Condividi tramite


URL compressione <URLCompressione>

Panoramica

L'elemento <urlCompression> specifica le impostazioni seguenti per la compressione del contenuto statico e dinamico in IIS 7 e versioni successive:

  • L'attributo doDynamicCompression dell'elemento abilita o disabilita la <urlCompression> compressione dinamica del contenuto a livello di sito, applicazione o cartella.
  • L'attributo doStaticCompression dell'elemento abilita o disabilita la <urlCompression> compressione del contenuto statico a livello di sito, applicazione o cartella.
  • L'attributo dynamicCompressionBeforeCache specifica se IIS comprimerà dinamicamente il contenuto che non è stato memorizzato nella cache. Quando l'attributo dynamicCompressionBeforeCache è true, IIS comprime dinamicamente la risposta la prima volta che viene effettuata una richiesta e accoda il contenuto per la compressione. Le richieste successive vengono gestite in modo dinamico fino a quando non viene aggiunta la risposta compressa alla directory della cache. Dopo aver aggiunto la risposta compressa alla directory della cache, la risposta memorizzata nella cache viene inviata ai client per le richieste successive. Quando dynamicCompressionBeforeCache è false, IIS restituisce la risposta non compressa fino a quando non viene aggiunta la risposta compressa alla directory della cache.

Nota

Se l'attributo dynamicCompressionBeforeCache è true quando la risposta della cache di output è stata scaricata, la compressione dinamica non verrà eseguita prima che la risposta venga inserita nella cache di output. Tuttavia, se l'attributo doDynamicCompression è true, la compressione dinamica verrà comunque eseguita dopo che la cache di output è stata compilata con la risposta.

Compatibilità

Versione Note
IIS 10.0 L'elemento <urlCompression> non è stato modificato in IIS 10.0.
IIS 8,5 L'elemento <urlCompression> non è stato modificato in IIS 8.5.
IIS 8,0 L'elemento <urlCompression> non è stato modificato in IIS 8.0.
IIS 7,5 In IIS 7.5 il valore predefinito dell'attributo doDynamicCompression è stato modificato da false a true.
IIS 7.0 L'elemento <urlCompression> è stato introdotto in IIS 7.0.
IIS 6.0 L'elemento <urlCompression> sostituisce le proprietà della metabase IIS 6.0 seguenti:
  • DoStaticCompression
  • DoDynamicCompression
  • HcDoOnDemandCompression

Installazione

La compressione HTTP è in genere disponibile nell'installazione predefinita di IIS 7 e versioni successive. Tuttavia, per impostazione predefinita viene installata solo la compressione statica. Per installare la compressione statica o dinamica, seguire questa procedura.

Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2

  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Server Manager.
  2. In Server Manager fare clic sul menu Gestisci e quindi su Aggiungi ruoli e funzionalità.
  3. Nella procedura guidata Aggiungi ruoli e funzionalità fare clic su Avanti. Selezionare il tipo di installazione e fare clic su Avanti. Selezionare il server di destinazione e fare clic su Avanti.
  4. Nella pagina Ruoli server espandere Server Web (IIS), server Web, prestazioni, quindi selezionare Compressione contenuto statico e/o Compressione contenuto dinamico. Fare clic su Avanti.
    Screenshot della pagina Ruoli server con Compressione contenuto statico e Compressione contenuto dinamico selezionata. .
  5. Nella pagina Selezione funzionalità fare clic su Avanti.
  6. Nella pagina Conferma selezioni per l'installazione fare clic su Installa.
  7. Nella pagina Risultati fare clic su Chiudi.

Windows 8 o Windows 8.1

  1. Nella schermata Start spostare il puntatore fino all'angolo inferiore sinistro, fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e quindi scegliere Pannello di controllo.
  2. In Pannello di controllo fare clic su Programmi e funzionalità e quindi su Attiva o disattiva funzionalità di Windows.
  3. Espandere Internet Information Services, servizi Web globali, funzionalità prestazioni, quindi selezionare Compressione contenuto dinamico e/o Compressione contenuto statico.
    Screenshot della finestra di dialogo Funzionalità di Windows con compressione contenuto dinamico e compressione contenuto statica selezionata.
  4. Fare clic su OK.
  5. Fare clic su Close.

Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2

  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi fare clic su Server Manager.
  2. Nel riquadro della gerarchia Server Manager espandere Ruoli, quindi fare clic su Server Web (IIS).
  3. Nel riquadro Server Web (IIS) scorrere fino alla sezione Servizi ruolo e quindi fare clic su Aggiungi servizi ruolo.
  4. Nella pagina Selezione servizi ruolo della Procedura guidata Aggiungi servizi ruoloselezionareCompressione contenuto dinamico se si desidera installare la compressione dinamica e la compressione contenuto statica se si vuole installare la compressione statica e quindi fare clic su Avanti.
    Screenshot dell'Aggiunta guidata servizi ruolo con compressione contenuto statico e compressione contenuto dinamica selezionata.
  5. Nella pagina Conferma selezioni per l'installazione fare clic su Installa.
  6. Nella pagina Risultati fare clic su Chiudi.

Windows Vista o Windows 7

  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.
  2. In Pannello di controllo fare clic su Programmi e funzionalità e quindi su Attiva o disattiva funzionalità di Windows.
  3. Espandere Internet Information Services, quindi Servizi Web a livello mondiale, quindi Funzionalità prestazioni.
  4. Selezionare Http Compression Dynamic se si vuole installare la compressione dinamica e la compressione statica del contenuto se si vuole installare la compressione statica.
    Screenshot della finestra di dialogo Funzionalità di Windows con Http Compression Dynamic selezionato.
  5. Fare clic su OK.

Procedure

Come abilitare o disabilitare la compressione statica e dinamica per un sito o un'applicazione

  1. Aprire Gestione Internet Information Services (IIS):

    • Se si usa Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2:

      • Sulla barra delle applicazioni fare clic su Server Manager, scegliere Strumenti, quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows 8 o Windows 8.1:

      • Tenere premuto il tasto Windows, premere la lettera X e quindi fare clic su Pannello di controllo.
      • Fare clic su Strumenti di amministrazione, quindi fare doppio clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2:

      • Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows Vista o Windows 7:

      • Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start e quindi su Pannello di controllo.
      • Fare doppio clic su Strumenti di amministrazione, quindi fare doppio clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
  2. Nel riquadro Connessioni passare alla connessione, al sito, all'applicazione o alla directory per cui si vuole abilitare la compressione.

  3. Nel riquadro Home fare doppio clic su Compressione.
    Screenshot di Internet Information Services Manager con compressione selezionata nel riquadro Home.

  4. Nel riquadro Compressione selezionare le caselle per abilitare la compressione statica o dinamica oppure rimuovere i segni di spunta per disabilitare la compressione statica o dinamica.
    Screenshot del riquadro Compressione con compressione del contenuto dinamico e compressione del contenuto statico abilitato.

  5. Dopo aver completato i passaggi precedenti, fare clic su Applica nel riquadro Azioni .

Come abilitare o disabilitare la compressione statica e dinamica per un server

  1. Aprire Gestione Internet Information Services (IIS):

    • Se si usa Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2:

      • Sulla barra delle applicazioni fare clic su Server Manager, scegliere Strumenti, quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows 8 o Windows 8.1:

      • Tenere premuto il tasto Windows, premere la lettera X e quindi fare clic su Pannello di controllo.
      • Fare clic su Strumenti di amministrazione, quindi fare doppio clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2:

      • Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows Vista o Windows 7:

      • Nella barra delle applicazioni fare clic su Start e quindi fare clic su Pannello di controllo.
      • Fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
  2. Nel riquadro Connessioni evidenziare il nome del server.

  3. Nel riquadro Home del server fare doppio clic su Compressione.
    Screenshot di Internet Information Services Manager con compressione selezionata nel riquadro Home del server.

  4. Nel riquadro Compressione selezionare le caselle per abilitare la compressione statica o dinamica oppure rimuovere i segni di spunta per disabilitare la compressione statica o dinamica.
    Screenshot del riquadro Compressione del server con compressione dinamica del contenuto e compressione del contenuto statico abilitato.

  5. Dopo aver completato i passaggi precedenti, fare clic su Applica nel riquadro Azioni .

Come configurare staticCompressionIgnoreHitFrequency

  1. Aprire Gestione Internet Information Services (IIS):

    • Se si usa Windows Server 2012 R2:

      • Nella barra delle applicazioni fare clic su Server Manager, scegliere Strumenti e quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
    • Se si usa Windows 8.1:

      • Tenere premuto il tasto Windows, premere la lettera X e quindi fare clic su Pannello di controllo.
      • Fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Gestione Internet Information Services (IIS).
  2. Nel riquadro Connessioni selezionare il server e quindi fare doppio clic su Editor di configurazione.

