Indicazione dei dati RTM persi

Quando Host Integration Server invia dati di monitoraggio del tempo di risposta (RTM) all'host, può indicare all'host che i dati RTM potrebbero essere stati persi, ovvero alcuni tempi di risposta dell'host non sono stati inclusi nei dati RTM inviati all'host. Questa indicazione viene inviata quando:

  • Uno dei contatori RTM raggiunge il valore massimo e Host Integration Server non è configurato per l'invio di dati RTM non richiesto in caso di overflow del contatore. In questo caso, Host Integration Server interrompe la registrazione dei tempi di risposta fino a quando l'host non richiede i dati o fino alla fine della sessione, se è configurato l'invio non richiesto alla fine della sessione. I dati vengono inviati con un'indicazione che i dati potrebbero essere stati persi a causa dell'overflow del contatore.

  • La connessione all'host per Host Integration Server o i server Windows termina in modo anomalo. I primi dati RTM inviati all'host dopo la nuova connessione includono l'indicatore di dati persi per indicare che i dati potrebbero essere stati persi a causa di un errore del server.

  • Host Integration Server è configurato per inviare dati RTM alla fine della sessione e viene avviata una nuova sessione 3270 prima che sia possibile inviare i dati RTM per la sessione 3270 precedente nella stessa lu. I tempi di risposta per la nuova sessione vengono eliminati fino a quando non vengono inviati i dati RTM della sessione precedente e non vengono reimpostati i contatori. Quando i dati RTM vengono inviati nella nuova sessione, include l'indicatore di dati persi.

Vedere anche

Definire le soglie RTM
Specificare quando inviare i dati RTM