Proprietà dei membri di tipo definiti dall'utente

Usare la pagina delle proprietà Membro tipo definito dall'utente per impostare le proprietà di matrice, COBOL, host, progettazione e recordset sui membri del tipo definito dall'utente.

Proprietà delle matrici

Usare Per
Dimensioni di matrice Dimensioni della matrice dei membri del tipo definito dall'utente. Il valore predefinito è (nessuno).
Matrice Is Il membro del tipo definito dall'utente è una matrice. I valori possibili sono:

- Vero
- False (impostazione predefinita)
Si verifica in base a La matrice dei membri di tipo definito dall'utente dipende da .

Proprietà host

Usare Per
Tipo di dati host Tipo di dati host del membro del tipo definito dall'utente.
Gestione degli errori Gestione degli errori dei membri del tipo definito dall'utente. I valori possibili sono:

- Troncamento. Se selezionata e si verifica un errore, TI tronca il valore. (predefinito)
- Round. Se selezionata e si verifica un errore, TI arrotonda il valore.
- Errore. Se selezionata e si verifica un errore, TI restituirà un errore.
Riempimento Filler dei membri del tipo definito dall'utente.
Dall'host Indica il numero di byte di FILLER che segue questo elemento di dati nei buffer ricevuti dal server. FILLER causa un gap non tradotto nel buffer. FILLER non è visibile sul lato Automazione.
Per ospitare Indica il numero di byte di FILLER che segue questo elemento di dati nei buffer inviati al server. FILLER causa un gap non tradotto nel buffer. FILLER non è visibile sul lato Automazione.
Scalabilità Scala dei membri del tipo definito dall'utente.
Attributo Sign Attributo di firma del membro del tipo definito dall'utente. I valori possibili sono:

- Finale. Per il tipo di dati DISPLAY con segno, indica che il segno è finale (impostazione predefinita). Questa opzione indica all'ambiente di run-time TI come viene formattato un tipo di dati DISPLAY firmato e influisce sulla modalità di conversione dei dati dall'host nel e dal tipo di dati di Automazione. Per il tipo di dati DISPLAY con segno, indica che il segno non è separato (impostazione predefinita).
- Finale separato. Per il tipo di dati DISPLAY con segno, indica che il segno è separato.
- Iniziale. Per il tipo di dati DISPLAY con segno, indica che il segno è iniziale. Questa opzione indica all'ambiente di run-time TI come viene formattato un tipo di dati DISPLAY firmato e influisce sulla modalità di conversione dei dati dall'host nel e dal tipo di dati di Automazione. Per il tipo di dati DISPLAY con segno, indica che il segno non è separato (impostazione predefinita).
- Separazione iniziale. Per il tipo di dati DISPLAY con segno, indica che il segno è separato.
Size Dimensione del membro del tipo definito dall'utente.
SOSI Specifica se si prevede che i dati del set di caratteri a byte doppio inizino con un carattere di spostamento in uscita (SO) e finino con un carattere di spostamento in (SI). Quando questa casella di controllo è selezionata, i caratteri SO e SI vengono rimossi dai dati quando vengono ricevuti dall'applicazione host e i caratteri SO e SI vengono aggiunti ai dati quando vengono inviati all'applicazione host. Nella lunghezza di PIC G non è necessario includere i due byte per i caratteri SO e SI perché vengono applicate dall'ambiente di run-time TI. I valori possibili sono:

- Vero
- False (impostazione predefinita)
Delimitazione di stringhe Delimitazione della stringa del membro del tipo definito dall'utente. I valori possibili sono:

