Concetti di base nell'integrazione git

Questo articolo illustra i concetti di base di Git e il processo di integrazione di Git con l'area di lavoro di Microsoft Fabric.

Importante

Microsoft Fabric è attualmente in ANTEPRIMA. Queste informazioni si riferiscono a un prodotto di versione preliminare che può essere modificato sostanzialmente prima che venga rilasciato. Microsoft non garantisce alcuna garanzia, espressa o implicita, rispetto alle informazioni fornite qui.

Autorizzazioni

Per usare l'integrazione git, è necessario abilitarla dall'amministratore dell'organizzazione.

Le azioni che è possibile eseguire in un'area di lavoro dipendono dalle autorizzazioni disponibili sia nell'area di lavoro che in Azure DevOps.

Autorizzazioni di Azure DevOps

Nell'elenco seguente vengono illustrati i diversi ruoli dell'area di lavoro a seconda delle autorizzazioni di Azure DevOps:

  • Amministrazione: può eseguire qualsiasi operazione nell'area di lavoro, limitata solo dal ruolo Azure DevOps.
  • Membro/Collaboratore: una volta connessi a un'area di lavoro, un membro/collaboratore può eseguire il commit e aggiornare le modifiche, a seconda del ruolo Azure DevOps. Per le azioni correlate alla connessione dell'area di lavoro, ad esempio connettersi, disconnettersi o cambiare rami, cercare assistenza da un Amministrazione.
  • Visualizzatore: non è possibile eseguire alcuna azione. Il visualizzatore non può visualizzare informazioni correlate a Git nell'area di lavoro.

Autorizzazioni necessarie per le operazioni comuni

Nella tabella seguente vengono descritte le autorizzazioni necessarie per eseguire varie operazioni comuni:

Operazione Ruolo dell'area di lavoro Autorizzazioni Git
Connettere l'area di lavoro al repository Git Admin Read=Allow
Sincronizzare l'area di lavoro con il repository Git Admin Read=Allow
Disconnettere l'area di lavoro dal repository Git Admin Non sono necessarie autorizzazioni
Cambiare ramo nell'area di lavoro (o qualsiasi modifica nell'impostazione di connessione) Admin Read=Allow (nel repository di destinazione/directory/ramo)
Visualizzare i dettagli della connessione Git Amministrazione, Membro, Collaboratore Lettura o nessuna
Vedere lo stato dell'area di lavoro 'git' Amministrazione, Membro, Collaboratore Read=Allow
Aggiornamento da Git Tutte le operazioni seguenti:

Collaboratore nell'area di lavoro (autorizzazione WRITE per tutti gli elementi)

Proprietario dell'elemento (se il tenant blocca gli aggiornamenti per i non proprietari)

BUILD sulle dipendenze esterne (se applicabile)
Read=Allow
Eseguire il commit delle modifiche all'area di lavoro in Git Tutte le operazioni seguenti:

Collaboratore nell'area di lavoro (autorizzazione WRITE per tutti gli elementi)

Proprietario dell'elemento (se il tenant blocca gli aggiornamenti per i non proprietari)

BUILD sulle dipendenze esterne (se applicabile)
Read=Allow
Contribute=Allow
I criteri di ramo devono consentire il commit diretto
Creare un nuovo ramo git dall'interno di Fabric Admin Role=Write
Crea branch=Allow

Connettersi e sincronizzare

Solo un amministratore dell'area di lavoro può connettere un'area di lavoro a Azure Repos, ma una volta connessi, chiunque con autorizzazioni può funzionare nell'area di lavoro. Se non sei un amministratore, chiedi aiuto all'amministratore per la connessione.

Quando si connette un'area di lavoro a git, Fabric si sincronizza tra le due posizioni in modo che abbiano lo stesso contenuto. Durante questa sincronizzazione iniziale, se l'area di lavoro o il ramo Git è vuoto mentre l'altro ha contenuto, il contenuto viene copiato dalla posizione non vuota a quella vuota. Se sia l'area di lavoro che il ramo Git hanno contenuto, è necessario decidere quale direzione deve andare la sincronizzazione.

  • Se si esegue il commit dell'area di lavoro nel ramo git, tutto il contenuto dell'area di lavoro supportato viene esportato in git e sovrascrive il contenuto git corrente.
  • Se si aggiorna l'area di lavoro con il contenuto git, il contenuto dell'area di lavoro viene sovrascritto e si perderà il contenuto dell'area di lavoro. Poiché un ramo git può sempre essere ripristinato in una fase precedente mentre un'area di lavoro non può, se si sceglie questa opzione, verrà chiesto di confermare.

Screenshot della finestra di dialogo che chiede quale direzione sincronizzare se Git e l'area di lavoro hanno contenuto.

Se non si seleziona il contenuto da sincronizzare, non è possibile continuare a funzionare finché non si esegue questa operazione:

Notifica dello screenshot che non è possibile continuare a funzionare finché l'area di lavoro non viene sincronizzata.

