WinCPICIsBlocking

La funzione WinCPICIsBlocking determina se un'attività è in esecuzione durante l'attesa del completamento di una chiamata di blocco precedente.

Sintassi

  
BOOL WINAPI WinCPICIsBlocking(void);  

Valore restituito

Il valore restituito specifica il risultato della funzione. Se il valore è diverso da zero, è presente una chiamata di blocco in attesa di completamento. Il valore zero indica l'assenza di una chiamata di blocco in sospeso.

Commenti

Questa chiamata non deduce alcuna informazione su una determinata conversazione. è destinato solo a fornire assistenza a un'applicazione scritta per usare la CM_BLOCKING caratteristica di Set_Processing_Mode. WinCPICIsBlocking ha lo stesso scopo di InSendMessage nell'API microsoft® Windows ®. Applicazioni legacy destinate a Windows versione 3. x che supporta più conversazioni deve specificare CM_NONBLOCKING in Set_Processing_Mode in modo che possano supportare più operazioni in sospeso contemporaneamente. Le applicazioni sono ancora limitate a un'operazione in sospeso per ogni conversazione in tutti gli ambienti.

Anche se una chiamata eseguita su una funzione di blocco appare a un'applicazione come se si bloccasse, la libreria a collegamento dinamico CPI-C di Windows deve rinunciare al processore per consentire l'esecuzione di altre applicazioni. Ciò significa che è possibile che l'applicazione che ha emesso la chiamata di blocco venga nuovamente immessa, a seconda dei messaggi ricevuti. In questo caso, è possibile usare WinCPICIsBlocking per determinare se l'attività dell'applicazione è stata immessa di nuovo durante l'attesa del completamento di una chiamata di blocco in sospeso. Si noti Windows CPI-C impedisce più chiamate di blocco in sospeso per ogni thread.

Vedere anche

Specify_Windows_Handle (CPI-C)
WinCPICSetBlockingHook
WinCPICUnhookBlockingHook