- Spazio riempito. Indica all'ambiente di run-time ti che la rappresentazione mainframe della stringa è delimitata dalla spaziatura interna della definizione di stringa con spazi. Ad esempio, se la definizione COBOL del mainframe è PIC X(10) ma nella stringa sono presenti solo tre caratteri, il mainframe prevede sette spazi finali. Pertanto, se si seleziona questa opzione, l'ambiente di run-time TI convertirà le stringhe inviate al mainframe per modificare il carattere di terminazione NULL della stringa nel numero appropriato di spazi finali prima di inviarlo al mainframe. Ad esempio, se la stringa è definita nel mainframe come PIC X(10), TI invierà una stringa ABC seguita da sette spazi finali. La selezione di questa opzione indica anche all'ambiente di run-time TI di convertire la stringa di output restituita dal mainframe al server di automazione TI convertendo gli spazi finali della stringa in un singolo carattere di terminazione Null. Per altre informazioni, vedere Riempimento di stringhe di caratteri mainframe con spazi.
- Con terminazione Null. Indica all'ambiente di run-time ti che la rappresentazione mainframe della stringa è delimitata da un carattere null (EBCDIC 0x00). La selezione di questa opzione indica all'ambiente di run-time ti di aggiungere un singolo carattere Null alla fine di una stringa se c'è spazio per il byte prima di inviare una stringa al mainframe e indica all'ambiente di run-time TI di arrestarsi in corrispondenza del primo carattere Null rilevato quando si riceve una stringa dal mainframe. Pertanto, selezionando questa opzione, si indica a TI di mantenere gli spazi finali nelle stringhe di output provenienti dal mainframe perché TI non convertirà gli spazi finali in un singolo carattere di terminazione NULL. Per altre informazioni, vedere Riempimento di stringhe di caratteri mainframe con spazi.

Proprietà di progettazione

Usare Per
Tipo di dati Tipo di dati membro del tipo definito dall'utente. Tipo di dati del membro del tipo definito dall'utente attualmente visualizzato. I valori possibili sono:

- Vuoto
- Boolean
- Byte
- Data
- Valuta
- Decimale
- Intero
- Lungo
- Doppia
- Singolo
- Stringa
- Tipo definito dall'utente
- Recordset
Nome Nome del membro del tipo definito dall'utente. Il nome può contenere un massimo di 250 caratteri Unicode. Il nome deve essere univoco da qualsiasi altro nome di membro di tipo definito dall'utente nello stesso progetto. Il valore predefinito è Null.

Proprietà dei recordset

Usare Per
Includi dimensioni effettive Opzione predefinita che indica che il programma host non includerà o prevede informazioni che indicano il numero effettivo di righe (recordset) o elementi (matrici) inviati o ricevuti. I valori possibili sono:

- Vero
- False (impostazione predefinita)
Occorrenza massima Occorrenza massima della riga. Indica il numero massimo di righe da inviare o ricevere dall'host. Equivale alla parola chiave OCCURS n TIMES in un elemento del gruppo COBOL.
Si verifica in base a Il recordset del membro del tipo definito dall'utente dipende da . Indica il numero massimo di righe da inviare o ricevere dall'host. Equivale alla parola chiave OCCURS n TIMES in un elemento del gruppo COBOL. Equivale alle tabelle a lunghezza variabile in COBOL. Indica che un elemento di dati numerici che precede la tabella (recordset o matrice in Automazione) indica il numero effettivo di righe o elementi inviati o ricevuti. Usare l'elenco a discesa per selezionare l'elemento di dati numerici che specifica questo valore. Per CICS Link, il recordset o la matrice e l'identificatore di lunghezza associato devono essere in/out. I dati nel buffer che segue una tabella a lunghezza variabile seguono immediatamente l'ultimo elemento di dati nella tabella indipendentemente dalle dimensioni massime specificate per la tabella. Per le matrici con più dimensioni, può essere usato solo per il ciclo più esterno (COBOL) o la dimensione più a destra (Visual C++ o Visual Basic).
Unbounded Indica che un numero qualsiasi di righe può essere inviato o ricevuto dall'host. Impostare su true quando le righe inviate o ricevute vengono inviate da un database e il numero massimo di righe non è noto. I valori possibili sono:

- Vero
- False (impostazione predefinita)

Attenzione

Le proprietà di un componente non devono essere impostate o modificate a livello di codice. Se si impostano o si modificano le proprietà a livello di codice, il componente potrebbe funzionare in modo non corretto.

Vedere anche

Proprietà (progetto TI)