Git status

Dopo la connessione, l'area di lavoro visualizza una colonna di stato Git che indica lo stato di sincronizzazione di ogni elemento nell'area di lavoro in relazione agli elementi nel ramo remoto.

Screenshot se gli elementi in un'area di lavoro con lo stato git descritto.

Ogni elemento ha uno degli stati seguenti:

  • Sincronizzato (l'elemento è lo stesso nell'area di lavoro e nel ramo Git)
  • Conflitto (l'elemento è stato modificato sia nell'area di lavoro che nel ramo Git)
  • Elemento non supportato
  • Modifiche non inviate nell'area di lavoro
  • Aggiornamento obbligatorio da git
  • L'elemento viene sincronizzato ma i metadati sono diversi

Informazioni di sincronizzazione

Finché si è connessi, le informazioni seguenti sono visualizzate nella parte inferiore della schermata:

  • Ramo connesso
  • Ora dell'ultima sincronizzazione
  • Collegamento all'ultimo commit a cui viene sincronizzata l'area di lavoro

Screenshot delle informazioni di sincronizzazione visualizzate nella parte inferiore della schermata quando si è connessi a Git.

Commit e aggiornamenti

Riquadro controllo del codice sorgente

Nella parte superiore della schermata è l'icona Controllo origine. Mostra il numero di elementi diversi nell'area di lavoro e nel ramo Git. Quando l'area di lavoro viene sincronizzata con il ramo Git, l'icona Controllo origine visualizza un valore 0.

Screenshot dell'icona del controllo del codice sorgente che mostra zero elementi modificati.

Quando vengono apportate modifiche all'area di lavoro o al ramo Git, l'icona del controllo del codice sorgente mostra il numero di elementi diversi. Selezionare l'icona del controllo del codice sorgente per aprire il riquadro Controllo origine.

Nel riquadro Controllo origine, la scheda Modifiche mostra il numero di elementi modificati nell'area di lavoro e deve essere eseguito il commit in git e la scheda Aggiornamenti mostra il numero di elementi modificati nel ramo git e devono essere aggiornati all'area di lavoro.

In ogni scheda gli elementi modificati sono elencati con un'icona che indica lo stato:

  • Nuovo
  • Volta
  • Eliminato
  • Conflitto

Screenshot del pannello di controllo del codice sorgente che mostra lo stato degli elementi modificati.

Commit

  • Quando sono presenti più elementi da eseguire per il commit, è possibile selezionare quali elementi eseguire il commit nel ramo git.
  • Se sono stati apportati aggiornamenti al ramo Git, i commit vengono disabilitati finché non si aggiorna l'area di lavoro.

Aggiornamento

  • A differenza del commit e dell'annullamento, il comando Update aggiorna sempre l'intero ramo e sincronizza il commit più recente. Non è possibile selezionare elementi specifici da aggiornare.
  • Se le modifiche sono state apportate nell'area di lavoro e nel ramo git nello stesso elemento, gli aggiornamenti vengono disabilitati finché non viene risolto il conflitto.

Altre informazioni su come eseguire il commit e l'aggiornamento. Altre informazioni sul processo di aggiornamento e su come risolvere i conflitti.

Considerazioni e limitazioni

Limitazioni generali

  • L'account Azure DevOps deve essere registrato allo stesso utente che usa l'area di lavoro Fabric.
  • I modelli di query diretta e proxy non sono supportati in questo momento.
  • Gli oggetti visivi personalizzati privati non sono supportati.

Limitazioni dell'area di lavoro

Solo l'amministratore dell'area di lavoro può gestire le connessioni al repository di Azure , ad esempio la connessione, la disconnessione o l'aggiunta di un ramo. Una volta connessi, chiunque può lavorare nell'area di lavoro.

Limitazioni del ramo e della cartella

  • La lunghezza massima del nome del ramo è di 244 caratteri.
  • La lunghezza massima del percorso completo per i nomi di file è di 250 caratteri. I nomi più lunghi avranno esito negativo.
  • La dimensione massima del file è di 25 MB.
  • Non è possibile scaricare un report/set di dati come pbix dal servizio dopo la distribuzione con l'integrazione git.

Limitazioni di sincronizzazione e commit

  • Il limite di dimensioni per un commit è di 25 MB.
  • È possibile sincronizzare solo una direzione alla volta. Non è possibile eseguire il commit e l'aggiornamento contemporaneamente.
  • Le etichette di riservatezza non sono supportate ed esportano elementi con etichette di riservatezza potrebbero essere disabilitate. Per eseguire il commit di elementi con etichette di riservatezza senza l'etichetta di riservatezza, chiedere aiuto all'amministratore .
  • Funziona con elementi limitati. Se gli elementi non supportati si trovano nella cartella, vengono ignorati.
  • I nomi duplicati non sono consentiti, anche se Power BI lo consente, l'azione di aggiornamento, commit o annullamento non riesce.
  • B2B non è supportato.
  • La risoluzione dei conflitti viene eseguita parzialmente in git.

Passaggi successivi