Modello iterativo

Nel modello iterativo le parti Listener e Server dell'applicazione coesistono nello stesso TP CICS o IMS, quindi il TP mantiene il socket fino al completamento di tutte le elaborazioni dell'applicazione. Il modello iterativo usa questa sequenza:

  1. Creare un socket

  2. Associarlo a un indirizzo locale

  3. Ascolto (rendere TCP/IP in grado di riconoscere che il socket è disponibile)

  4. Selezionare (attendere una richiesta di connessione)

  5. Accettare la richiesta di connessione

  6. Leggere o scrivere i dati

  7. Chiudi

    I vantaggi del modello iterativo sono:

  • Semplicità

  • Riduzione del sovraccarico e del ritardo della rete perché non è necessaria una sequenza di scambio TRM

  • Uso minore della CPU

  • Maggiore velocità effettiva delle transazioni a thread singolo

    Gli svantaggi del modello iterativo sono:

  • Limita ertamente l'accesso simultaneo ai TP eseguiti a lungo

  • L'applicazione server contiene tutte le chiamate SEAPI (Create to Close)

  • Ogni TP ha un proprio listener, ovvero un codice duplicato

  • La selezione con timeout causa la sospensione di un'area CICS

Vedere anche

Modelli ITERAtivi e SIMULTANEI TCP/IP