Scrittura di codice che specifica un ambiente remoto

Le applicazioni possono impostare la SelectionHint proprietà per specificare un ambiente remoto (RE) a livello di codice. Specificando RE, l'applicazione identifica l'area CICS o IMS in cui vengono eseguiti i programmi di transazione quando l'ambiente di run-time di Transaction Integrator (TI) gestisce le chiamate ai metodi del componente TI.

Il codice Visual Basic seguente illustra come impostare la SelectionHint proprietà :

Dim objExample As Object  
Dim Store As String  
Set objExample = CreateObject("MyComponent.MyInterface")  
Open "My REList.txt" for Input as #1  
Line Input #1, strRE  
Close #1  
  
objExample.SelectionHint = strRE  
RtrnVal = objExample.method1(parm1,  , parmN) 'Use RE named "MyRemEnvName"  
  

In questo esempio viene illustrato come l'applicazione possa indicare in modo esplicito all'ambiente di run-time ti di usare il re MyRemEnvName denominato durante la gestione della chiamata a method1. In questo esempio è MyRemEnvName la prima stringa nel file MyREList.txt. Tutte le chiamate al metodo effettuate dopo method1 che seguono SelectionHint l'assegnazione vengono gestite usando il re originale assegnato al componente, non quello nuovo. In altre parole, l'override a livello di codice dell'oggetto RE predefinito non continua oltre una singola chiamata al metodo.

Se un'applicazione tenta SelectionHint di impostare la proprietà su una stringa che non corrisponde al nome di un re, viene segnalato un errore e viene usato l'oggetto RE originale.

La SelectionHint proprietà può essere impostata su un oggetto RE disattivato. Tuttavia, la chiamata al metodo successiva all'oggetto avrà esito negativo perché è stato selezionato un re disattivato.

La proprietà SelectionHint è facoltativa. Se la SelectionHint proprietà non specifica un re, l'ambiente di run-time ti usa il re originale.

Vedere anche

Selezione di un ambiente remoto con la proprietà SelectionHint