  3. Nell'editor di configurazione selezionare system.webServer e quindi httpCompression.

  4. Per staticCompressionIgnoreHitFrequency, immettere True per disabilitare il comportamento compresso di un file statico solo se viene raggiunto un determinato numero di volte entro un periodo di tempo o immettere False per abilitare il comportamento.
    Screenshot del riquadro Editor di configurazione con compressione statica Ignora frequenza di hit impostata su True.

  5. Nel riquadro Azioni fare clic su Applica.

Configurazione

Attributi

Attributo Descrizione
doDynamicCompression Attributo booleano facoltativo.

Specifica se la compressione dinamica è abilitata per gli URL.

Nota: In IIS 7.0 l'uso della compressione dinamica è stato disabilitato per impostazione predefinita a causa di un aumento dell'utilizzo del processore che potrebbe avere ridotto le prestazioni complessive del server Web. In IIS 7.5 sono state apportate modifiche alla compressione dinamica che ha generato prestazioni migliori, quindi la compressione dinamica è abilitata per impostazione predefinita in IIS 7.5 e versioni successive.

Il valore predefinito è true.
doStaticCompression Attributo booleano facoltativo.

Specifica se la compressione statica è abilitata per gli URL.

Il valore predefinito è true.
dynamicCompressionBeforeCache Attributo booleano facoltativo.

Specifica se la risposta attualmente disponibile viene compressa in modo dinamico prima che venga inserita nella cache di output.

Il valore predefinito è false.

Elementi figlio

Nessuno.

Esempio di configurazione

L'esempio di configurazione seguente consente la compressione statica e disabilita la compressione dinamica per il sito Web predefinito.

<configuration>
   <system.webServer>
      <urlCompression doStaticCompression="true" doDynamicCompression="false" />
   </system.webServer>
</configuration>

Codice di esempio

Gli esempi di codice seguenti consentono la compressione statica e disabilitano la compressione dinamica per il sito Web predefinito.

AppCmd.exe

appcmd.exe set config "Default Web Site" -section:system.webServer/urlCompression /doDynamicCompression:"False" 

appcmd.exe set config "Default Web Site" -section:system.webServer/urlCompression /doStaticCompression:"True"

C#

using System;
using System.Text;
using Microsoft.Web.Administration;

internal static class Sample
{
   private static void Main()
   {
      using (ServerManager serverManager = new ServerManager())
      {
         Configuration config = serverManager.GetWebConfiguration("Default Web Site");

         ConfigurationSection urlCompressionSection = config.GetSection("system.webServer/urlCompression");
         urlCompressionSection["doStaticCompression"] = true;
         urlCompressionSection["doDynamicCompression"] = false;

         serverManager.CommitChanges();
      }
   }
}

VB.NET

Imports System
Imports System.Text
Imports Microsoft.Web.Administration

Module Sample

   Sub Main()
      Dim serverManager As ServerManager = New ServerManager
      Dim config As Configuration = serverManager.GetWebConfiguration("Default Web Site")

      Dim urlCompressionSection As ConfigurationSection = config.GetSection("system.webServer/urlCompression")
      urlCompressionSection("doStaticCompression") = True
      urlCompressionSection("doDynamicCompression") = False

      serverManager.CommitChanges()
   End Sub

End Module

JavaScript

var adminManager = new ActiveXObject('Microsoft.ApplicationHost.WritableAdminManager');
adminManager.CommitPath = "MACHINE/WEBROOT/APPHOST/Default Web Site";

var urlCompressionSection = adminManager.GetAdminSection("system.webServer/urlCompression", "MACHINE/WEBROOT/APPHOST/Default Web Site");
urlCompressionSection.Properties.Item("doStaticCompression").Value = true;
urlCompressionSection.Properties.Item("doDynamicCompression").Value = false;

adminManager.CommitChanges();

VBScript

Set adminManager = WScript.CreateObject("Microsoft.ApplicationHost.WritableAdminManager")
adminManager.CommitPath = "MACHINE/WEBROOT/APPHOST/Default Web Site"

Set urlCompressionSection = adminManager.GetAdminSection("system.webServer/urlCompression", "MACHINE/WEBROOT/APPHOST/Default Web Site")
urlCompressionSection.Properties.Item("doStaticCompression").Value = True
urlCompressionSection.Properties.Item("doDynamicCompression").Value = False

adminManager.CommitChanges()