Come usare Microsoft Teams in modo efficace

Diagramma upgrade journey, enfatizzando la fase Operational Excellence.

Questo articolo fa parte della fase Operational Excellence del tuo viaggio di aggiornamento, che inizia non appena hai completato l'aggiornamento da Skype for Business a Teams.

La tecnologia sta innovando a un ritmo senza precedenti. Mantenersi aggiornati e abilitare un ambiente di lavoro moderno è diventato uno standard per il funzionamento delle organizzazioni. Man mano che Microsoft Teams, Microsoft 365 e la visione di comunicazione intelligente di Microsoft continuano a aprirsi, la creazione di un piano operativo garantirà che l'organizzazione sia configurata per un successo a lungo termine. Un piano operativo ottimale include il monitoraggio dell'ambiente per la salute e la qualità, il continuo impulso degli utenti per ottimizzare l'adozione e la pianificazione di nuove funzionalità che continueranno a essere disponibili online nel tempo.

Monitorare l'integrità e la qualità della rete

Lo stato della rete influisce sull'esperienza utente. Quando un utente ha un'esperienza scadente (ad esempio, il tempo di chiamata o di ritardo durante la partecipazione alle riunioni), questo viene correlato alla tecnologia stessa, lasciando l'impressione che la tecnologia non funzioni e aprendo la porta per le app non supportate. L'implementazione di un piano per monitorare e ridurre l'integrità della rete contribuirà a garantire un'esperienza utente positiva oltre a ridurre le chiamate al supporto tecnico. Per ulteriori informazioni, vedere:

Stimolare l'adozione e l'impulso degli utenti

Per ottenere il massimo vantaggio e i risultati di business con Teams, gli utenti devono effettivamente usarlo. Tuttavia, l'eccitazione iniziale tende a diminuire e gli utenti tornano facilmente ai vecchi modi di lavorare. Incoraggiare l'adozione da parte degli utenti e mantenere l'entusiasmo per Teams con un piano di adozione continuativo, che può includere:

Prepararsi per le nuove funzionalità

Il ciclo di vita di una determinata tecnologia si è spostato su un ciclo di crescita dinamico. Ciò significa che le roadmap di Teams e Microsoft 365 continueranno a aprirsi, con nuove funzionalità illuminate da una cadenza regolare. Stabilire un ciclo di modifiche all'interno dell'organizzazione garantisce la disponibilità a gestire i miglioramenti della collaborazione continua e a ottenere il massimo valore. Ciò può includere:

  • Monitorare la roadmap di Teams.
  • Implementare un modulo di pianificazione delle modifiche (come illustrato di seguito) per preparare e implementare nuove funzionalità. Assicurarsi di includere sia le attività tecniche che le attività di preparazione degli utenti.

Modulo di esempio che mostra le date di rilascio previste e le note.