Condividi tramite


Non è possibile registrare un agente ibrido in Exchange Server

Sintomi

Quando si usa la configurazione guidata ibrida (HCW) per configurare un agente ibrido Microsoft, viene visualizzato l'errore di registrazione seguente in HCW per l'agente ibrido installato.

Screenshot di un errore di registrazione dell'agente ibrido in HCW.

Nel log HCW vengono inoltre visualizzate le voci di errore seguenti:

10333 \[Client=UX, fn=SendAsync, Thread=\<ID\>\] Results=NotFound {"error":
{"code":"Application_NotFound", "message":"Application '\<application GUID\>' not found or
OnPremisesPublishing is not enabled for your tenant."
10333 \[Client=UX, fn=SendAsync, Thread=\<ID\>\] Results=BadRequest {"error":
{"code": "InternalUrl_Duplicate", "message":"Internal url '\<application URL\>' is invalid
since it is already in use."

Causa

Gli errori si verificano se l'URL interno usato dall'applicazione agente ibrido è già in uso all'interno dell'organizzazione. Più precisamente:

Causa 1

Lo stesso URL interno viene usato da un'app locale aziendale esistente che usa Microsoft Entra proxy di applicazione.

Causa 2

Lo stesso URL interno viene usato da un'applicazione dell'agente ibrido orfano installata in precedenza che non è completamente registrata. Un'applicazione agente ibrido orfano può essere causata da un'installazione o disinstallazione dell'agente ibrido non riuscita.

Risoluzione

Usare la risoluzione appropriata, a seconda della causa.

Risoluzione della causa 1

Scegli una delle opzioni seguenti:

Nota

I moduli di PowerShell di Azure AD e MSOnline sono deprecati a partire dal 30 marzo 2024. Per altre informazioni, vedere l'aggiornamento della deprecazione. Dopo questa data, il supporto per questi moduli è limitato all'assistenza per la migrazione a Microsoft Graph PowerShell SDK e alle correzioni per la sicurezza. I moduli deprecati continueranno a funzionare fino al 30 marzo 2025.

È consigliabile eseguire la migrazione a Microsoft Graph PowerShell per interagire con Microsoft Entra ID (in precedenza Azure AD). Per domande frequenti sulla migrazione, vedere Domande frequenti sulla migrazione. Nota: Le versioni 1.0.x di MSOnline potrebbero verificarsi interruzioni dopo il 30 giugno 2024.

Risoluzione della causa 2

Rimuovere l'applicazione agente ibrido orfano installata in precedenza. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

  1. Ottenere il GUID dell'applicazione dell'agente ibrido precedente. È possibile trovare questo GUID cercando nel log HCW la voce seguente:

    10386 [Client=UX, Thread=<ID>] Previous Connector Application Name found: <application GUID>

    La voce potrebbe essere simile all'esempio seguente:

    10386 [Client=UX, Thread=20] Previous Connector Application Name found: 8fc44b37-bf0d-45bf-8254-d4d033d93a6e

  2. Rimuovere l'applicazione dell'agente ibrido precedente. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. Caricare il modulo Di PowerShell HybridManagement:

      1. Installare il modulo PowerShell Microsoft PackageManagement.

      2. Installare il modulo Microsoft Azure PowerShell.

      3. Scaricare la versione più recente del modulo PowerShell Microsoft HybridManagement.psm1 in un server dell'organizzazione di Exchange.

      4. Nella cartella che contiene il modulo HybridManagement eseguire il comando di PowerShell seguente come amministratore:

        Import-Module .\HybridManagement.psm1
        
    2. Passare il GUID dell'applicazione trovato nel passaggio 1 al cmdlet Remove-HybridApplication :

      Remove-HybridApplication -AppId <application GUID> -Credential (Get-Credential)
      

      In alternativa, se l'autenticazione a più fattori è abilitata, eseguire:

      Remove-HybridApplication -AppId <application GUID> -UserPrincipalName <tenant admin UPN>
      

      Quando vengono richieste le credenziali, immettere le credenziali di Microsoft 365 o Office 365 Amministratore globale.

  3. Eseguire nuovamente HCW in modalità classica per annullare la registrazione del servizio Application Proxy in Microsoft Entra ID.

  4. Passare a Programmi e funzionalità in Pannello di controllo, verificare che Il servizio ibrido Microsoft non sia installato. In caso affermativo, eseguire di nuovo il passaggio 2 per rimuovere l'applicazione dell'agente ibrido.

  5. Eseguire nuovamente HCW in modalità moderna.

    Nota

    Quando viene richiesto di scegliere una topologia ibrida, selezionare Topologia ibrida moderna di Exchange.

Se l'applicazione agente ibrido non viene rimossa correttamente, usare una delle opzioni seguenti:

  • Eseguire il comando Remove-AzureADApplicationProxyApplication seguente:

    Remove-AzureADApplicationProxyApplication -ObjectId <application GUID> -RemoveADApplication $true
    
  • Eseguire il comando seguente per ottenere il GUID dell'applicazione e quindi eseguire il Remove-AzureADApplicationProxyApplication comando per rimuovere l'applicazione:

    Get-AzureADServicePrincipal | where {$_.Tags -Contains "WindowsAzureActiveDirectoryOnPremApp"} | fl AppId, DisplayName
    

Se non è ancora possibile rimuovere l'applicazione agente ibrido, contattare supporto tecnico Microsoft.