Condividi tramite


Configurare la connessione database SQL di Azure

Questo articolo illustra come configurare una connessione a database SQL di Azure.

Tipi di autenticazione supportati

Il connettore database SQL di Azure supporta rispettivamente i tipi di autenticazione seguenti per la copia e Dataflow Gen2.

Tipo di autenticazione Copia Flusso di dati Gen2
Di base
Organizational account
Entità servizio

Configurare la connessione in Dataflow Gen2

Data Factory in Microsoft Fabric usa i connettori di Power Query per connettere Dataflow Gen2 a un database SQL di Azure. I collegamenti seguenti forniscono le informazioni specifiche del connettore Power Query necessarie per connettersi a un database SQL di Azure in Dataflow Gen2:

In alcuni casi, l'articolo del connettore Power Query potrebbe includere opzioni avanzate, risoluzione dei problemi, problemi noti e limitazioni e altre informazioni che potrebbero rivelarsi utili.

Configurare la connessione in una pipeline di dati

Per creare una connessione in una pipeline di dati:

  1. Nell'intestazione della pagina nel servizio Data Factory selezionare Impostazioni Icona a forma di ingranaggio impostazioni>Gestisci connessioni e gateway.

    Screenshot che mostra come aprire il gateway di gestione.

  2. Selezionare Nuovo nella parte superiore della barra multifunzione per aggiungere una nuova origine dati.

    Screenshot che mostra la pagina '+ new'.

    Il riquadro Nuova connessione viene aperto sul lato sinistro della pagina.

    Screenshot che mostra il riquadro

Configurare la connessione

Passaggio 1: Specificare il nome della connessione, il tipo di connessione, l'account e il dominio

Screenshot che mostra la nuova pagina di connessione.

Nel riquadro Nuova connessione scegliere Cloud e specificare i campi seguenti:

  • Nome connessione: specificare un nome per la connessione.
  • Tipo di connessione: selezionare SQL Server.
  • Server: immettere il nome del server SQL di Azure. È possibile trovarla nella pagina Panoramica del server SQL di Azure.
  • Database: immettere il nome database SQL di Azure.

Passaggio 2: Selezionare e impostare l'autenticazione

In Metodo di autenticazione selezionare l'autenticazione dall'elenco a discesa e completare la configurazione correlata. Il connettore database SQL di Azure supporta i tipi di autenticazione seguenti.

Screenshot che mostra la selezione della pagina del metodo di autenticazione.

Autenticazione di base

Selezionare Basic in Metodo di autenticazione.

Screenshot che mostra l'autenticazione di base.

  • Nome utente: specificare il nome utente del database SQL di Azure.
  • Password: specificare la password del database SQL di Azure.

Autenticazione OAuth2

Aprire Modifica credenziali. Si noterà l'interfaccia di accesso. Immettere l'account e la password per accedere all'account. Dopo l'accesso, tornare alla pagina Nuova connessione .

Screenshot che mostra il metodo di autenticazione OAuth2.

Autenticazione dell'entità servizio

Screenshot che mostra la pagina del metodo di autenticazione dell'entità servizio.

  • ID tenant: specificare le informazioni sul tenant (nome di dominio o ID tenant) in cui risiede l'applicazione. Recuperarlo passando il puntatore del mouse sull'angolo superiore destro del portale di Azure.
  • ID entità servizio: specificare l'ID client dell'applicazione.
  • Chiave dell'entità servizio: specificare la chiave dell'applicazione.

Per usare l'autenticazione basata su entità servizio, eseguire la procedura seguente:

  1. Creare un'applicazione Microsoft Entra dal portale di Azure. Prendere nota del nome dell'applicazione e dei valori seguenti che definiscono la connessione:

    • ID tenant
    • ID applicazione
    • Chiave applicazione
  2. Effettuare il provisioning di un amministratore di Microsoft Entra per il server nel portale di Azure, se non è già stato fatto. L'amministratore di Microsoft Entra deve essere un utente di Microsoft Entra o un gruppo Microsoft Entra, ma non può essere un'entità servizio. Questo passaggio viene eseguito in modo che, nel passaggio successivo, sia possibile usare un'identità di Microsoft Entra per creare un utente di database indipendente per l'entità servizio.

  3. Creare utenti del database indipendente per l'entità servizio. Connettersi al database da o a cui si desidera copiare dati usando strumenti come SQL Server Management Studio, con un'identità di Microsoft Entra che dispone almeno dell'autorizzazione ALTER ANY USER. Accedere al database SQL di Azure tramite l'autenticazione di Active Directory ed eseguire il T-SQL seguente:

    CREATE USER [your application name] FROM EXTERNAL PROVIDER;
    
  4. Concedere all'entità servizio le autorizzazioni necessarie, come si fa di norma per gli utenti SQL o altri utenti. Eseguire il codice seguente. Per altre opzioni, vedere ALTER ROLE (Transact-SQL).

    ALTER ROLE [role name] ADD MEMBER [your application name];
    
  5. Configurare una connessione database SQL di Azure.

Passaggio 3: Specificare il livello di privacy da applicare

Nella scheda Generale selezionare il livello di privacy da applicare nell'elenco a discesa Livello di privacy. Sono supportati tre livelli di privacy. Per altre informazioni, vedere Livelli di privacy.

Passaggio 4: Creare la connessione

Seleziona Crea. La creazione viene testata e salvata correttamente se tutte le credenziali sono corrette. Se non è corretto, la creazione non riesce con errori.

Screenshot che mostra la pagina di connessione.

Riepilogo tabella

Le proprietà del connettore seguenti nella tabella sono supportate nella copia della pipeline.

Nome Descrizione Richiesto Proprietà Copia
Nome connessione Nome della connessione.
Tipo di connessione Selezionare un tipo per la connessione. Selezionare SQL Server.
Server Nome del server SQL di Azure.
Database database SQL di Azure nome.
Autenticazione Passare all'autenticazione Passare all'autenticazione
Livello di privacy Livello di privacy da applicare. I valori consentiti sono Organizzazione, Privacy, Pubblico

Autenticazione

Le proprietà seguenti nella tabella sono i tipi di autenticazione supportati.

Nome Descrizione Richiesto Proprietà Copia
Base
- Nome utente Nome utente del database SQL di Azure.
- Password Password del database SQL di Azure.
OAuth2
Entità servizio
- ID tenant Informazioni sul tenant (nome di dominio o ID tenant).
- ID entità servizio ID client dell'applicazione.
- Chiave dell'entità servizio Chiave dell'applicazione.