Oracle e ADO.NET

Nota

I tipi in System.Data.OracleClient sono deprecati. I tipi restano supportati nella versione corrente di .NET Framework, ma saranno rimossi in una versione futura. Microsoft consiglia di usare un provider Oracle di terze parti.

In questa sezione vengono descritte le funzionalità e i comportamenti specifici della .NET Framework provider di dati per Oracle.

Il .NET Framework provider di dati oracle consente l'accesso a un database Oracle tramite Oracle Call Interface (OCI) come fornito dal software client Oracle. La funzionalità del provider di dati è progettata per essere simile a quella dei provider di dati .NET Framework per SQL Server, OLE DB e ODBC.

Per usare il .NET Framework provider di dati per Oracle, un'applicazione deve fare riferimento allo spazio dei System.Data.OracleClient nomi come indicato di seguito:

Imports System.Data.OracleClient  
using System.Data.OracleClient;  

Quando si compila il codice, inoltre, è necessario includere un riferimento alla DLL. Ad esempio, se si compila un programma C#, la riga di comando deve includere:

csc /r:System.Data.OracleClient.dll  

Contenuto della sezione

System Requirements
Vengono descritti i requisiti per l.NET Framework provider di dati per Oracle e vengono descritti alcuni problemi da tenere presenti durante l'utilizzo.

Oggetti BFILE Oracle
Viene descritta la classe OracleBFile usata per il tipo di dati BFILE Oracle.

Oggetti LOB Oracle
Viene descritta la classe OracleLob usata per il tipo di dati LOB Oracle.

Oggetti REF CURSOR Oracle
Viene descritto il supporto del tipo di dati REF CURSOR Oracle.

OracleTypes
Vengono descritte le strutture utilizzabili con i tipi di dati Oracle, inclusi tipi OracleNumber e OracleString.

Sequenze Oracle
Viene descritto il supporto per il recupero dei valori chiave di sequenze di Oracle generati dal server.

Mapping dei tipi di dati Oracle
Vengono presentati i tipi di dati Oracle e i relativi mapping alla classe OracleDataReader.

Transazioni distribuite Oracle
Viene descritto come l'oggetto OracleConnection, in presenza di una transazione attiva, esegue l'inserimento automatico nella transazione distribuita.

Protezione delle applicazioni ADO.NET
Vengono descritte le tecniche che consentono di scrivere codice sicuro quando si usa ADO.NET.

Oggetti DataSet, DataTable e DataView
Viene descritto come creare e usare DataSets, DataSets tipizzati, DataTables e DataViews.

Recupero e modifica di dati in ADO.NET
Viene descritto come usare i dati in ADO.NET.

SQL Server e ADO.NET
Viene descritto come usare le funzionalità e le caratteristiche specifiche di SQL Server.

Oggetti DbProviderFactory
Vengono descritte le classi generiche che consentono di scrivere codice indipendente dal provider in ADO.NET.

Vedi anche