega come creare un decodificatore e un codificatore per un formato di immagine personalizzato.

Nota

Il codec deve essere firmato digitalmente per il sistema affinché venga riconosciuto.

Vedere anche